Club AlfaSport Forum - Le alfine in generale


Club AlfaSport Forum

Club AlfaSport Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 MODELLISMO
 Scala 1:43
 Le alfine in generale
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore  Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 370

gianluca66





Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Cesate


3859 Messaggi

Inserito il - 01/03/2018 : 17:23:56  Mostra Profilo Invia a gianluca66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Passiamo in esame la 6C 1750 Turismo 6 Luci, novità di FB Model.
Teniamo conto nel giudizio che stiamo parlando di un prodotto il cui target di prezzo è decisamente più basso rispetto ad ABC.
Ecco le foto..

















Queste invece sono le due uniche foto che ho trovato e che rappresentano esemplari esistiti della 6C 1750 Turismo 6 Luci.
Entrambe le foto compaiono nel libro "Alfa Romeo Tipo 6C1500 - 6C1750 - 6C1900" di Angela Cherret e raffigurano rispettivamente una 6C1750 carrozzeria Garavini del 1929 e una carrozzata Alfa Romeo più o meno nello stesso periodo.
Ho tralasciato di postare la foto della bella berlina 6 luci approntata da Touring per il Re Vittorio Emanuele, in quanto si tratta di una 6C 1750 GTC, quindi con cofano motore più lungo.





posto per dovere di cronaca una terza foto, sommariamente descritta che ho trovato in rete.



Sicuramente encomiabile l'idea di FB Model di proporre questa vettura, peraltro già vista qualche tempo fa come elaborazione su base RIO da parte di Adalberto Vitali; tuttavia è palesemente stata fatta un po' di confusione sulla versione riprodotta e, a mio avviso, è stata fatta anche una clamorosa omissione.
Il colore secondo me ci sta, anche se ufficialmente faceva parte della (risicata) gamma colori prevista per la 6C1900.
Voi cosa ne pensate ?








.....ma come si fa a non essere alfisti ?
Torna all'inizio della Pagina

ambulancedriver
Utente


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


1842 Messaggi

Inserito il - 02/03/2018 : 12:35:55  Mostra Profilo Invia a ambulancedriver un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Certo encomiabile l'impegno: la verniciatura mi sembra un po' pesantina, quelle cornici sono veramente oscene e mancano a mio avviso le mondanature sotto i finestrini laterali, presenti in tutte e tre le foto che spezzano un po' la linea laterale. A vedere dalle foto poi, la parte inferiore del parabrezza era incurvato, qua è dritto. Certo si parla di altri prezzi...ma sì l'acquisterei ugualmente. Ci sono altri colori? Anche se l'alternativa in effetti vedo solo il nero.
Torna all'inizio della Pagina

marco rigoni





Regione: Lombardia


194 Messaggi

Inserito il - 02/03/2018 : 14:40:40  Mostra Profilo Invia a marco rigoni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Questa 6c 1750 è forse, a mio parere, uno dei peggiori modelli FB Models.
Quasi sicuramente è stata la versione carrozzata Alfa l'ispiratrice della riproduzione in scala, in quanto con la Garavini c'entra proprio nulla.
Anche verso la versione Alfa, le differenze sono abissali.
Inclinazione parabrezza, posizioni ruote di scorta, finestratura, andamento dei parafanghi anteriori e posteriori, curvatura del tetto, mancanza di modanature laterali, paraurti (sia la forma che lo strano posizionamento di quello anteriore), sembra anche la posizione della targa....inoltre, cosa gravissima se fosse vera, vista la posizione non sufficientemente arretrata dell'asse ruote posteriore, è probabile un errore di passo. La Turismo aveva un passo di 3.10 m contro i 2.92 m della GT, ovvero quella di RIO,
che ritengo sia stata la base di partenza di FB.
Ciò premesso, non vedo neppure la possibilità, spesso da me utilizzata sia per alcuni modelli FB che di alcuni ABC, di rielaborare il kit, in quanto le modifiche dovrebbero essere strutturali.
A questo punto è molto meglio partire da zero.
Mi spiace per il caro Dott. Borin, che ci ha proposto bellissime Alfa.
Il mio suggerimento è di rifare il modello.
Torna all'inizio della Pagina

gianluca66





Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Cesate


3859 Messaggi

Inserito il - 02/03/2018 : 16:12:07  Mostra Profilo Invia a gianluca66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da marco rigoni

La Turismo aveva un passo di 3.10 m contro i 2.92 m della GT, ovvero quella di RIO,
che ritengo sia stata la base di partenza di FB.


