Chi siamo

Soci Onorari
Convenzioni
Gadget
Iscrizione al club
Contatti
Raduni
MiniRaduni
Gallery
Links


Utenti on-line

16426

Utenti iscritti al web

6433

Accessi di oggi

9297

Username:

Password:

Registrati

Le Alfa, il Lago e la Storia


Intervista all'Ingegnere
Domenico Chirico




Noi di Alfasport siamo particolarmente orgogliosi di poter pubblicare questa bellissima “chiacchierata” con il nostro socio onorario, Domenico Chirico.
Chiacchierata perché non è una vera e propria intervista, ma un approfondimento del suo interessantissimo ed esauriente libro “L’Alfa e le sue auto”, poi si sa che tra Alfisti si divaga facilmente, si perde la scaletta delle domande e alla fine ci si accorge che sono passate circa sette ore da quando è stata posta la prima domanda, anche se sembrano passati solo pochi minuti.
Domenico Chirico, oltre ad essere stato per molti anni uno dei Responsabili della progettazione Alfa Romeo, è anche una persona cordiale, disponibile, spiritosa e appassionato del marchio, non semplicemente “uno che ha lavorato all’Alfa Romeo”.
Le domande che sono state poste, in apparenza tante, in realtà poche per un Alfista, spaziano dal tecnico allo storico, scavando nei “come”, nei “perché” e anche nei “se”. L’Ing. Chirico è stato squisitamente schietto, sincero, non ha mai evitato, o girato intorno alle domande, anche a quelle pungenti, non risparmiando forti critiche alla produzione di un tempo, come a quella attuale.
Ciò che ne è uscito fuori è quasi un secondo libro, con notizie inedite, spesso sorprendenti.
Sicuramente queste pagine riscrivono in parte la storia dell’Alfa Romeo, almeno quella descritta finora, facendo crollare tante leggende metropolitane, ma alla fine rafforzando la nostra passione per questo grande marchio automobilistico, protagonista assoluto fin dall’inizio del secolo scorso.
Personalmente trovo affascinante la descrizione del modo di pensare, progettare, collaudare e produrre le vetture di qualche decennio fa, assai diverso da quello odierno, molto meno “improvvisato”, ma anche meno passionale e fantasioso.
Questa “intervista” merita di essere letta con attenzione più volte per coglierne ogni sfumatura. Noi alla fine abbiamo deciso di riproporla senza tagli, correzioni, spostamenti, sia per dovere di cronaca, sia per far si che i lettori abbiano la sensazione di essere stati li con noi.

Un sentito grazie per questa preziosa testimonianza all’Ing. Domenico Chirico e alla Sig.ra Elvira Ruocco che ci ha permesso di conoscerlo.



L'intervista



Carlo Alberto Monti

Sezione Storica

Modelli Alfa

 Autobus/Filobus

Interviste
Sport
Modellismo
MiniGuide
Tuning
Mercatino
Stampa/Libri
Forum