Chi siamo

Soci Onorari
Convenzioni
Gadget
Iscrizione al club
Contatti
Raduni
MiniRaduni
Gallery
Links


Utenti on-line

19300

Utenti iscritti al web

6408

Accessi di oggi

17686

Username:

Password:

Registrati

Lidea: fusione FCA-PSA e scissione Alfa Romeo e Maserati

Lo propone uno dei soci di minoranza dell'alleanza Fiat-Chrysler per migliorare la situazione finanziaria del gruppo, inviando relativa lettera al CDA




La societ ADW Capital Management, azionista di minoranza di FCA, ha inviato una lettera al Consiglio di Amministrazione con alcune proposte che ritiene siano ideali per il futuro del gruppo. Il concetto di base quello di dividere Fiat-Chrysler in pi parti, a seconda delle prestazioni dei vari marchi.

Secondo ADW, azionista che non rientra fra i primi 100 della societ, il marchio FCA dovrebbe innanzitutto fondersi con altro produttore europeo, vedi PSA (Peugeot-Citroen); dopodich, i marchi Alfa Romeo e Maserati dovrebbero staccarsi dal gruppo, rimanendo autonomi produttori di modelli premium. Inoltre, FCA dovrebbe infine fondersi con con General Motors per tagliare i costi.

Si tratta di una proposta che ha chiaramente basi nordamericane: secondo i dati finanziari della societ, il 97% del profitto del terzo trimestre stato realizzato proprio negli Stati Uniti grazie alle vendite delle Jeep Wrangler e Ram 1500, tanto che il fondatore del fondo ADW, Adam Wyden, propone di cambiare il nome di FCA in JeepRAM.

Va anche detto che una potenziale fusione con PSA stata ipotizzata da molti negli ultimi due anni, alcuni dei quali sinceramente convinti che il post-Marchionne ci avrebbe riservato proprio questa sorpresa, al contrario di quanto affermava lo stesso capo di PSA Carlos Tavares a luglio: Gli azionisti di Fiat-Chrysler si sono pronunciati diverse volte sul fatto che PSA non il buon partner potenziale per loro riportava Il Fatto Quotidiano. Un vantaggio troppo basso che va a limitare le scelte disponibili per FCA affermava lo stesso Marchionne.

FCA non avrebbe commentato in merito. Lo stesso vale per eventuale fusione con laltro candidato, Hyundai, quello che secondo gli analisti sarebbe il vero partner ideale.

ADW Capital Management una giovane societ fondata dallaltrettanto giovane trentaquattrenne Adam Wyden (foto), figlio dellomonimo senatore democratico, piuttosto nota nel settore perch ha mostrato una impennata nel giro di pochi anni, con una gestione che supera i $100 milioni e con un guadagno nel 2011 pari al 91%, il che equivale a un 31% allanno.


Fonte: formulapassion.it

Sezione Storica

Modelli Alfa

 Autobus/Filobus

Interviste
Sport
Modellismo
MiniGuide
Tuning
Mercatino
Stampa/Libri
Forum