Chi siamo

Soci Onorari
Convenzioni
Gadget
Iscrizione al club
Contatti
Raduni
MiniRaduni
Gallery
Links


Utenti on-line

20860

Utenti iscritti al web

6342

Accessi di oggi

18973

Username:

Password:

Registrati

Fca studia lo scorporo di Maserati e di Alfa Romeo

La notizia riportata da Bloomberg. Una decisione attesa entro il 2018. Il New York Times scrive che Fca da mesi in trattativa con alcune aziende cinesi. Il titolo vola




Mentre il New York Times dice che Fca da mesi in trattativa con alcune aziende cinesi su un potenziale investimento, ora unaltra notizia a infiammare il titolo in Borsa: il Lingotto starebbe studiando lo spin off di Maserati e di Alfa Romeo e potrebbe arrivare a una decisione in tal senso nel 2018 per aumentare il valore del gruppo. A riportarlo Bloomberg, secondo cui Fiat Chrysler sta valutando la possibilit di scorporare i due marchi e anche la componentistica auto. Il progetto focalizzerebbe Fca sulle auto mass market, rendendola in questo modo pi attraente per una possibile combinazione con un concorrente. Secondo gli analisti, le attivit di auto di lusso di Fca potrebbero valore circa 7 miliardi di euro, mentre il valore di Magneti Marelli e degli altri componenti stimato fino a 5 miliardi.

Il titolo vicino ai 12 euro
Nellultima conference call di fine luglio, il Ceo Sergio Marchionne aveva detto che la storia degli spin off non era terminata e aveva spiegato che non ci sono impedimenti a una eventuale separazione di Maserati-Alfa Romeo, aggiungendo che per questo non significava che loperazione sarebbe stata realizzata. In unaltra call ad aprile di questanno aveva spiegato, rispondendo a una domanda su un possibile spin off, che i marchi Ram e Jeep erano abbastanza forti da essere entit indipendenti fuori dal gruppo Fca. Per il momento a beneficiare dei rumors, cos come era avvenuto per il presunto interesse di Great Wall, il titolo in Borsa dove sembra pronto ad attaccare quota 12 euro.

I colloqui con i cinesi
Nel frattempo, dopo la marcia indietro dei cinesi di Great Wall annunciata ieri dopo la precedente smentita di Fca, ora il New York Times a riportare lattenzione linteresse dei cinesi verso il gruppo dellauto. Secondo il quotidiano americano, che cita come fonti dirigenti che vogliono rimanere anonimi, Fca ha discusso con aziende cinesi sulla possibilit di un loro ingresso nel capitale o di altre forme di accordo riguardanti Jeep e la divisione dei pick-up Ram. Secondo i dirigenti, unapertura del capitale o altre forme di investimenti sarebbero il preludio per un accordo pi ampio.


Fonte: corriere.it/econmia

Sezione Storica

Modelli Alfa

 Autobus/Filobus

Interviste
Sport
Modellismo
MiniGuide
Tuning
Mercatino
Stampa/Libri
Forum