Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, dalla Germania una versione da 680 CV

La tedesca McChip-Dkr ha infatti sviluppato un potenziamento impressionante per il motore V6 di Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio




Un’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio con un motore ancora più potente. Il merito è della tedesca McChip-Dkr, che ha sviluppato alcuni kit di elaborazione dedicati proprio alla berlina italiana. I livelli disponibili di preparazione sono tre.

Il motore V6 di serie, che normalmente raggiunge i 510 CV, grazie a questo potenziamento invece riesce a raggiungere i 580 CV nel primo stage e i 610 CV nel secondo. Anche se è il terzo stage a impressionare di più: grazie all’intervento sulla mappatura e alla rimozione del limitatore di velocità, l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio riesce a raggiungere i 680 CV, superando addirittura il limite massimo di CV del V8 biturbo della Ferrari.

I costi di queste prestazioni saranno di circa 15.500 euro. Vista l’elevatissima potenza saranno necessari adeguamenti di assetto e l’istituzione di un impianto frenante super efficiente.


Fonte: formulapassion.it


info@alfasport.net | Privacy | copyright club alfa sport 2019 |