Chi siamo

Soci Onorari
Convenzioni
Gadget
Iscrizione al club
Contatti
Raduni
MiniRaduni
Gallery
Links


Utenti on-line

527

Utenti iscritti al web

6412

Accessi di oggi

527

Username:

Password:

Registrati





Romano d'Ezzelino (VI)
Domenica 8 marzo 2009











INDICE

Commento ufficiale
Foto e video della giornata
Descrizione dell’evento
Ospiti d'onore
Programma ed orari
Pranzo
Pernottamento
Il Quiz!
Esclusiva per i partecipanti
Alfetta Gt 1.8 gr.2
Ringraziamenti
Patrocini
Sponsors
Contatti
Lista Partecipanti
Media-partenrs
Croce Verde Padova e ambulanze Alfa
Topic Dedicato



Commento ufficiale


Grande giornata per i rally e per l'Alfa Romeo l'8 marzo.

Nella splendida location del Museo Bonfanti-Vimar si è svolto infatti l'evento "l'Alfa nei rallyes" per ricordare e rivivere l'esperienza della casa del biscione nel mondo delle prove speciali negli anni 70. L'evento è stato patrocinato dalla Regione Veneto, dalla Provincia di Vicenza, dal Gazzettino e dai comuni di Romano d'Ezzelino, Enego, Valstagna, Bassano del Grappa e Foza.

La giornata è iniziata con il consueto benvenuto e con i saluti e gli abbracci dei partecipanti, momento questo che è sempre particolare e che contradistingue il grande affiatamento che ci unisce.
Tra uno stuzzichino e una tazza di caffè durante il buffet di benvenuto dentro al Museo l'attesa per la conferenza "l'Alfa nei rallyes" è tanta, spesso l'occhio guarda l'ingresso per scorgere Chicco Svizzero, anche se nel frattempo gli occhi erano puntati sulla sua vettura da gara: la spledida Alfetta Gt gr.2; a farle da damigella l'Alfetta Gtv del nostro Nicola Barbieri e da "guardia del corpo" la meravigliosa Giulia della Polizia e per i deboli di cuore di fronte a tali auto due ambulanze Alfa Romeo storiche.
La conferenza ha visto come protagonista indiscusso l'ex pilota ufficiale della casa di Arese Francesco "Chicco" Svizzero, che ha deliziato i partecipanti con aneddoti, racconti e curiosità sulla sua carriera di pilota ed in particolare della sua esperienza in Alfa Romeo.
La tematica è poi passata sul livello tecnico grazie alla presenza dell'Ing. Sergio Limone, dal cui ingegno sono nate le più famose e vittoriose vetture Lancia e Alfa Romeo nonchè certi modelli Fiat. La presentazione in power-point da lui scrupolosamente preparata ha incantato i partecipanti sbalordendoli pure con delle immagini e notizie inedite, come ad esempio l'esistenza di un paio di 147 pronte per gareggiare nei rallyes. Il riassunto dell'attività rallystica Alfa con le immagini delle vetture protagoniste ha reso bene l'idea del potenziale Alfa nelle prove speciali purtroppo sacrificato privilegiando le gare in pista.
Segnaliamo l'assenza di Miki Biasion che, tramite un comunicato ufficiale, ha fatto sapere che non poteva persenziare per motivi di salute.Speriamo di poterlo incontrare al più presto.


Il tavolo della conferenza: da sinistra Carlo Alberto Monti, Dr. Nino Balestra, Ing. Sergio Limone, Alberto Boscolo e Chicco Svizzero.



Terminata la conferenza gli oltre 100 partecipanti hanno potuto ammirare le auto da rally della mostra "Arrivano i mostri... i terribili gruppo B e altro", pezzi rari e perfettamente custoditi che hanno segnato la storia del rallysmo mondiale. Una grande mostra impeccabilmente organizzata dalla Direzione del Museo ed in particolare Dr. Nino Balestra.

