Club AlfaSport Forum - Le alfine in generale


Club AlfaSport Forum

Club AlfaSport Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 MODELLISMO
 Scala 1:43
 Le alfine in generale
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore  Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 372

gianluca66





Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Cesate


3887 Messaggi

Inserito il - 01/10/2018 : 12:52:00  Mostra Profilo Invia a gianluca66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da marco rigoni

Cari Amici, noto, con grande dispiacere, che il forum sta perdendo contributi importanti.
Perchè ?


Perché caro Marco, la maggior parte della gente preferisce curiosare, attingere informazioni senza lasciare il proprio contributo.
Mi piacerebbe sapere, per esempio, in quanti consultano Wikipedia e quanti di questi lasciano una donazione per fare in modo che questa enorme enciclopedia rimanga viva.
Qui è così.
E, se ti facessi vedere gli accessi di una giornata a questo topic, ti renderesti conto che ciò che sostengo non è una critica sterile.
Spesso incontro a Novegro gente che mi chiede qualcosa inerente il forum o semplicemente si complimenta per ciò che scriviamo, ma non è tra coloro che scrivono.
Io sono un sostenitore della tesi che l'umanità vada avanti grazie allo scambio di conoscenze, grazie alla figura del "mentore" e non grazie a chi gelosamente custodisce il proprio sapere.
Purtroppo oggi va il mondo cosiddetto "social", dove tutto si esaurisce in poco tempo con una manciata di click, senza approfondire (poi però ci meravigliamo della diffusione virale delle fake news), senza lasciare nulla di proprio se non un pollicione azzurro, facendolo magari stando dietro un profilo fasullo.
Certo, mantenere un forum, dedicarci tempo, ridurre le foto, condividerle e stare attenti a non scrivere ca****, costa denaro e minuti di lavoro.. ma a chi interessa questo?
Il valore aggiunto? Che vuoi che sia, è roba d'altri tempi.







.....ma come si fa a non essere alfisti ?
Torna all'inizio della Pagina

marco rigoni





Regione: Lombardia


222 Messaggi

Inserito il - 01/10/2018 : 14:11:15  Mostra Profilo Invia a marco rigoni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Caro Gianluca, mi spiace veramente tanto sentire toni pessimistici, specialmente da te che hai sempre dimostrato grande passione, grande entusiasmo e una enorme carica positiva.
Ti apprezzo molto per tutto ciò.
Devo però confessare che mi ritrovo pienamente con il "tono" ed il "senso" del tuo commento.
Sono altresì certo che molti di coloro che semplicemente "leggono" sul forum, alla lunga poi troveranno lo stimolo per arricchire la discussione.
In attesa che ciò avvenga, sarò comunque motivato ed interessato a partecipare attivamente al reciproco arricchimento culturale.
Torna all'inizio della Pagina

gianluca66





Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Cesate


3887 Messaggi

Inserito il - 01/10/2018 : 15:02:06  Mostra Profilo Invia a gianluca66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da marco rigoni

Caro Gianluca, mi spiace veramente tanto sentire toni pessimistici, specialmente da te che hai sempre dimostrato grande passione, grande entusiasmo e una enorme carica positiva.
Ti apprezzo molto per tutto ciò.


Niente di pessimistico caro Marco, semplicemente una disamina di ciò che sta succedendo e che purtroppo non affligge solo questo topic e non solo questo forum.
Anch'io non ho mai smesso di condividere la mia passione, lo faccio qui, lo faccio quasi quotidianamente sul mio profilo facebook e da qualche mese lo faccio curando un paio di pagine di modellismo per conto della rivista "Il Garage dell'alfista".
Lo faccio perché ci credo, però a volte ti trovi davanti a comportamenti davvero spiazzanti che mi fanno chiedere: ma come si fa a non avere mai niente da dire ?