Questa cosa è da appurare, provvederò calibro alla mano a confermare o smentire il tuo legittimo sospetto e che è un po' anche il mio.
Così a occhio, non mi sembra che quei 4,186 mm. ci siano.
La versione proposta qualche mese fa da Adalberto Vitali lo era sicuramente, anche perché me lo disse chiaro che le basi erano RIO acquistate in rete e poi modificate.

A me invece è balzato all'occhio il senso di vuoto che c'è sotto il bauletto posteriore, laddove dovrebbe esserci il serbatoio del carburante con bocchettone di rifornimento sul lato destro, dove c'è la targa.
Lo dico per chi ha in mente di acquistare il kit e vuole montarselo.

Sicuramente dalla mia eliminerò i fari nei paraurti posteriori, sperando di non fare danni.
Certo le finiture e gli accoppiamenti fanno decisamente desiderare, mi auguro per FB Model che si tratti di un inconveniente che affligge solo questi primissimi montati.






.....ma come si fa a non essere alfisti ?
Torna all'inizio della Pagina

gianluca66





Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Cesate


3859 Messaggi

Inserito il - 02/03/2018 : 21:10:31  Mostra Profilo Invia a gianluca66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Passo verificato, siamo a 68,5 mm. che corrispondono grosso modo a 2.945 mm. nel reale.
La RIO ha la stessa misura.






.....ma come si fa a non essere alfisti ?
Torna all'inizio della Pagina

marco rigoni





Regione: Lombardia


194 Messaggi

Inserito il - 02/03/2018 : 22:19:55  Mostra Profilo Invia a marco rigoni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Anche l'occhio vuole la sua parte!!!! (Mi riferisco, ovviamente, al passo).
Io penso che il Dott. Borin, sempre attento alle critiche, rivedrà completamente il modello, evitando di fare "trasformazioni" su basi sbagliate.
Mi chiedo, perchè non fare il test prima della produzione con un prototipo ?
Misteri dei modellisti DOC !!!!
Torna all'inizio della Pagina

gianluca66





Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Cesate


3859 Messaggi

Inserito il - 03/03/2018 : 12:01:51  Mostra Profilo Invia a gianluca66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
In pratica l'effetto "macchina lunga" è stato creato tutto sullo sbalzo posteriore, in realtà con circa 4 mm. di passo in più si sarebbe azzeccato il modello.






.....ma come si fa a non essere alfisti ?
Torna all'inizio della Pagina

marco rigoni





Regione: Lombardia


194 Messaggi

Inserito il - 03/03/2018 : 22:46:18  Mostra Profilo Invia a marco rigoni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il passo è sicuramente il fattore principale di una riproduzione sbagliata.
Ma non è il solo.
Come già detto, è tutto il modello infedele.
Sono stupito da queste grossolane interpretazioni del Dott. Borin.
Sinceramente non me le aspettavo !!!!
Torna all'inizio della Pagina

gianluca66





Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Cesate


3859 Messaggi

Inserito il - 05/03/2018 : 17:25:13  Mostra Profilo Invia a gianluca66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Fermo restando il fattore del passo sottodimensionato, ho trovato tra le mie scartoffie un po' di documenti che affermano l'esistenza di una 6 luci, carrozzeria Alfa, senza ruote di scorta ai lati e con bauletto posteriore.





Ciò scagiona FB Model per quanto riguarda la scelta della versione, pur rimanendo tutte le inesattezze di cui abbiamo parlato.






.....ma come si fa a non essere alfisti ?
Torna all'inizio della Pagina

Capitan Harloock





Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Colleferro


4811 Messaggi

Inserito il - 05/03/2018 : 18:58:53  Mostra Profilo Invia a Capitan Harloock un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Però una fine ricerca della verità. Quindi tolto il passo e qualche piccolo peccatuccio, possiamo perdonare Fb?



