Chi siamo

Soci Onorari
Convenzioni
Gadget
Iscrizione al club
Contatti
Raduni
MiniRaduni
Gallery
Links


Utenti on-line

7012

Utenti iscritti al web

6318

Accessi di oggi

1687

Username:

Password:

Registrati

Mercato italiano
Continuano a crescere le vendite di auto




Dopo un maggio gi molto positivo, il mercato dell'auto in Italia chiude il mese di giugno con una crescita a doppia cifra: +12,9% con 187.642 nuove vetture immatricolate. Il primo semestre del 2017, dunque, supera la soglia del milione di unit (1.136.331, per la precisione), segnando un aumento dell8,9% rispetto allanno precedente.

FCA corre pi del mercato. Il gruppo FCA ha chiuso il mese di giugno con 53.869 vetture immatricolate (+12,84%), portando a 334.771 le unit vendute in questo primo semestre dell'anno (+9,89%). Bene tutti i brand, eccetto Lancia, che come nei mesi scorsi porta ancora il segno meno (-17,87%; 4.610 vetture). La Fiat vende 40.269 nuove auto e registra un incremento del 15,82%, l'Alfa Romeo cresce del 23,07% (4.700 unit), la Jeep del 18,66% (4.019). Mese ottimo anche per la Maserati (233 auto, +90,98%) e la Ferrari (38 esemplari, +35,7%). Con 23.765 consegne (+15,02%), pure il gruppo Volkswagen saluta giugno con risultati positivi, che portano il totale del semestre a quota 143.275 unit, con una crescita complessiva del 7,25%. Rallenta un po' il marchio Volkswagen (13.198, +4,71%), ma compensano Audi (6.632, +26,49%) e Skoda (2.243, +52,27%). Seguono Seat (1.672, +25,43%) e Lamborghini (20 esemplari, +122%). Il gruppo PSA, con 15.842 auto, cresce del 20,2%: rallenta la Peugeot (8.128, +1,91%), ma recupera la Citron, con un +54,12% (7.467 vetture vendute).

Altri marchi in crescita. La Ford chiude giugno con 12.255 consegne (+17,77%) e archivia il semestre con 79.728 auto e una crescita del 9,94%. La Opel si attesta sulle 8.959 unit (+7,63%) a giugno, mentre nei sei mesi registra 59.101 vetture vendute e un aumento del 8,63%. Il gruppo Toyota chiude giugno con 7.714 immatricolazioni e una crescita del 15,86%, grazie alle vendite del marchio principale (7.152 auto, +17,23%); il semestre per il colosso giapponese registra 49.871 unit e una crescita del 16,5%.

Daimler e BMW in calo. Il gruppo Daimler, invece, conclude giugno con il segno meno (-1,17%), dopo la crescita gi frenata del mese scorso, consegnando 9.111 vetture. Un calo che si riflette anche sul semestre, che chiude in negativo (-2,68%). La Mercedes segna 6.670 immatricolazioni (+5,97%), mentre la Smart ancora in rosso (2.441, -16,55%). Tonfo per il gruppo BMW, che a giugno fa segnare -7,33%, con il brand principale che si attesta su 5.164 nuove consegne (-8,92%) e Mini che, con 2.533 vetture, continua la contrazione di vendite iniziata nei mesi scorsi (-3,91%). Guardando al semestre, BMW resta comunque in crescita del 2,42%.

Recuperano le orientali. Secondo mese positivo di fila per la Nissan che, con 7.282 consegne, cresce del 35,68% rispetto all'anno scorso, grazie alle 7.070 unit del marchio principale (+35,05%). Bene anche la Kia (4.400, 9,51%), che a maggio aveva chiuso in rosso, mentre Hyundai mantiene il trend dei mesi scorsi con 5.617 consegne (+5,25%). Ancora in crescita la Suzuki, che si attesta al +39,51% con 3.111 unit. Infine, il gruppo Jaguar Land Rover, che con 2.179 automobili recupera il calo del mese scorso (Jaguar 454, -11,50% e Land Rover 1.725, +10,36%).

Sempre meno privati e pi societ. Con il 32,5% di auto in pi rispetto all'anno scorso, anche a giugno si consolida la crescita delle vetture intestate alle societ. Una tendenza gi emersa nei mesi scorsi, che porta le aziende a ricoprire una quota di mercato pari al 24,7%. Bene anche il noleggio, che si attesta sul 23,8% della quota di mercato, spinto dalle vendite a breve termine (+68,4%), mentre continua a perdere quota il segmento dei privati, che scende sotto quota 100 mila (97.310, -3,1%) raggiungendo il 51,1% della quota di mercato.

Corrono le ibride. Rispetto al 2016 sono raddoppiate le vetture ibride, passate da 3.135 a 6.283 unit (+100,4%, il 3,3% del mercato), mentre la lenta crescita delle elettriche raggiunge quasi le 200 unit (191 contro le 94 dell'anno scorso, 0,01% del mercato). Se poi aumenta anche la vendita di auto a Gpl (12.747, +35,5%, 6,7% del mercato), restando nel campo delle alimentazioni alternative, si registra un altro mese di perdite per quelle a metano (2.683 unit, -32,5%, 1,4% del mercato). Il diesel rappresenta il 58,8% del mercato e a giugno registra 111.126 nuove vetture immatricolate (+15,8%), mentre la benzina si assesta al 29,6% del mercato (era il 32,7 nel 2016) e segna 56.007 immatricolazioni (+2,6%).

Ancora in calo l'usato. Il mercato dellusato registra 375.649 trasferimenti di propriet al lordo delle minivolture, con un calo dell1% rispetto a giugno 2016. Nel primo semestre del 2017, i trasferimenti di propriet sono stati complessivamente 2.389.777, il 2,7% in meno rispetto allo stesso periodo del 2016.

Sei Fiat nella Top ten. Anche a giugno la Fiat Panda l'auto pi venduta in Italia (11.912), seguita da altre tre Fiat: la Tipo (7.022), la Punto (4.979) e la 500L (4.965). Al quinto posto, con 4.932 unit, c' la Renault Clio, seguita dalla Fiat 500X (4.796) e dalla 500 (4.648). Chiudono nelle ultime tre posizioni la Lancia Ypsilon (4.610), la Volkswagen Polo (4.282) e la Ford Fiesta (4.290).

Il commento dell'Unrae. Nel commentare i dati delle immatricolazioni, il presidente dell'Unrae Michele Crisci ha sottolineato l'importanza del giro d'affari che le auto hanno generato per lo Stato. Le entrate del primo semestre hanno portato al settore 23,4 miliardi di euro di fatturato, consentendo allo Stato di incassare 4,2 miliardi di euro di Iva, ha spiegato Crisci. Pur potendoci aspettare nei prossimi sei mesi un clima di fisiologica instabilit politica pre-elettorale, auspichiamo che la preparazione della legge di stabilit non causi incertezza o rinvio di decisioni di acquisto per le famiglie e per le imprese, portando a una ripercussione negativa sulle immatricolazioni di auto nuove sulla fine dellanno.


Fonte: quattroruote.it

Sezione Storica

Modelli Alfa

 Autobus/Filobus

Interviste
Sport
Modellismo
MiniGuide
Tuning
Mercatino
Stampa/Libri
Forum