Tra le vetture esposte si potevano ammirare le Lancia Delta S4, 037 e Delta Integrale che nella livrea Martini Racing suscitano ancora oggi forti emozioni negli amanti del settore. Protagonista anche la Audi Quattro Sport che ha portato la trazione integrale nei rally mentre al piano inferiore del museo trovano spazio le vetture che hanno segnato la carriera del due volte campione del mondo Miki Biasion, originario di Bassano del Grappa.




Alcune delle prestigiose vetture del Gruppo B esposte al museo e alcuni passaggi del trasferimento verso Enego


La giornata è proseguita con il trasferimento verso Enego lungo la prova speciale di Valstagna/Foza, seguendo il road book realizzato in esclusiva per i partecipanti.
Vasto il parco auto dei partecipanti, che andava da rari esemplari storici quali una 1900 dei primi anni '50 per passare a diverse Alfetta GTV che sono l'auto simbolo dell'Alfa nei rally per arrivare alle ultime nate 159.
In questo modo si è simulata una fase di trasferimento tipica dei rallyes , mantenendo ovviamente una andatura turistica nel pieno rispetto del codice stradale anche per poter godere dello splendido panorama offerto dalla natura lungo la strada.

Giunta ad Enego (VI) la comitiva ha esposto le proprie vetture in Piazza S. Marco ed è stata ricevuta dall'amministrazione locale con assaggi di formaggi e salumi tipici della zona,un'accoglienza veramente calorosa.

Dopo la sosta via verso il ristorante Cornale dove si è consumato il pranzo, nel corso del quale si sono svolte alcune cerimonie.

Prima tra tutte, la consegna delle mimose alle donne presenti al raduno, per poi proseguire con riconoscimenti e ringraziamenti alle varie autorità e ospiti che hanno dato lustro alla manifestazione.

Significativa la consegna ai Soci che l'avevano prenotato del prestigioso modellino dell'Alfetta di Svizzero, realizzato dalla Ditta Tron in collaborazione con Svizzero e Alfasport, in serie limitata e numerata in esclusiva per i soci del Club e consegnato nel corso della giornata direttamente dal Sig. Svizzero che ha provveduto anche ad autografarli al momento.


Si è poi proseguito con la consegna di un buono acquisto di 100,00 euro offerto da Lord Damon e assegnato a Maguet Rosa di Aosta, che ha risposto correttamente alle domande sulla storia dell'Alfa Romeo nel quiz curato e realizzato da Elvira Ruocco che da qualche anno collabora con il Club Alfasport, curandone la sezione storica del sito, orgoglio del Club Alfasport.

A conclusione del pranzo si è svolta l'estrazione di una bici Alfa Romeo Stradale, realizzata dal Centro Stile Alfa Romeo e messa in palio da Compagnia Ducale. L'estrazione ha visto vincitore Mitia Quagliano di Belluno, che potrà così aggiungere questo pregiato pezzo alla sua vasta collezione di auto e oggetti vari legati al mondo Alfa Romeo.


Il modellino dell'Alfetta di Svizzero realizzato per il Club Alfasport ed un momento della firma da parte di Chicco




Consegna del ricordo della giornata a Chicco Svizzero, alla Polizia di Stato e Ing. Limone


Premiazione di Rosa Maguet e Mitia Quagliano e l'attestato di partecipazione firmato da Svizzero


Il grande successo dell'evento è stato reso possibile da tutte le persone e le istituzioni che hanno collaborato a questo ambizioso progetto, ai quali vanno i nostri più sentiti ringraziamenti.
In particolare vogliamo ringraziare:

- Il Museo dell'automobile Bonfanti - Vimar di Romano d'Ezzelino nella persona del Dott. Nino Balestra per aver concesso l'esclusività dell'area espositiva e la location del raduno.

- La Polizia di Stato e la Questura di Vicenza per l'importante e prestigioso apporto con la Giulia del 1971 nella classica livrea verde e per aver concesso l'uso dello stemma del corpo della Polizia.
Siamo riconoscenti all' Ispettore Capo di Polizia - Autocentro di Padova - Savio Loris, sempre gentile e disponibile, un'amico che ci riserva sempre molto affetto e al quale và tutta la nostra stima. Simpatici e veramente appassionati i due Agenti di Polizia Nicetto Pierluigi e Bottaro Marco, equipaggio della Giulia.