Torna all'inizio della Pagina

marco rigoni





Regione: Lombardia


194 Messaggi

Inserito il - 05/03/2018 : 21:04:04  Mostra Profilo Invia a marco rigoni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bravissimo, Gianluca !!! Bellissime foto con ulteriori dettagli, come le pedane.
Togliamo pure le ruote di scorta di fianco al cofano (dettaglio che pure a me non dava particolarmente fastidio, tant'è che in una mail a Gianluca, avevo allegato una foto del reparto "carrozzeria" Alfa Romeo in cui si vedeva una "sei luci" in cui la ruota di scorta laterale non c'era).
Il problema del modello del Dott. Borin è che è stato sbagliato nella sua concezione.
La base RIO 1750 (una Gran Turismo e non una Turismo) è sbagliata in una gran quantità di particolari.
Per esempio, prendetevi la briga di comparare la bellissima vista laterale di Gianluca della berlina FB e paragonatela ad una delle foto appena pubblicate sempre da Gianluca.
La linea dei parafanghi è assolutamente diversa, davanti e di dietro.
Ma poi, come già detto in precedenza, moltissimi, troppi, altri particolari di primo piano, sono sbagliati.
Sono sempre stato, e lo sono ancora, grato al Dott. Borin per aver sempre proposto modelli "importanti" nella storia dell'Alfa, con una qualità adeguata al prezzo.
In questo unico caso, che io ricordi, il modello proposto è talmente "sbagliato" e impossibile da correggere che non merita un posto in collezione.
Sono certo, conoscendolo bene, che il Dott. Borin vi porrà rimedio.
Torna all'inizio della Pagina

marco rigoni





Regione: Lombardia


194 Messaggi

Inserito il - 13/03/2018 : 22:21:57  Mostra Profilo Invia a marco rigoni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Cari Amici, chiedo a tutti un consiglio illuminato.
In settimana mi arriveranno i kit di ABC relativi a 6c 1750 Grummer, 6c 2300 Berlina Castagna '34, 6c 2300 torpedo 34 presidenziale Mussolini.
Sono confuso sulle colorazioni.
Per la Grummer opterei per un Azzurro/grigio chiaro stile scuderia Lord Howe '30 (tipo la 1750 di Le Mans) con la parte scura in blu medio (il colore proposto da ABC proprio non mi quadra, vista la matrice francese).
Per la 2300 Castagna un blu scuro come si vede da internet, per la 2300 Mussolini nero, però ho dubbi sul colore del baule posteriore.
Cosa mi suggerite?
Torna all'inizio della Pagina

gianluca66





Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Cesate


3859 Messaggi

Inserito il - 14/03/2018 : 07:19:05  Mostra Profilo Invia a gianluca66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da marco rigoni

(...)Per la 2300 Castagna un blu scuro come si vede da internet, per la 2300 Mussolini nero, però ho dubbi sul colore del baule posteriore.
Cosa mi suggerite?


Considerando che i bauli erano di metallo, spesso apribili sia dalla parte anteriore che superiore, io lo riserverei sicuramente sulla berlina Castagna 6 luci, quindi blu come la carrozzeria.

Circa la torpedo dipende in che contesto la vuoi riprodurre.
Se come auto da parata potresti anche non montarlo, mantenendo ripiegato il supporto del baule (che spero non sia stato omesso), in quanto difficilmente nei "bagni di folla" se lo portava appresso.
Nell'altro caso lo farei color cuoio.

Relativamente alla Grummer tutto può essere.






.....ma come si fa a non essere alfisti ?
Torna all'inizio della Pagina

ambulancedriver
Utente


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


1842 Messaggi

Inserito il - 16/03/2018 : 11:27:29  Mostra Profilo Invia a ambulancedriver un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Senz'altro l'avrete visto, ma può essere interessante per altri:

http://www.velocetoday.com/grummer-the-art-of-the-carrosserie-reviewed/
Torna all'inizio della Pagina

gianluca66





Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Cesate


3859 Messaggi

Inserito il - 17/03/2018 : 08:16:51  Mostra Profilo Invia a gianluca66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
In anteprima esclusiva per il nostro frum, ecco le novità ABC Brianza di cui abbiamo parlato qualche giorno fa.
Una piccola precisazione fornita da Andrea Brianza riguarda il parabrezza della torpedo che, rispetto a quanto in foto, è stato sottoposto a modifica, con aggiunta di deflettori e della divisione trasversale.












Nel complesso i due modelli non mi dispiacciono, soprattutto la torpedo, fatto salvo il parabrezza che Andrea ha già in modifica.
Tuttavia qualcosa da sistemare c'è.
Io personalmente ho trovato queste storture che ho già comunicato via mail ad Andrea.
Voi coma ne pensate ?






.....ma come si fa a non essere alfisti ?
Torna all'inizio della Pagina

Capitan Harloock





Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Colleferro


4811 Messaggi

Inserito il - 17/03/2018 : 10:08:54  Mostra Profilo Invia a Capitan Harloock un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La vista appagata sicuramente. Belli alcuni dettagli che sulla torpedo sono piu' in vista. Le maniglie, cruscotto ed il baule. Forse lo sterzo un po' troppo grossolano. Bei modelli.



Torna all'inizio della Pagina

maurino





Regione: Lombardia
Prov.: Cremona
Città: Crema


1252 Messaggi

Inserito il - 17/03/2018 : 18:21:19  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di maurino Invia a maurino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sempre parlando di non espertissimo in materia, posso dire che sono veramente belli , alcuni dettagli sono veramente eccezionali!!!