Passando ad altro, a parte la citata 8C2900 B completamente aperta di Alfamodel43, che non sono riuscito a fotografare in quanto De Stasio si è giustamente venduto entrambi gli esemplari (560 euro per la cronaca); Novegro è stato il ritorno di Tron con due riedizioni della 6C2500 Carrera Panamericana 1950.
Eccole..







I modelli erano sprovvisti della maggior parte di fotoincisioni e montati all'ultimo minuto per Novegro.

Comunque se tutto ciò che bolle in pentola a livello di Alfa 1/43 dovesse divenire realtà, state certi che ne avremo da discutere e ci sarà anche qualche bella sorpresa e qualche colpetto di scena.






.....ma come si fa a non essere alfisti ?
Torna all'inizio della Pagina

marco rigoni





Regione: Lombardia


222 Messaggi

Inserito il - 01/10/2018 : 22:03:49  Mostra Profilo Invia a marco rigoni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
A proposito delle "creature" Alfa.....
Oggi a Ginevra hanno presentato la Ferrari Monza SP (la potrete facilmente vedere su internet).
Quando la vedrete, da buoni Alfisti, si accenderà una lampadina...anzi un FARO.....
Andate a guardarvi la Disco Volante 1900 del 1952.....
Una copia pressoché uguale...
GRANDE, GRANDE ALFA il cui stile si ripropone con il massimo marchio automobilistico del lusso dopo 66 anni !!!!!
Poca fatica per i designer Ferrari...o no ?
Torna all'inizio della Pagina

gianluca66





Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Cesate


3887 Messaggi

Inserito il - 02/10/2018 : 07:29:51  Mostra Profilo Invia a gianluca66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Voglio condividere con voi un modellino che ieri è entrato nella mia collezione, un'elaborazione su base M4 con decal artigianali (ben fatte).
Si tratta di una delle 1750 appartenute alla squadra ciclistica Filotex, gruppo sportivo pratese che tra il 1965 e il 1975 ha raccolto più di 200 vittorie e coniato campioni come Bitossi e Moser (appoggiato alla bicicletta in centro nella foto).







Le biciclette sono realizzate in lamierino fotoinciso.
Non è l'unica "ammiraglia" che posseggo e devo dire che trovo queste Alfa Romeo particolarmente affascinanti, perché sono una sorta di controsenso: le berline più veloci del mercato a passo di bicicletta.