- Il Sig. Nico Mondino per aver portato l'Alfetta GTV 1.8 Gr.2 ufficiale, perfettamente restaurata, con cui Svizzero ha gareggiato fino al 1975.
Grande onore per il club Alfasport aver ottenuto la possibilità di marchiare la vettura con il nostro adesivo.

- Il Sig. Franco Noventa della Croce Verde di Padova che, dopo l'evento "Alfasport nella piazza più grande d'Europa" si è prodigato per far partecipare anche a questo evento le due ambulanze Alfa Romeo d'epoca, mezzi veramente curati e ancora in grado di far emozionare.

- La Regione Veneto, la Provincia di Vicenza, i comuni di Romano d'Ezzelino, Valstagna, Bassano del Grappa e Foza che hanno concesso il Patrocinio alla manifestazione.

- Il Comune di Enego, che oltre ad aver concesso il patrocinio ha ospitato le nostre Alfa nella suggestiva Piazza ed ha offerto un assaggio di specialità locali.

- Il Gazzettino per il patrocinio ed il supporto mediatico negli articoli pubblicati

- La Birreria Cornale ed il simpaticissimo Romano Cornale, la cui passione per il mondo dei Rally è stata fondamentale.

- Lord Damon per aver sponsorizzato la giornata con omaggi per i nostri ospiti e il premio vinto da Rosa Maguet relativamente al Quiz della Sig.Ra Elvira Ruocco.

- La Compagnia Ducale per aver messo in palio la bici "Stradale", azienda con la quale possiamo vantare una convenzione

- La Tron Models, azienda convenzionata, per la realizzazione del modellino dell'Alfetta GTV di Svizzero in serie limitata in esclusiva per il Club Alfasport

- La Doctor Glass per la sponsorizzazione, azienda con la quale siamo convenzionati

- La Banca Popolare di Marostica

- La Prisma s.r.l. - Divisione Packaging

- Tutto lo staff della sezione Triveneto del Club Alfasport: Ettore Toniato e Stefano Cianci per aver realizzato le riprese in moto, Malulk e Renato Iudica per la gestione logistica della giornata.
Infine Renato Zambusi per aver vegliato sulle nostre Alfa durante il pranzo.


In conclusione, lo spirito del Club Alfasport che vuole riunire tutti gli alfisti indipendentemente dal modello, periodo storico, motorizzazione o trazione sotto un unico simbolo si è dimostrata nuovamente una scelta vincente. Un modo nuovo ed innovativo di vivere la passione per la casa di Arese vivendola a 360 gradi e abbracciando tutti gli aspetti in cui sia coinvolta.


Foto e video della giornata


Album fotografici della giornata




Lungo la P.S. Valstagna




Lungo la P.S. Valstagna



Lungo la P.S. Valstagna



Arrivo ad Enego




Arrivo da Cornale




L'Alfetta GTV GR.2 di Chicco Svizzero esce dal Garage del Museo




Il video realizzato dalla moto - Parte 1





Il video realizzato dalla moto - Parte 2



Il video della conferenza, realizzato da Malulk al quale vanno i nostri ringraziamenti, è disponibile in formato Windows Media Video a questo indirizzo



Descrizione dell’evento





Una giornata interamente dedicata alla storia Alfa Romeo nelle competizioni rallystiche, un aspetto meno conosciuto ma altrettanto emozionante e che merita le giuste attenzioni.

Chi meglio di un protagonista poteva raccontare questa storia??
Francesco "Chicco" Svizzero allieterà la platea con storie, aneddoti ed emozioni vere vissute lungo le prove speciali dei rally più importanti.
Avremo l'opportunità di vedere dal vivo l'Alfetta guidata da Svizzero, quella in locandina nella particolare colorazione giallo/nera; sarà sicuramente emozionante rivederlo dentro l'abitacolo di questa vettura performante che, anche grazie al piede pesante di Chicco, faceva tempi da urlo in speciale.


