Chi siamo

Soci Onorari
Convenzioni
Gadget
Iscrizione al club
Contatti
Raduni
MiniRaduni
Gallery
Links


Utenti on-line

3866

Utenti iscritti al web

6450

Accessi di oggi

3471

Username:

Password:

Registrati

Il Miglio lanciato



Panoramica delle Alfa Romeo nel piazzale della G.Auto


Appuntamento domenica 30 al piazzale della Concessionaria Alfa Romeo "G.Auto" di Silvi Marina (TE).
Punto di partenza del "nostro" miglio lanciato, abbiamo percorso le stesse strade in cui battagliavano sul filo dei 300 orari alcuni tra i più grandi piloti di tutti i tempi. Le Alfa Romeo, disposte ordinatamente, creavano una distesa multicolore di eccezionale bellezza.
Un numero straordinariamente variegato di vetture, dalla P3 fino ad arrivare alle ultime nate in Casa Alfa, come 159, Brera e la nuova Spider, passando per le due Giulietta TI, una in allestimento da corsa e quella nella classica livrea verde, di qualche anno fa, proveniente dal Museo della Polizia di Stato di Roma; ancora, la straordinaria replica GTAm di Luigi Cari preparata da Ezio Campoli, le rare Junior Zagato, GTA 1300 Junior, Montreal ed SZ "ES-30" e le bellissime 147 e 156 GTA.
Le Alfa escono una alla volta dal cancello della concessionaria: consegna dei gadget, scatto fotografico e partenza! Gli agenti del comando della Guardia di Finanza di Pescara, a bordo di un'Alfa 156, bloccano il traffico per permetterci di passare.


Pronti a partire per il Miglio lanciato!


I panorami che si stagliano all'orizzonte sono assolutamente unici.
Le Alfa Romeo seguono le curve lievi del tracciato, dopo aver attraversato le lunghe e rettilinee strade di Montesilvano, e più avanti la strada comincia a salire. Giovani e meno giovani ci osservano, manifestando nei loro volti espressioni di meraviglia e approvazione; gli incroci principali e i centri abitati li attraversiamo senza pericoli grazie contributo fondamentale della Polizia Municipale dei comuni di Silvi Marina (TE), Città Sant'Angelo (PE), Montesilvano (PE).
Nei pressi di Cappelle sul Tavo, la strada ridiscende dolcemente. Alla nostra destra si manifesta un panorama mozzafiato, lo sguardo si perde nella leggera foschia che non impedisce di scorgere il blu intenso dell'Adriatico sullo sfondo.
In questo angolo di mondo assolutamente suggestivo una statua raffigurante un'Alfa Romeo P2 è stata deposta nel 2004, su iniziativa del Club Old Motors, per celebrare la Coppa Acerbo ad 80 anni esatti dalla prima edizione della corsa, che si svolse su queste stesse vie nel 1924.
Una corona d'alloro è stata deposta alla base della scultura.


Il momento della deposizione della corona d'alloro
alla base della statua che raffigura l'Alfa Romeo P2


Dopo questo momento assolutamente unico, riprendiamo la marcia completando il tracciato.


Pagina principale

Sezione Storica

Modelli Alfa

 Autobus/Filobus

Interviste
Sport
Modellismo
MiniGuide
Tuning
Mercatino
Stampa/Libri
Forum