.....ma come si fa a non essere alfisti ?
Torna all'inizio della Pagina

ambulancedriver
Utente


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


1852 Messaggi

Inserito il - 02/10/2018 : 10:40:18  Mostra Profilo Invia a ambulancedriver un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Molto bella la 1750, le decals sono veramente fatte bene. Anch'io ho fatto una scappata a Novegro, nella tarda mattinata, anche se il tempo meteorologico e una corsa ciclistica amatoriale sotto casa che mi impediva di uscire da dove abito, in un primo momento mi aveva fatto desistere. Poi ho vinto la pigrizia e sono arrivato a Novegro un po' sul tardi. Cercavo lo stand di Villa, l'ho trovato ma il nuovo kit era terminato, l'ultimo l'aveva preso Borin. Pazienza ho sentito Villa al telefono a casa ne ha altri, passerò da lui. Non ho chiesto quanto vengono i suoi kit montati, quelli esposti mi sembravano fatti bene. Quando andrò a trovarlo chiederò se magari ha voglia di fare anche la Mclaren Alfa, e anche la March Alfa, anche se esistono sul mercato quella di MG con de Adamich, e quella di Lauda di Vitesse, si potrebbe chiudere il trittico con quella di Nanni Galli, o no?
Mentre ero in giro mi ha fermato Tron, un gentiluomo, che mi ha invitato ad andarlo a trovare per gustarmi le novità. E non ho mancato la sua offerta. Gianluca ha già ampiamente descritto la novità, e gli ho prenotato un kit, quella con Bonini. Per il resto ha detto che sul mercato Alfa vanno molto di più vetture "importanti" come queste, che le piccole Giuliette, una piccola frecciatina al sottoscritto che gli ha proposto anni addietro varie versioni di SVZ, che non hanno avuto molto successo. Le uniche sono le SZT versioni Martini & Rossi, sempre mie idee, che gli sono andate via tutte. Mi ha anche descritto che sui nuovi modelli i fanali sono molto particolari, con una lavorazione artigianale complicata ma il risultato è appagante, tanto che li venderà anche come parti a spare. Poi ho interrotto il pranzo di IV models, che mi ha detto che i due o tre Romeo furgone rosso "Solo Alfa" che aveva portato senza convinzione, gli sono andati via tutti e ovviamente era molto contento. Molto belli i suoi autobus, ma niente di Alfa per il momento.
Da Brianza ho guardato le vetrine, come da Alfa Model, mentre da Arena ho cercato i kit delle GTA Tour de Corse che mi mancano, ma non li aveva portati, pentendosene, perchè altri acquirenti gliele avevano richieste. Siamo rimasti d'accordo che lo chiamo e a dicembre per la mostra scambio me le porta. Ho visitato anche BBR, e ho chiesto se aveva una Giulia 1/43 non QV. Non ne aveva! Farà la versione "RING" nera opaco ma sarà sempre una QV! Ho suggerito di fare anche la versione che è attualmente sul mercato la b-tech, ci sono anche la Giulietta e la Stelvio, non ne sapeva nulla: si è collegato in internet, e guardando i particolari ha detto che si potrebbe fare, ma non mi sembrava convintissimo. Ma, vedremo.
A questo punto ho fatto un giro per gli stand di edicolose e obsolete cercando la Sprint KESS Bianca, che voglio personalizzare, ma non l'ho trovata, alcune 33 M4 anche queste da personalizzare, ma non ho trovato nulla. Sono uscito con una Nuova Super di Kess che mi mancava color prugna a un buon prezzo. Fantastici i plastici dei trenini!
Torna all'inizio della Pagina

marco rigoni





Regione: Lombardia


222 Messaggi

Inserito il - 02/10/2018 : 12:05:23  Mostra Profilo Invia a marco rigoni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Gianluca, bella la 1750 Filotex...mi sembra però che manchi una scritta (dalla foto non si capisce quale fosse) sul parafango anteriore e lo specchietto retrovisore esterno.
Comunque, ritengo, entrambi facilmente recuperabili.
Chi è l'artista che la produce ?
Alda, sei sempre un "GRANDE", alla fanatica ricerca di modelli interessanti....
Torna all'inizio della Pagina

gianluca66





Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Cesate


3887 Messaggi

Inserito il - 02/10/2018 : 12:23:39  Mostra Profilo Invia a gianluca66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da marco rigoni

Gianluca, bella la 1750 Filotex...mi sembra però che manchi una scritta (dalla foto non si capisce quale fosse) sul parafango anteriore e lo specchietto retrovisore esterno.
Comunque, ritengo, entrambi facilmente recuperabili.
Chi è l'artista che la produce ?


Grazie Marco, hai ragione mancherebbe uno sponsor (che non riesco a leggere) sul parafango anteriore, però tieni conto che la foto risale alla squadra 1973, le decal potrebbero essere ispirate all'ammiraglia usata in annate diverse (per esempio la stessa Filotex nel 1970 usava delle Giulia TI).
Oltre allo specchietto, mancherebbe anche l'antenna a frusta sul parafango destro; valuterò se metterle, perché non vorrei rovinare il modello.

Il venditore ebay è italiano, ma credo che l'artefice sia un francese perché le biciclette erano ben imballate in una scatola di margarina d'oltralpe.
C'è un sito che si chiama www.sportgoodies.fr , specializzato in accessori e decal per ammiraglie di ciclismo 1/43, un altro mondo modellistico che ho imparato a conoscere.