Quando si parla di rally viene subito in mente un grande pilota italiano:Miki Biasion!









2 volte campione del mondo della specialità ha avuto anche una parentesi Alfa Romeo; nel 1987 corse con l'Alfa Romeo 75 Evoluzione nel campionato turismo e in coppia con Patrese dominò nel 1988 il Giro d'Italia automobilistico sempre con l'Alfa 75 Imsa (335 cv).
Un anno fantastico il 1988!! 5 vittorie tra cui il leggendario Safari Rally in Kenya su una Lancia Delta Integrale.Primo e unico pilota italiano nella storia conquista il Campionato del Mondo.
Un immenso onore averlo come padrino dell'evento. Una grande opportunità ascoltare le sue sensazioni alla guida della 75


Dopo la conferenza visiteremo la magnifica mostra sui Gruppo B impeccabilmente organizzata dalla Direzione del Museo Bonfanti-Vimar. .



Uno scorcio dei bolidi in esposizione


Le vetture esposte vi faranno venire i brividi, auto che hanno vinto molte gare, mondiali, molte di queste guidate da Biasion ed in piu' una bella sorpresa, una curiosità sul grande Miki......venite a scoprirla.

Terminata la visita alla mostra entreremo negli abitacoli delle nostre amate Alfa per percorrere il mitico e leggendario tracciato della prova speciale di Valstagna, una prova stupenda!! Ai partecipanti verrà rilasciato un "attestato di passaggio" firmato da Chicco Svizzero e Miki Biasion.

Una sosta per un aperitivo a Enego e poi dritti verso il Ristorante Cornale per il pranzo per parlare ancora di Alfa,rally,passioni nella classica atmosfera Alfasport, un'atmosfera di amicizia e sana passione.


Vi aspettiamo!!!!



Indice




Ospiti d'onore



Miki Biasion






La storia di Miki è costellata da grandi successi, 2 campionati del mondo rallyes e tante avventure come la Dakar. Come ricordavamo nella descrizione dell'evento noi alfisti lo ricordiamo anche al volante di un' Alfa Romeo 75, un'auto straordinaria con la quale ha vinto, in coppia con R. Patrese, il Giro d'Italia automobilistico del 1988.
Guidando le auto del biscione Miki ha regalato gioia agli appassionati del marchio e di questo lo ringrazieremo di persona con tutto il nostro affetto. Con grande emozione durante l'evento consegneremo la tessera di Socio onorario.
Per conoscere tutta la sua storia vi invitiamo a visitare il suo sito: Miki Biasion!!



Francesco "Chicco" Svizzero



Ex-pilota ufficiale Alfa Romeo nei rally anni 70 "Chicco" ha dato lustro alle storia sportiva Alfa lungo le prove speciali dei rallyes più famosi. Un vero gentiluomo, tuttora affettuosamente ricordato dai meccanici e ingegneri che lo hanno seguito lungo la sua carriera agonistica. Nostro ospite d’onore all’evento Alfasport nella piazza più grande d’Europa, durante il quale con molta emozione gli abbiamo consegnato una targa ricordo, Chicco ora fa parte dei nostri Soci onorari
Non aggiungiamo altro, vi lasciamo il piacere di conoscere la sua storia durante l'evento.



Ing. Sergio Limone






Laureato al Politecnico di Torino in Ingegneria Meccanica e in Abarth dal 1972 l’ing. Limone ha progettato e sviluppato le seguenti vetture:

Lancia rally SE037 Campione del Mondo rally ‘83
Lancia Delta S4 Campione Europea Rally ‘86
Lancia Delta gr.A Campione Mondiale rallies dall ’86 al ‘92
Alfa 155 GTA Campione Italiana Velocità Turismo ‘92
Alfa 155 DTM Vincitrice del Campionato tedesco velocità turismo ‘93
Alfa 155 Superturismo Vincitrice del Campionato Inglese Turismo ‘94
Punto Rally Vincitrice Campionato italiano 2004
Alfa 156 Super2000 Vincitrice campionato Europeo 2002

Crediamo sia sufficiente questa breve descrizione per far comprendere il grande spessore tecnico e l’impronta indelebile e profonda lasciata nel mondo delle corse.


