Il "Mito Alfa Romeo" arriva al Museo della Tecnica di Sinsheim

Auto da corsa leggendarie, veicoli di serie, prototipi unici e prodotti tecnici messi a disposizione da collezionisti privati e dal Museo Storico Alfa Romeo di Arese




E’ stata in questi giorni inaugurata la mostra “Mito Alfa Romeo”, una retrospettiva interamente dedicata alla storia della Casa milanese con la quale il Museo della Tecnica di Sinsheim ha scelto di aprire un nuovo padiglione espositivo da 3.000 metri quadrati, confermando la grande attenzione che il Nord Europa, e la Germania in particolare, nutrono per le “creazioni meccaniche” dell’Alfa Romeo e del suo straordinario patrimonio umano, tecnologico e sportivo.

La mostra raccoglie circa 40 prodotti emblematici del marchio italiano fondato nel 1910 e divenuto uno delle più celebri espressioni del Made in Italy nel mondo. Gli oggetti esposti provengono dal Museo Storico Alfa Romeo di Arese – La Macchina del Tempo e da collezioni private – nel corso dei 12 mesi di durata complessiva della mostra – alcuni di essi saranno ciclicamente sostituiti con altri cimeli di grande valore storico.
Al debutto della rassegna è presente una importante selezione di pezzi appartenenti alla collezione di FCA Heritage – il Dipartimento che tutela e promuove la storia dei marchi italiani del Gruppo FCA – e provenienti dal Museo Storico Alfa Romeo: leggendarie auto da corsa, come l’Alfa Romeo SE048SP o l’Alfa Romeo 1900 C2 soprannominata “Disco Volante”, ma anche magnifici esempi del miglior design italiano, come l’Alfa Romeo 6C 2500 Super Sport carrozzata da Touring.

Al loro fianco anche contenuti tecnici, quali un motore di Formula 1 o l’innovativo sistema di trazione integrale Q4 adottato sull’Alfa Romeo 156. Naturalmente, l’intero padiglione “racconta” la storia ed il design Alfa Romeo, inclusa l’evoluzione del logo nel corso dei primi 109 anni di vita del brand. Una rassegna straordinaria quindi, che ha trovato la sua location ideale nel Museo della Tecnica di Sinsheim: situato in prossimità di Mannheim ed aperto nel 1981, il museo ospita una delle collezioni più grandi in Europa di automobili, aerei e veicoli di ogni tipo e ogni anno supera il milione di visite.


Fonte: www.repubblica.it/motori


info@alfasport.net | Privacy | copyright club alfa sport 2019 |