.....ma come si fa a non essere alfisti ?
Torna all'inizio della Pagina

ambulancedriver
Utente


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


1852 Messaggi

Inserito il - 02/10/2018 : 14:32:58  Mostra Profilo Invia a ambulancedriver un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Trovate queste foto, complimenti alla squadra per il legame all'Alfa!





Mi sembra che la scritta sui parafanghi sia "LEACRIL" con tanto di R, per via che è una marchio registrato.
Torna all'inizio della Pagina

marco rigoni





Regione: Lombardia


222 Messaggi

Inserito il - 02/10/2018 : 20:47:21  Mostra Profilo Invia a marco rigoni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bravissimo Ambulancedriver !!!
Leacril (con la "r") sembra proprio essere la scritta sui parafanghi.
Gianluca, non capisco il timore di rovinare il modello con l'aggiunta del retrovisore e dell'antenna....ma devi avere delle buone ragioni per affermarlo.
Su Alfa Romeo Miniaturen ho visto tante Alfa con le biciclette...
Però non sono riuscito a trovare il venditore e-bay della 1750 in questione.
Torna all'inizio della Pagina

marco rigoni





Regione: Lombardia


222 Messaggi

Inserito il - 02/10/2018 : 21:05:48  Mostra Profilo Invia a marco rigoni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
By the way, ho visto foto della Giulietta (quella attuale) in versione competizione (TCR preparata da Mario Ferraris).
Sono io che, data l'età, mi sono completamente "rincoglionito" (nel qual caso andrò a farmi curare dal sedicente psichiatra che abita due piani sotto di me) oppure non è mai stata riprodotta in 1/43...
Se così fosse, perchè ?...e subito dopo, chi potremmo stimolare (Serini, Angelo Tron, Borin...) ?
Tra l'altro mi sembra bella, sia di carrozzeria che di colorazione...per non parlare dello stratosferico spoiler posteriore.
Scommetto (10 €) che Capitan Harlock, CG75 (non sono certo della sigla), e qualche altro nostro amico, già abbia il modello in collezione ma non vogliono svelare il segreto dell'artista che l'ha realizzata.
Torna all'inizio della Pagina

gianluca66





Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Cesate


3887 Messaggi

Inserito il - 03/10/2018 : 08:29:20  Mostra Profilo Invia a gianluca66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da marco rigoni
Se così fosse, perchè ?...e subito dopo, chi potremmo stimolare (Serini, Angelo Tron, Borin...) ?


L'ho già fatto io sabato con Angelo Tron, suo figlio mi è sembrato entusiasta.






.....ma come si fa a non essere alfisti ?
Torna all'inizio della Pagina

gianluca66





Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Cesate


3887 Messaggi

Inserito il - 03/10/2018 : 10:22:43  Mostra Profilo Invia a gianluca66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da marco rigoni

(...)Su Alfa Romeo Miniaturen ho visto tante Alfa con le biciclette...
Però non sono riuscito a trovare il venditore e-bay della 1750 in questione.


Il venditore si chiama luna-modelli, l'artigiano è cp/43






.....ma come si fa a non essere alfisti ?
Torna all'inizio della Pagina

cg_76
Utente


Regione: Lombardia
Prov.: Bergamo
Città: Bergamo


583 Messaggi

Inserito il - 03/10/2018 : 20:24:44  Mostra Profilo Invia a cg_76 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bene per le novità, per quanto mi riguarda ho in lista la 1750 Figoni.
I doppioni cerco di evitare ove possibile, quindi non penso prenderò la freccia d'oro e men che meno la 2900 montata, il kit si vedrà in futuro.
La Giulietta tcr l'avevo anche pensata, ma c'è qualcuno in altro forum che ce l'ha in lavorazione, quindi attendo nuove dato che pensava di clonarla.
Infine vedo anche io che i post scarseggiano... nell'area elaborazioni poi scrivo praticamente solo io e ultimamente senza riscontro. Non é molto stimolante ad essere sincero