Ex: Alfa 147 1.6 120CV Ora: Alfa Nuova Giulietta 1.6 109CV Alfa Giulietta 1.750 TBI Q.V. 235CV
Torna all'inizio della Pagina

marco rigoni





Regione: Lombardia


194 Messaggi

Inserito il - 19/03/2018 : 12:37:24  Mostra Profilo Invia a marco rigoni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mi sono arrivati i kit di ABC relativi alla 6c 2300 Turismo 6 luci Castagna e della 6c 2300 Torpedo Presidenziale (come sapete non compro più i modelli finiti poiché imperfetti).
Ho cominciato a guardare la prima, confrontando la foto della vettura reale con la foto del montato pubblicata sul sito ABC.
La prima anomalia macroscopica è l'errata proporzione dei volumi cofano/padiglione che, rispetto all'originale, mi danno l'impressione di un autobus.
Dopodiche, anche grazie alle osservazioni di Gianluca, ho fatto l'elenco delle modifiche da effettuare.
La lista che ne è uscita conta 18 (diciotto) voci.
Evito commenti per evitare guai legali.
Una volta ripreso dallo sconforto, analizzerò la torpedo e vi farò sapere.
Torna all'inizio della Pagina

marco rigoni





Regione: Lombardia


194 Messaggi

Inserito il - 20/03/2018 : 22:21:05  Mostra Profilo Invia a marco rigoni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
6c 2300 Turismo 6 luci Castagna, modello ABC
Ieri, avevo basato le mie osservazioni sulla foto del sito ABC.
Oggi ho aperto il kit, sperando che almeno la grave anomalia dell'errato rapporto di volumi cofano/padiglione fosse dovuta alla foto.
invece no: è proprio il modello sbagliato.
Inoltre ho verificato la larghezza dei finestrini laterali e pure questi sono sbagliati.
Il finestrino laterale "guidatore" è, nel modello, troppo stretto e, di conseguenza, il secondo finestrino più largo.
Già che ci sono, elenco le altre anomalie riscontrate, molte di esse già segnalate da Gianluca.
Posizione maniglie porte posteriori errate.
Baule sbagliato
Filetti pedane incompleti
Tergicristalli ridicoli e sbagliati
Tetto piatto
Montanti parabrezza sovradimensionati
Inclinazione radiatore errata
Colore radiatore errato
Coloratura cerchi ruote errato
Cruscotto errato
Volante errato
Forma ultimo finestrino imperfetta
Cerniere portiere sbagliate e cromate anziché in tinta carrozzeria
Passo un pò abbondante (ma non di molto)
Insomma un gran lavoro da fare per ricavarne, alla fine, una riproduzione approssimativa.
Confrontando i prezzi dei modelli finiti di Autodelta43 ma anche di AlfaModel43, FB Models con quelli di ABC in rapporto alla fedeltà di riproduzione..........
Lascio a voi le conclusioni.
Torna all'inizio della Pagina

marco rigoni





Regione: Lombardia


194 Messaggi

Inserito il - 20/03/2018 : 22:32:17  Mostra Profilo Invia a marco rigoni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Avevo dimenticato la forma errata dei parafanghi anteriori e posteriori ed il posizionamento dei fari......
A mio parere, volendo a proposito sbagliare un modello, non si riuscirebbe a farlo così male.
Torna all'inizio della Pagina

gianluca66





Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Cesate


3859 Messaggi

Inserito il - 04/04/2018 : 10:48:53  Mostra Profilo Invia a gianluca66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ecco l'ultima novità di Maurizio Sabatini con il suo marchio Autodelta43, si tratta della 6C1500 Super Sport Siluro Ghia che partecipò con Pirola e Guidotti alla Mille Miglia 1929, classificandosi al 13° posto assoluto.













Segnalo inoltre di ABC Brianza, la riedizione in serie limitata a soli 10 pz. della 6C2300 "Soffio di Satana" Touring 1935, nella versione appartenuta a Gabriele D'Annunzio.
Ricordo che il 27 settembre scorso, questa 6C2300 è stata aggiudicata per 430.000 euro all’asta Pandolfini di Firenze.








