Il museo dell’Alfa Romeo di Arese racconta i grandi modelli classici

Attraverso foto e video, in questi giorni sui canali Instagram e Facebook del Museo vengono via via svelati alcuni pezzi della collezione




Fra i musei visitabili on-line in tempi di contagio da Coronavirus c’è anche quello storico dell’Alfa Romeo di Arese. Attraverso foto e video, in questi giorni sui canali Instagram e Facebook del Museo vengono via via svelati alcuni pezzi della Collezione Alfa Romeo conservati nei depositi, finora chiusi al pubblico. "Continuate a seguirci per scoprire gli altri tesori che, alla riapertura del museo, potrete ammirare di persona", l’invito degli organizzatori. Nei depositi non ci sono solo auto. "Romeo" è uno splendido trattore prodotto in poche centinaia di unità alla fine della prima guerra mondiale, alimentato a kerosene e con un potente bicilindrico da 8,7L e ben 20CV. Non è tutto. In occasione del 110° anniversario del marchio è nata "Storie Alfa Romeo", una serie web per rivivere il patrimonio del museo attraverso le storie di 11 dei veicoli più iconici dell’Alfa. Nella prima puntata online la quintessenza: l’Alfa 24 CV.

Fonte: ilgiorno.it

info@alfasport.net | Privacy | copyright club alfa sport 2019 |