Chi siamo

Soci Onorari
Convenzioni
Gadget
Iscrizione al club
Contatti
Raduni
MiniRaduni
Gallery
Links


Utenti on-line

3627

Utenti iscritti al web

6450

Accessi di oggi

3232

Username:

Password:

Registrati








INDICE

Presentazione 8C da Baessato - Padova
Fantomas prova la 8C
I partecipanti
I commenti a caldo
Silva e Alfasport
Alfa Romeo 8C Competizione
Foto della serata
Video della serata
Topic dedicato




Presentazione 8C da Baessato


Una location d'eccezione per un'auto esclusiva: mercoledi' 28 Maggio nel centro storico di Padova la concessionaria Silva ha presentato la 8C Competizione in una serata dedicata ai best customers e ad Alfasport. L'evento ha regalato molte emozioni ai partecipanti, catalizzando l'attenzione dei passanti. L'idea di questa serata è dell'Ing. Jacopo Silva ed è stata impeccabilmente realizzata da Umberto Miceli (Brand manager Alfa c/o Silva) e Riccardo Pitteo, (Head sellers Silva) gentilissimi padroni di casa. Ennesima dimostrazione della dinamicità di Silva Automobili e del loro attaccamento al glorioso passato del Marchio.
Il gruppo Alfasport con varie storiche al seguito ha fatto da cornice all'opera d'arte quale è la 8C, l'accoglienza è stata calorosa ed entusiasta. Presto la curiosità e l'estremo interesse hanno fatto nascere varie discussioni tra appassionati e addetti ai lavori (tra i quali il responsabile Alfa Romeo dell'area nordest Dr. Marco De Toffol) sulle vetture del biscione; un'ottima opportunità per confrontare la nostra pura passione con le logiche industriali/commerciali Alfa Romeo.



Alberto Boscolo con il Dr. De Toffol, responsabile Alfa Romeo zona nordest


Tra un calice di ottimo vino e uno stuzzichino, tra una conversazione e l'altra l'occhio cadeva sempre sulla 8C facendoci sognare e riempiere d'orgoglio per questa vettura simbolo Alfa Romeo, il perfetto connubio di sportività ed eleganza.
Attorno si crea un fitto gruppo di sognatori che la scrutano alla ricerca del più piccolo dettaglio e quando Fausto Zannoni, pilota del Centro Guida Sicura De Adamich, accende il motore sprigionandone il magnifico sound tutti restano estasiati.


Le due bellissime hostess madrine della serata


Alfasport oltre che passione è amicizia e assaporare queste sensazioni insieme rende ancora piu' piacevole la serata che si è conclusa con una pizza in compagnia.
L'evento ha inoltre rafforzato il sodalizio Alfasport/Silva che vedrà in futuro altre imperdibili iniziative.
Le cose belle, purtroppo, passano troppo in fretta e anche questa serata si è conclusa....lasciandoci un ricordo indelebile da conservare gelosamente nel nostro cuore sportivo.!

Un sentito ringraziamento a Silva e a tutti i partecipanti che sono arrivati anche dal Veronese e dal Trevigiano e a quanti hanno esposto la loro storica, la perfetta cornice per questo frutto della tecnologia.


Foto di rito dei protagonisti della serata con la bandiera del Club




Dettagli della 8C: il logo sulla coda e lo scudo anteriore, inequivocabile segno della razza





Fantomas (alias Alberto Boscolo) prova la 8C

Un sogno. Ecco cosa mi sembrava all'inizio. Io seduto all'interno di una fiammante 8C. Ma il poderoso suono degli 8 cilindri di Arese mi ha fatto capire che era la realtà. Sempre un sogno, ma realizzato.
Seduto sul sedile del passeggero della 8C con alla guida Fausto Zannoni, un pilota della scuola di guida sicura di De Adamich.