Ex 33 1.3V - Ex 146 1.8 - 147 1.6 120 - GTV 916 V6 TB
Torna all'inizio della Pagina

marco rigoni





Regione: Lombardia


222 Messaggi

Inserito il - 03/10/2018 : 22:20:25  Mostra Profilo Invia a marco rigoni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Concordo pienamente con cg/75 (o 76, me lo dimentico sempre).
Niente doppioni.
Relativamente alla Giulietta "competizione", un applauso a Gianluca per il suo indomabile "pressing" sugli artisti 1/43 Alfa Romeo.
Ho scoperto solo oggi della Minardi F1 184 test con 8 cilindri Alfa.
Ho cercato basi similari (quella di un anno dopo, mi sembra di CP Models).....ma sponsor diversi, oltre a carrozzeria diversa.
Chiedo a tutti il vostro suggerimento per realizzarla.
La 1750 Filotex con le biciclette non l'ho più trovata, pur con i suggerimenti preziosi di Gianluca.
Immagino debba rivolgermi all'artista che l'ha realizzata...ma non so chi è.

Torna all'inizio della Pagina

gianluca66





Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Cesate


3887 Messaggi

Inserito il - 04/10/2018 : 08:43:59  Mostra Profilo Invia a gianluca66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Un po' di risposte.

Marco, la pagina di contatto di Cp/43 (Cereda Paolo) è su facebook, dove mi pare che anche tu abbia un profilo.

https://it-it.facebook.com/Cp43Modellismo/

cg_76, purtroppo il tempo per montare kit o dedicarsi ad elaborazioni è troppo poco, io stesso ho sul mio tavolo una miriade di lavori iniziati ma di tempo per finirli e mostrarveli orgogliosamente ne ho sempre meno. Tant'è che sto ricorrendo a montatori esterni o acquisto modelli finiti (con tutti i rischi del caso).
Mi dispiace che tu sia rimasto un po' soletto su quel topic, però non è vero che mancano riscontri su quello che posti.
Forse l'ultima, la RLSS Zagato, non ha suscitato clamore ma non perché sia fatta male (anzi), semplicemente perché sull'argomento si è discusso ampiamente in passato.

Circa la REALPHA 1, grazie alla potenza dei social network e dei miei contatti sudafricani, ho scoperto che i miei dubbi circa il colore della vettura erano fondati.
Ho trovato la persona che possiede e che sta restaurando la vettura di Raymond Reed, che si trova tuttora in Sudafrica, il quale mi ha confermato che la vettura era verde.



Questa sotto è un'immagine della REALPHA1, tratta dal libro "Sunset of Kyalami 1961-1971" e che ci da conferma che la vettura non era rossa ma verde Cooper.
Addirittura la banda anteriore non sembrerebbe neanche bianca ma argento.
Trovo spettacolare il bialbero Alfa Romeo in bella vista.



Un grazie agli amici Paolo Piazza e Emil Sluiter per il prezioso aiuto.
Grazie a loro ho scoperto anche una seconda versione della Alfa Special di De Klerk.








.....ma come si fa a non essere alfisti ?

Torna all'inizio della Pagina

marco rigoni





Regione: Lombardia


222 Messaggi

Inserito il - 04/10/2018 : 21:57:54  Mostra Profilo Invia a marco rigoni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Caro Gianluca, sei impareggiabile !
Se mi arrivano i kit (me lo auguro), farò la REALPHA 1 verde, con il musetto bianco.
Grazie per l'enorme lavoro di ricerca !
Torna all'inizio della Pagina

marco rigoni





Regione: Lombardia


222 Messaggi

Inserito il - 04/10/2018 : 22:04:48  Mostra Profilo Invia a marco rigoni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Guardando attentamente la monoposto REALPHA1, vedo scarichi incompatibili con il motore Giulietta 4c. Anche le dimensioni del motore non collimano.....Penso che sia una vettura diversa, ovvero, che abbia un propulsore non Alfa.
Torna all'inizio della Pagina

gianluca66





Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Cesate


3887 Messaggi

Inserito il - 04/10/2018 : 22:29:14  Mostra Profilo Invia a gianluca66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da marco rigoni

Guardando attentamente la monoposto REALPHA1, vedo scarichi incompatibili con il motore Giulietta 4c. Anche le dimensioni del motore non collimano.....Penso che sia una vettura diversa, ovvero, che abbia un propulsore non Alfa.


