Chi siamo

Soci Onorari
Convenzioni
Gadget
Iscrizione al club
Contatti
Raduni
MiniRaduni
Gallery
Links


Utenti on-line

8256

Utenti iscritti al web

6403

Accessi di oggi

527

Username:

Password:

Registrati

Alfa Romeo Giulietta Veloce S: torna il 1750

Una serie speciale di 200 esemplari appare in listino. Monta il motore da 240 cavalli della 4C. Look aggressivo




Zitta zitta si affaccia sul listino una serie speciale che ci riporta ai tempi della Quadrifoglio. Alfa Romeo Giulietta Veloce S una serie limitata che verr prodotta in 200 esemplari. Riappare fugacemente l'esuberante motore montato sulla 4C (e prima di lei, per l'appunto, anche sulla non pi esistente Giulietta Quadrifoglio). Sportiva come deve essere ogni vera Alfa. Al prezzo di 38.500 euro IVA inclusa.

Quindi assistiamo ad un gradito ritorno nella gamma Giulietta, quello del motore a benzina 1750 TBI turbo da 240 cavalli. Una coppia di 340 Nm a 2000 giri consente all'Alfa Romeo Giulietta Veloce S di accelerare da 0 a 100 Km/h in 6 secondi netti. La velocit massima ragguardevole, 244 Km/h. La trasmissione a trazione anteriore abbinata al cambio automatico TCT a doppia frizione e sette rapporti. Impianto frenante Brembo maggiorato.

Dal punto di vista estetico, l'allestimento Veloce S evidenzia cerchi in lega bruniti da 18 pollici, minigonne carbon look, scarichi cromati, livrea "nero Alfa", pinze freni rosse, calandra carbon look, calotte specchietti in fibra di carbonio, badge specifico. Il nero domina anche negli interni, mentre le finiture sono lucide e in colore antracite.

D'obbligo la pedaliera sportiva in alluminio, cos come il volante sportivo in pelle con cuciture rosse. Anche i tappetini dispongono del logo. I sedili sono rivestiti in tessuto e Alcantara con cuciture rosse.

Di serie sono inclusi i pacchetti Tech e Visibility; quindi troviamo impianto audio Alpine con Alfa Connect su schermo da 7 pollici, telecamera posteriore, retrovisori esterni elettrici e retrovisore interno elettrocromico, parabrezza atermico. Di serie anche il climatizzatore automatico bi-zona, le palette del cambio al volante, la regolazione lombare elettrica per i sedili anteriori.






Fonte: autoblog.it

Sezione Storica

Modelli Alfa

 Autobus/Filobus

Interviste
Sport
Modellismo
MiniGuide
Tuning
Mercatino
Stampa/Libri
Forum