Inizia così il test-drive per le vie di Padova. Attraverso i vetri vedo gli sguardi di ammirazione e di invidia dei passanti. Ma non mi interessano, voglio godermi appieno questa esperienza irripetibile.
Gli interni sono eccellenti: un mix di pura sportività e di eleganza. I sedili avvolgenti ti ancorano nella corretta posizione di marcia ma allo stesso tempo sono incredibilmente comodi e trasmettono una senzazione di stabilità.
I materiali hi-tech uniti ai morbidi pellami creano un effetto retro' di ottimo gusto.
L'atmosfera è surreale e mistica con tutta la strumentazione accesa e i fari allo xenon illuminano le strade padovane.
Un leggero tocco sull'acceleratore e i giri salgono, come pure le mie pulsazioni cardiache. L'orchestra del motore suona l'ottava sinfonia che giunge dritta alle mie orecchie: l'estasi mi prende e mi stacca completamente dal resto del mondo.
A finestrini chiusi l'ottimo sound del motore, ad andatura cittadina, e' ben presente senza pero' disturbare l'amichevole conversazione con il pilota, non l'avrei mai pensato.
Ma salendo di giri il rombo aumenta come giusto che sia, irrompe nell'abitacolo e unito alla spinta sul sedile regala emozioni a non finire. La conversazione puo' aspettare.
La mite serata mi invita ad abbassare i finestrini facendomi godere appieno del sound proveniente dal V8, fantastico!!!
Il suono mi avvolge completamente, riecheggia per le vie del centro di Padova attirando lo sguardo di tutti.
Su strada la vettura stupisce per la compattezza e reattività, ricopia perfettamente la strada senza saltellamenti, nelle accelerazioni in curva resta incollata pur regalando un leggero controsterzo. Risulta perfino confortevole sul pavè cittadino.
Guardando il pilota alla guida noto come lo sterzo sia preciso e diretto, l'impugnatura di stampo assolutamete corsaiolo e le leve del cambio poste dietro al volante di facile utilizzo.
La fluidità di marcia è notevole, ma basta premere anche di un solo millimetro l'acceleratore e la vettura balza in avanti con uno scatto felino, del resto la colorazione nera unito al suo temperamento elegante ma deciso la fa assomigliare ad una pantera.
Un comportamento stradale da vera Alfa che tiene conto dei crismi di tenuta da supercar senza dimenticare le odierne esigenze di confort.
Il giro è finito, si torna da Baessato. Qualche momento per riprendermi e combattere contro la voglia di restare in quell'abitacolo ancora a lungo... e poi scendo. Il mondo non è più quello di prima.
Grazie Ing. Silva, grazie di cuore per avermi concesso questa opportunità.

I Partecipanti

La 8C è stata la protagonista assoluta della serata, messa ancora più in evidenza dalle Alfa Romeo storiche che hanno fatto bella mostra di se in Largo Europa.
E' doveroso e spontaneo quindi un ringraziamento a quanti hanno partecipato a questa serata, arrivando anche da fuori provincia.
Ne sono esempio AlfoneSuper da Desenzano del Garda e Magna13 da Verona con i loro spider, il primo storico il secondo moderno.
Ma gli ospiti sono arrivati anche dal Trevigiano, come ad esempio Erikdesade con la sua Gtv Cup N°110.
E grazie anche a Piegailcapello con il suo Duetto 2000, Stefandan con Giulia Junior e Andrea con il suo Duetto color panna al quale è stato riservata la piazza d'onore sotto la galleria, appena dietro gli scarichi della 8C e presente anche con altri suoi due duetti.
Un ringraziamento anche al signore che, attirato dalle storiche esposte, si è aggiunto alla festa con la sua Giulia GTA in condizioni praticamente pari al nuovo.
Ovviamente si ringraziano anche tutti gli altri Alfisti presenti con le loro Alfa moderne.