Cioè? Io non vedo incompatibilità estetiche col bialbero Alfa, tappo olio in centro con sfiatatoio, i sei dadi di serraggio del coperchio punterie, non manca nemmeno la classica inclinazione verso sinistra.
Sinceramente non capisco.






.....ma come si fa a non essere alfisti ?
Torna all'inizio della Pagina

marco rigoni





Regione: Lombardia


222 Messaggi

Inserito il - 05/10/2018 : 12:28:29  Mostra Profilo Invia a marco rigoni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scusami, hai ragione. Sono stato tratto in inganno dai condotti di scarico appena prima della ruota posteriore, che mi sembravano tre (e quindi ho condsiderato un 6 cilindri) e che invece sono quattro e poi si raggruppano in uno solo.
Perdona l'errore.
Torna all'inizio della Pagina

ambulancedriver
Utente


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


1852 Messaggi

Inserito il - 11/10/2018 : 12:21:28  Mostra Profilo Invia a ambulancedriver un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scusate ma la ALFA ROMEO 2500 T Re Faruk D'Egitto 1950 Pininfarina fatta da Gamma esisteva o no? Mi ricordo Gianluca che andammo in discussione sulla cabrio Boneschi inesistente, ma anche di questa 2500 non trovo foto. Siccome ne ho trovata una in vendita (il modello naturalmente) a buon prezzo non voglio incappare ancora in Fake Model!
Torna all'inizio della Pagina

gianluca66





Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Cesate


3887 Messaggi

Inserito il - 11/10/2018 : 15:11:26  Mostra Profilo Invia a gianluca66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La 6C2500 T coupé Pininfarina di Gamma Model è corretta, venne fatta nella versione grigia metallizzata (Salone di Parigi 1950) e nella versione riverniciata rossa e appartenuta a Re Farouk.
In Egitto, in quel tempo, solo i regnanti potevano avere auto di colore rosso, ecco il perché della riverniciatura.




Altre foto della versione presentazione le trovi nel libro di Anselmi a pag. 144, mentre l'unica che finora ho trovato di fronte al palazzo di Re Farouk è riportata su uno dei tre libri di Salvetti-Morlacchi.
Ora non so quale versione tu stia acquistando, ma in entrambi i casi fai un buon acquisto.

Oggi invece io, dopo tante ricerche, ho acquistato questa Alfa Romeo 1750 Mille Miglia 1933 #48 Theo Rossi Cattaneo








.....ma come si fa a non essere alfisti ?
Torna all'inizio della Pagina

ambulancedriver
Utente


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


1852 Messaggi

Inserito il - 11/10/2018 : 15:18:08  Mostra Profilo Invia a ambulancedriver un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie Gianluca.
Torna all'inizio della Pagina

titeuf_977
Utente


Regione: Estero
Prov.: Estero
Città: CH - 1752 Villars-sur-Glâne


94 Messaggi

Inserito il - 11/10/2018 : 22:47:53  Mostra Profilo Invia a titeuf_977 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando


Immagine:

234,65 KB

Buona sera

Ho trovato oggi l’Alfa Giulia di Mondo Motors al museo svizzero dei trasporti. Non l’avevo mai vista.
Sapete se la Stelvio e anche prevista?

Grazie e salve
Torna all'inizio della Pagina

gianluca66





Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Cesate


3887 Messaggi

Inserito il - 12/10/2018 : 07:11:59  Mostra Profilo Invia a gianluca66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La Giulia di Mondo Motors fa parte della serie Super Fast Collection, ma della Stelvio nessuna traccia.







