Chi siamo

Soci Onorari
Convenzioni
Gadget
Iscrizione al club
Contatti
Raduni
MiniRaduni
Gallery
Links


Utenti on-line

19343

Utenti iscritti al web

6408

Accessi di oggi

17729

Username:

Password:

Registrati

Alfa Romeo 166
I 20 anni dell'ultima ammiraglia del Biscione




Non era facile sostituire un modello come lAlfa Romeo 164, la pi sportiva delle berline nate dalla piattaforma Tipo 4, le ultime ammiraglie della prima Repubblica. Eppure la 166, di cui ripercorriamo la storia e le caratteristiche nella nostra galleria di immagini, si sempre mostrata degna della sua progenitrice, con motori da vera Alfa, eccellenti sospensioni e un invidiabile comportamento su strada. Inoltre, seguiva e interpretava con pi eleganza il nuovo corso stilistico inaugurato dalla pi piccola 156, un grande successo.

Senza erede. Come abbiamo scritto al suo debutto, nellautunno del 1998, la 166 non temeva confronti con le solite premium tedesche, rispetto alle quali era anche pi economica, seppur con alcune pecche di finiture ed equipaggiamenti (sulle versioni a gasolio, per esempio, il cambio automatico arrivato solo a met carriera). Ma non bast: in nove anni di carriera, ne sono stati assemblati 101 mila esemplari tra lo stabilimento di Rivalta, che a breve diventer un centro di logistica Mopar, e quello di Mirafiori; di fatto, poco pi di un terzo della sua progenitrice. Del resto, dalla fine degli anni 90 le berline pi classiche hanno perso terreno con lavanzata di Suv e Crossover e il vecchio progetto di una nuova ammiraglia del Biscione, da produrre a Grugliasco, non pi contemplato in casa Alfa Romeo.














Fonte: quattrruote.it

Sezione Storica

Modelli Alfa

 Autobus/Filobus

Interviste
Sport
Modellismo
MiniGuide
Tuning
Mercatino
Stampa/Libri
Forum