I commenti a caldo

Serata fantastica e indimenticabile! Grande auto, grandi persone. E poi vedere l'ultima nata di casa Alfa contornata dalle nostre storiche non ha prezzo! Grande Silva, se non ci fosse bisognerebbe inventarlo. [Franco80]


Silva è un grande! La 8C è stupenda e le storiche a contorno della serata hanno dato un valore aggiunto non da poco. E poi la locazione era perfetta per presentare un'auto così esclusiva [Chris79]


...MI aggiungo al coro,serata bellissima,compagnia ottima come al solito ,ad allietare la serata,oltre alla mitica 8C Competizione in livrea nera,due bellissime modelle ed un ottimo vino delle mie parti un Franciacorta Ca' del Bosco che è andato giù come il rosolio! [AlfoneSuper]


Ovviamente grazie ad Alberto e a tutti i ragazzi che hanno partecipato e,qui con in pizzico di orgoglio,alle nostre "vecchiette" che hanno simbolicamente incorniciato la regina della serata:sua maestà 8C Competizione.
Ammiratissimi gli interni dove c'era davvero il Ben di Dio [Stafandan]


grandissima serata ragazzi...........stupendosissima la 8c. poi, dulcis in fundo, è arrivata anche la nonnina della mia piccola [3.2 v6 24V]


Serata indimenticabile! Sono giunto sul posto attirato dalla musica del V8 che echeggiava nella galleria del Duca d'Aosta: sublime!!!
Un ringraziamento a chi ha reso possibile l'evento: dal nostro Fantomas, Riccardo Pitteo, alla concessionaria Silva ed allo staff Alfa Romeo!!!
Poveri fighetti Porschisti... Che frustrazione nel vedere ed ascoltare un Made in Italy di gran classe!... [Cesko]


Silva e Alfasport

Il sodalizio tra Alfasport e Silva automobili è stato sancito nell'ottobre del 2006 con un indimenticabile
porte aperte serale riservato ad Alfasport.
Pensare che proprio durante quella serata su idea di Riccardo Pitteo è stato proiettato un video dedicato alla 8C, che in quel periodo era al centro di mille discussioni sul fatto che fosse o meno realizzata.
A distanza di due anni, Silva ha dato la possibilità di toccarla con mano e di sentirla con tutto il suo magnifico sound.
Altro importante evento, frutto del connubio Silva/Alfasport, è stata la giornata dedicata alle selezioni di Miss Italia a Legnaro.
Alfa storiche e moderne, bellissime miss, tanti amici sono il comun denominatore in tutti gli eventi fino ad ora organizzati, e saranno linee guida anche per i prossimi eventi.

Altre informazioni sulla convenzione tra Alfasport e Silva automobili si trovano QUI

Alfa Romeo 8C Competizione

La 8C è stata presentata al 60° Salone dell'auto di Francoforte del 2003 ancora in versione concept car.
Si trattava di un prototipo, ma ha risvegliato l'orgoglio alfista mondiale, la sua messa in produzione è stata in forse fino alla fine ma poi è diventato ufficiale: la 8C si farà!
E la 8C è stata fatta, in soli 500 esemplari: 200 per il mercato italiano, 300 per l'estero. Tutte già vendute.
All'estero ha riscosso gran successo in America e Giappone, ma anche negli Emirati Arabi, Inghilterra, Francia, Svizzera e soprattutto Olanda, tra cui una consegnata al principe della famiglia reale Bernhard Lucas Emmanuel, in colore nero con targa personalizzata: AR-NL-8C.
Con la 8C l'Alfa Romeo torna alla trazione posteriore e ai motori ad 8 cilindri. La potenza erogata è di 450 cavalli a 7000 giri/min.
4700 sono i cc del V8 di derivazione Maserati, ovviamente a benzina. La coppia è pari a 470 Nm a 4.750 giri/min, con l'80% disponibile già da 2.000 giri, 0-100 in 4.2 sec.
L'architettura è transaxle: motore all'avantreno con differenziale e cambio al retrotreno, per un ottimale bilanciamento dei pesi.
La carrozzeria, strutture dei sedili e parte dell'abitacolo sono in leggera fibra di carbonio.

TOP


Foto della serata



























TOP


Video della serata










TOP



Topic dedicato

Per tutti i commenti e le impressioni sulla serata, cliccare
QUI

Sezione Storica

Modelli Alfa

 Autobus/Filobus

Interviste
Sport
Modellismo
MiniGuide
Tuning
Mercatino
Stampa/Libri
Forum