Indice




Programma ed orari



ore 08.15 Benvenuto e presentazione evento

ore 09.00 inizio conferenza "L'Alfa nei rallyes"

ore 11.30 visita mostra "Rally:Arrivano i mostri...i terribili gruppo B e altro"

ore 12.00 tutti in auto per percorrere il tracciato della leggendaria p.s. di Valstagna

ore 12.45 sosta aperitivo in Piazza a Enego(VI) e consegna questionario "QUIZ ALFASPORT"

ore 13.15 pranzo presso il Ristorante "Cornale"

ore 15.00 premiazione vincitore "QUIZ ALFASPORT" e consegna ricordo della giornata

ore 16.00 saluti


Indice


Pranzo



Ristorante-birreria CORNALE
Statale 47 Valsugana Cismon Primolano-VI

La storia della birreria Cornale è la storia di un amore. L'amore di Romano Cornale per la sua terra e la sua gente.Fin da giovanissimo Romano scopre e segue la sua vocazione di gestire locali e ha varie esperienze.
Ha pero' sempre un'idea nella mente: tornare nella valle nativa per aprire un locale, puntando su un'altra grande passione: la birra, di cui è divenuto un grande conoscitore, nasce cosi' la rinomata birreria Cornale.



MENU'

Zuppa ai porcini

Tris Cornale:
-spatzlei burro e speck
-stinco di maiale cotto nel forno a legna con radicchio rosso condito con lardo e aceto di birra
-wurstel con senape

Dolce:
Coppa Cornale con gelato, lamponi caldi e cereali

Birra della casa e acqua
Caffè
Digestivo liquore alle fragoline di bosco



Indice




Pernottamento






Il Bonotto Hotel Belvedere 4* è il posto dove andare per eccellenza: carico di atmosfera e storia, nasce a Bassano nel 1404; lussuosa residenza che da cinque secoli accompagna la storia della sua città. È luogo d'incontro di protagonisti dell'arte, della politica, e della cultura. Il posto ideale per un soggiorno da favola.

Il rinomato Ristorante del Buon Ricordo Belvedere -RISTORANTE IDEALE & AMICO 2000- darà un sapore in più alla Vostra presenza a Bassano. Produzione casalinga dalla pasta ai dessert, tutti i piatti sono rigorosamente tipici rivisti in chiave moderna…un Buon Ricordo che si posa nel cuore.


CONVENZIONE SOLO per i SOCI ALFASPORT PER LA NOTTE DEL 7 MARZO ad un prezzo particolarmente vantaggioso.

-CAMERA DOPPIA AD EURO 95,00 per camera, prima colazione a buffet inclusa nel prezzo.

-CAMERA SINGOLA AD EURO 69,00 per camera, prima colazione a buffet inclusa nel prezzo.


Coloro che desiderassero pernottare presso Hotel Belvedere sono pregati di citare la convenzione con Club Alfasport cosi' da usufruire dei prezzi riservati.

Su richiesta la sera del 7/3 è possibile degustare una cena tipica veneta al prezzo di euro 26; questo il menu':

Bigoli al sugo d'anitra
Tagliata di manzo
Contorni misti
Dolce tiramisu'
1/2 acqua + 1/4 Vino
caffè

In questo caso si prega di indicare nella prenotazione:
pernottamento + cena veneta



Indice




Il Quiz



Durante la sosta aperitivo ad Enego verrà rilasciato un questionario sulla storia Alfa Romeo, sui suoi modelli,etc...
Un momento di cultura ma anche un modo per giocare insieme accumunati dalla voglia di ricordare, di indovinare le risposte e ,perchè no!, dalla voglia di vincere.
Il premio è molto interessante: un buono sconto di euro 100,00 messo a disposione dalla Ditta LORD DAMON
sull'acquisto di uno dei tanti e validi prodotti in catalogo.