.....ma come si fa a non essere alfisti ?
Torna all'inizio della Pagina

marco rigoni





Regione: Lombardia


222 Messaggi

Inserito il - 17/10/2018 : 18:15:38  Mostra Profilo Invia a marco rigoni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho avuto la disastrosa idea di ordinare i kit di Villa Models della RE ALPHA RE1 ALFA ROMEO RAY REED SUD AFRICA 1965 e della F1 COOPER T86C ALFA BIANCHI BRITISH GP 1968. Totale 79 €.
Li ho buttati nella SPAZZATURA.
Il modellista (con la "m" minuscola) dovrebbe vergognarsi !!!
Torna all'inizio della Pagina

ambulancedriver
Utente


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


1852 Messaggi

Inserito il - 18/10/2018 : 11:54:58  Mostra Profilo Invia a ambulancedriver un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da gianluca66

Altra novità in arrivo da Autocult 1/43 per metà ottobre, presentata erroneamente come Alfa Romeo Sport Coupé 2000 1953..







In realtà si tratta della ATL 2000 Sport Coupé 2000, una berlinetta costruita in esemplare unico nel 1968 dalla Autotecnica del Lario (Lecco).
Di Alfa Romeo ha praticamente solo la meccanica, installata su una carrozzeria di pannelli in alluminio 12/10, montati su una gabbia di tubi d'acciaio, come nel sistema Superleggera brevettato da Touring.
La macchina è stata battuta all'asta una dozzina di anni fa per € 98.200,00 (il modellino invece ne costerà circa 85).



Potrebbero farla anche di questo colore...più british

Torna all'inizio della Pagina

gianluca66





Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Cesate


3887 Messaggi

Inserito il - 18/10/2018 : 12:40:16  Mostra Profilo Invia a gianluca66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sembrerebbe proprio un molo lecchese, non male verde. Per il resto il modello vale (a livello collezionistico) quanto la Puma GTV di Kess.

Aldo, ora interrogo il tuo scibile sul tema Giulietta SZ.
Hai foto di repertorio delle versioni realizzate da Best (Salita Fornovo Monte Cassio 1962) e da Tecnomodel (Salita Palermo Monte Pellegrino 1960)?
Sui miei testi e in rete non ho trovato nulla.
Grazie.






.....ma come si fa a non essere alfisti ?
Torna all'inizio della Pagina

ambulancedriver
Utente


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


1852 Messaggi

Inserito il - 19/10/2018 : 14:58:52  Mostra Profilo Invia a ambulancedriver un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Hai ragione Gianluca, non si trova nulla, passerò in rassegna la documentazione di casa.
La Fornovo Monte Cassio è una Bang, non una Best.
Del kit Tecnomodel, avendo già quella versione TdC, e non interessato alla Monte Pellegrino, pensavo di tenerla in attesa di farla in altre TdC o TdF o Coppa delle Alpi o..... Della Monte Pellegrino è bella la versione della 33 coda lunga tipo Mugello, corse anche in Francia con Rolland, sempre corse in salita, e me ne sono già procurata una di MG, per riprodurla.
Torna all'inizio della Pagina

gianluca66





Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Cesate


3887 Messaggi

Inserito il - 19/10/2018 : 15:43:56  Mostra Profilo Invia a gianluca66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Hai ragione, Bang.
Semplicemente mi sono trovato delle decal Tecnomodel ancora buone e visto i prezzi bassi delle Bang pensavo di realizzarne una versione.
Della Fornovo Monte Cassio ho il modellino Bang ma non ho trovato documentazione a proposito.
Grazie per la ricerca.






.....ma come si fa a non essere alfisti ?
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 372  Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Club AlfaSport Forum © 2003-2012 Club AlfaSport Torna all'inizio della Pagina
Pagina generata in 0,18 secondi. herniasurgery.it TargatoNA.it SuperDeeJay.Net Snitz Forums 2000

Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it