Chi siamo

Soci Onorari
Convenzioni
Gadget
Iscrizione al club
Contatti
Raduni
MiniRaduni
Gallery
Links


Utenti on-line

11653

Utenti iscritti al web

6346

Accessi di oggi

3425

Username:

Password:

Registrati

Peter Sauber: “Partnership con Alfa Romeo? Un colpo di fortuna l’intervento di Marchionne”

[i]Il fondatore del team svizzero crede nella collaborazione con il Biscione: "Dovremmo stabilizzarci almeno verso metà classifica"




Un’ottima sensazione ha accompagnato i pensieri di Peter Sauber, fondatore dell’omonimo team di Formula 1, in seguito all’annuncio della partnership tecnico-commerciale con Alfa Romeo. Intervistato dal quotidiano svizzero Neuer Zurcher Zeitung, Sauber è tornato a parlare della sua ex scuderia, delle prospettive future che l’attendono e della longevità del marchio elvetico: “Il team non cambia proprietà, l’Alfa Romeo è semplicemente lo sponsor principale. Per la squadra è stato un colpo di fortuna che il tutto sia stato orchestrato da Sergio Marchionne: lui ha una reputazione di grande successo nel settore automobilistico” – ha dichiarato.

Il fatto che la Sauber possa essere identificata dagli appassionati semplicemente come “Alfa Romeo”, non spaventa: “Forse può succedere in Italia, e questo andrebbe bene perché Alfa Romeo è un marchio che suscita passione, ma non vedo il nome Sauber come secondario: vedo l’aggiunta di Alfa Romeo come un chiaro apprezzamento”.

La speranza di Sauber è che il binomio Ferrari-Alfa Romeo possa rilanciare a buoni livelli il team svizzero, da due anni nei bassi fondi della classifica: “Così la situazione fa male. Dovremmo stabilizzarci almeno verso metà classifica, e penso anche che sia possibile riuscirci”.

Nessun rimpianto, comunque, accompagna il 74enne di Zurigo per la decisione di vendere il team nel 2016: “Era importante per me andarmene e non è stato poi così difficile, perché gli ultimi due anni erano stati molto impegnativi”. Anzi, prevale l’orgoglio per quanto raccolto dal 1993, stagione di debutto in Formula 1: “Sopravvivere come squadra svizzera per 25 anni in Formula 1 è effettivamente una missione impossibile. Ma oggi la Sauber è la quarta squadra più vecchia dopo Ferrari, Williams e McLaren“.


Fonte: f1granprix.motorionline.com

Sezione Storica

Modelli Alfa

 Autobus/Filobus

Interviste
Sport
Modellismo
MiniGuide
Tuning
Mercatino
Stampa/Libri
Forum