Chi siamo

Soci Onorari
Convenzioni
Gadget
Iscrizione al club
Contatti
Raduni
MiniRaduni
Gallery
Links


Utenti on-line

15226

Utenti iscritti al web

6342

Accessi di oggi

1683

Username:

Password:

Registrati

Dopo il record della Stelvio
Le regine del Ring al Museo Alfa Romeo




L'Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio entrata nella storia del Nrburgring, completando un giro del Nordschleife in 7 minuti, 51 secondi e 7 decimi, il record della sua categoria. Per loccasione, il Museo storico Alfa Romeo di Arese celebra il nuovo primato rendendo omaggio alle imprese del Biscione nella Foresta Nera con una speciale esposizione delle ultime auto della Casa capaci di conquistare un record al Ring.

Nel 2013 la 4C. Prima fra tutte l'Alfa 4C in versione sperimentale che nel 2013 ha completato il Nordschleife in 8 minuti e 4 secondi. Il tempo sul giro, un record tra le vetture con potenze inferiori ai 250 CV (ne ha 240), stato ottenuto con pneumatici stradali Pirelli PZero Trofeo. Alla guida del mezzo cera l'esperto giornalista e pilota tedesco Horst von Saurma, protagonista di molti tempi di riferimento su questo tracciato.

Giulia manuale. Non manca ovviamente la Giulia Quadrifoglio dotata di cambio manuale con cui il pilota Fabio Francia ha girato al Nrburgring in 7 minuti e 39 secondi, nelle stesse camuffature con cui ha fatto registrare il tempo-record. Dotata di un rapporto peso/potenza di 2,99 kg per cavallo (ne ha 510) con il Competition Package, la vettura ha un peso a vuoto di 1.524 kg con distribuzione 50/50 delle masse tra i due assi. Il primato stato registrato nel settembre del 2015, a 80 anni (e poche settimane) dalla memorabile impresa di Tazio Nuvolari al Ring: qui, nonostante un grave ritardo accumulato durante il rifornimento, il pilota mantovano vinse il Gran Premio di Germania del 1935 a bordo della monoposto Alfa Romeo P3, facendo andare su tutte le furie Adolf Hitler per lumiliazione subita delle tedesche Mercedes e Auto Union.

Lautomatica. Infine, la Giulia Quadrifoglio con trasmissione automatica a otto rapporti che ha completato il Nordschleife in 7 minuti e 32 secondi nel settembre 2016. I 510 CV e i 600 Nm del V6 2.9 biturbo sono gestiti dal cambio automatico a otto marce ZF con paddle al volante. In modalit Race le cambiate richiedono appena 150 millisecondi, mentre con gli altri settaggi del manettino Dna il software permette di migliorare confort e consumi rispetto al modello dotato di cambio manuale. Il tempo ottenuto dalla vettura al Ring campeggia sul cofano, con la sagoma dellInferno verde e le firme del pilota Fabio Francia e dello staff che ha lavorato alla preparazione della vettura.

La Stelvio. Non sappiamo se ai tre esemplari si aggiunger la Stelvio Quadrifoglio reduce dal recentissimo record, ma i visitatori potranno comunque ammirare il video integrale della sua impresa al Ring nei locali del Museo di Arese.


Fonte: quattroruote.it

Sezione Storica

Modelli Alfa

 Autobus/Filobus

Interviste
Sport
Modellismo
MiniGuide
Tuning
Mercatino
Stampa/Libri
Forum