Per non arrivare impreparati vi diamo un consiglio: leggete la nostra sezione storica, personalmente curata dalla Sig.ra Elvira Ruocco!


SEZIONE STORICA




Indice




Esclusiva per i partecipanti


In occasione dell'evento una grande opportunità per gli amanti del modellismo ma anche per gli appassionati che desiderano avere un oggetto prezioso ed esclusivo.

La nota ditta TRON di Loano (SV) in collaborazione con Francesco "Chicco" Svizzero e Club Alfasport produrrà in serie limitata, numerata e autografata da "Chicco" Svizzero l''Alfetta Gt 1.8 gr.2 nella particolare livrea giallo/nero .


Il modellino della GTV di Francesco Svizzero in serie limitata


Considerata la tiratura limitata il prezzo di €90,00 è davvero strepitoso. Il modello è disponibile per i soli Soci che parteciperanno al raduno.
Un certificato di autenticità menzionerà l''esclusività del modello per il Club.

Per avere la certezza di non perderlo, potete prenotarlo alla seguente mail: veneto@alfasport.net.
Saranno prese in considerazione le prenotazioni giunte entro e non oltre lunedi 26 Gennaio. Il pagamento dovrà essere effettuato entro il 26/01 con queste modalità



Indice




Alfetta Gt 1.8 gr.2



La mitica Alfetta gr.2 di Svizzero sarà presente all'evento!
Un'emozione in piu' che farà battere ancora più forte il nostro cuore sportivo.





Derivata dalla versione stradale (122 cv a 5500 rpm,118 cv dal 1976)la gruppo 2 acquista la potenza di quasi 200 cv; questo grazie alle sapienti mani dell'Autodelta che aumentando l'alessaggio fanno passare la cilindrata da 1779 cm3 a 1985 cc con un rapporto di compressione 11:1. Fù montata la doppia accensione e l'alimentazione passava attraverso 2 carburatori Weber 45 DCOE. Le prestazioni, grazie anche ad un robusto e veloce cambio ad innesti frontali, erano eccellenti: da 0 a 100 km/h in 7 sec. , 400 mt in meno di 16 sec.
Altri dettagli ce li spiegherà Chicco Svizzero.




Indice





Ringraziamenti



-Ringraziamo sentitamente il Presidente del Museo Bonfanti-Vimar. Dr. Nino Balestra per l'ospitalità e la preziosa collaborazione.



-Ringraziamo Ezio Zermiani per le parole di apprezzamento sull'evento; pronunciate da un prestigioso giornalista sportivo come Lui ci danno uno stimolo in più a realizzare eventi sempre più ricchi di contenuti.
Ci complimentiamo per la sua collaborazione nel progetto RALLYMANIA, una raccolta dvd sulla storia e sui protagonisti dei Rallies.



Ezio Zermiani e Alberto Boscolo




-Ringraziamo Ivo Strapazzon per i preziosi consigli e per aver fatto ad "apripista" durante il meraviglioso percorso.

Indice






Patrocini












Provincia di Vicenza





Comune Romano d'Ezzelino





Comune di Enego





Comune di Valstagna






Comune di Bassano del Grappa





Comune di Foza







Indice






Sponsors















Indice




Contatti


Per tutte le informazioni sull'evento contattare il Coordinatore per il Triveneto Boscolo Alberto al 338-4114402 oppure via mail all'indirizzo: veneto@alfasport.net



Indice




Lista partecipanti




Indice




Media-partners








Indice




Croce Verde Padova e ambulanze Alfa Romeo


La p.o. Croce verde di Padova sarà presente all'evento con 2 rare Alfa Romeo: un Romeo 2 e un F12, entrambi in versione ambulanza.





Indice





Topic dedicato

Il topic di discussione sull'evento si trova QUI


seguiteci sempre perchè le sorprese non mancano mai

Indice

Sezione Storica

Modelli Alfa

 Autobus/Filobus

Interviste
Sport
Modellismo
MiniGuide
Tuning
Mercatino
Stampa/Libri
Forum