Ecco la Alfa Romeo 155 V6 ex-Larini 1996 tornare sul circuito

La ex-Nicola Larini Alfa Romeo 155 V6 TI torna a sgranchirsi le gambe sul circuito di Modena




In un nuovo video di 19Bozzy92, ecco la ex-Nicola Larini Alfa Romeo 155 V6 TI, la vettura del biscione con le specifiche tecniche del 1996 e pronta per solcare i tracciati del campionato ITC (International Touring Car) vestita dei colori Martini Alfa Corse.

La Alfa Romeo 155 TI era animata da un motore performante capace di accompagnarla nelle gare dal 1993 fino alle prime gare della stagione 1996. Si trattava di un V6 profondamente rivisto rispetto a quello di serie e posizionato a 60 gradi in grado di produrre circa 470 CV a 11.600 giri nella sua evoluzione finale.



Nella seconda parte della stagione ITC nel 1996, per cercare di riconquistare competitività e vincere il campionato costruttori, fu introdotto un nuovo motore più potente, era il V6 PRV (un motore sviluppato congiuntamente da Peugeot, Renault e Volvo) utilizzato anche sulla Lancia Thema V6. Il propulsore era una 2.8 litri ed era più leggero e più potente rispetto al vecchio motore di cui sopra, con una potenza massima di circa 490 CV a 11.800 giri.

Con il V6 PRV, chiamato 690RC, Alfa ha iniziato a vincere e ottenere di nuovo buoni risultati in gara, ma che non sono stati sufficienti per finire il campionato sul gradino più alto del podio. Se quel motore fosse stato introdotto all’inizio della stagione, probabilmente Alfa Romeo avrebbe potuto facilmente vincere il titolo targato 1996.

Ora possiamo guardare in video la ex-Nicola Larini Alfa Romeo 155 V6 TI tornare a sgranchirsi le gambe sul circuito di Modena guidata da Stefan Rupp.


Fonte: motorionline.com

info@alfasport.net | Privacy | copyright club alfa sport 2019 |