.....ma come si fa a non essere alfisti ?
Torna all'inizio della Pagina

ambulancedriver
Utente


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


1842 Messaggi

Inserito il - 04/04/2018 : 11:24:24  Mostra Profilo Invia a ambulancedriver un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Spettacolo, complimenti, luce per gli occhi!
Torna all'inizio della Pagina

gianluca66





Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Cesate


3859 Messaggi

Inserito il - 05/04/2018 : 11:18:17  Mostra Profilo Invia a gianluca66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Continuo la carrellata delle più recenti novità, con la 6C2500 carrozzeria Riva 1950, ad opera di Gulpmodel che ringrazio per la gentile anteprima.
Ricordo che la vettura fu realizzata dalle Officine CABI Cattaneo, le stesse che nella seconda parte del secondo conflitto mondiale, curavano la messa a punto degli MTM, che guarda a caso erano motorizzati anch'essi Alfa Romeo 6C2500 (MA).







Sempre di Gulpmodel, la disponibilità in colore verde della berlina 6C2500 S Pininfarina.












.....ma come si fa a non essere alfisti ?
Torna all'inizio della Pagina

maurizio





Regione: Toscana
Prov.: Pisa
Città: Montefoscoli


63 Messaggi

Inserito il - 05/04/2018 : 18:40:29  Mostra Profilo Invia a maurizio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
I miei complimenti a Marco, ancora un modello particolare e ben rifinito, molto bello.

Vorrei tornare un attimo sulla Siluro Ghia, avrei bisogno del vostro parere su alcuni particolari che riguardano la coda dell'auto.
Queste sono le uniche foto del soggetto e purtroppo non sono molto nitide.

Immagine:

120,69 KB


Immagine:

46,5 KB


Immagine:

275,12 KB

Ho ingrandito le foto per mettere a fuoco ( si fa per dire )il particolare interessato. A me sembra di vedere una maniglia, ma quello che mi pare strano è che sembra posizionata a cavallo tra la lamiera della carrozzeria e quella del tappo della ruota di scorta. Possibile? E a quale scopo?


Immagine:

51,64 KB

L'altro particolare è questo. Cosa potrebbe essere uno sfiato del serbatoio carburante?


Immagine:

127,6 KB
Torna all'inizio della Pagina

marco rigoni





Regione: Lombardia


194 Messaggi

Inserito il - 05/04/2018 : 22:20:52  Mostra Profilo Invia a marco rigoni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Caro Maurizio, a mio parere la "maniglia" è ben posizionata (parallela alla scanalatura del cofano posteriore) ed immagino che servisse per assicurare al copilota un minimo di stabilità agganciando ad essa la mano destra (ci sono altre vetture che avevano questo optional).
Invece cambierei dimensione e posizione dei ganci di chiusura del cofano posteriore che mi sembrano un pò esagerati e, per quelli posteriori, troppo lontani dalla punta della coda.
Ciò detto, il modello è superbo !
Le mie congratulazioni.
Torna all'inizio della Pagina

marco rigoni





Regione: Lombardia


194 Messaggi

Inserito il - 05/04/2018 : 22:35:19  Mostra Profilo Invia a marco rigoni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Correggo il mio commento precedente.
Guardando bene la maniglia, mi rendo conto che la mia spiegazione non sta in piedi. La Maniglia è troppo lontana dal braccio del copilota e troppo piccola per agganciarla con la mano, in più in posizione innaturale.
Quindi doveva avere altre funzioni, che non riesco ad immaginare.
Relativamente alla scanalatura indicata da Maurizio, non conosco le funzionalità, però c'è.
Aggiungo un'altra osservazione.
Conoscendo bene Maurizio, sono certo che ha riprodotto tutto correttamente in 1/43.....però, dalle foto, le gomme mi sembrano sovradimensionate in larghezza.
Sono certo che è un effetto della foto....però anche la foto ha un suo messaggio !
Torna all'inizio della Pagina

gianluca66





Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Cesate


3859 Messaggi

Inserito il - 06/04/2018 : 07:20:06  Mostra Profilo Invia a gianluca66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da maurizio


Ho ingrandito le foto per mettere a fuoco ( si fa per dire )il particolare interessato. A me sembra di vedere una maniglia, ma quello che mi pare strano è che sembra posizionata a cavallo tra la lamiera della carrozzeria e quella del tappo della ruota di scorta. Possibile? E a quale scopo?


Immagine:

51,64 KB



Secondo me non era altro che un appiglio per agevolare la salita e la discesa dell'equipaggio dalla vettura, né più né meno che la funzione del corno sulle selle dei cavalli.

Anche io ho avuto la stessa impressione circa gli pneumatici.






.....ma come si fa a non essere alfisti ?
Torna all'inizio della Pagina

gianluca66





Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Cesate


3859 Messaggi

Inserito il - 06/04/2018 : 16:24:11  Mostra Profilo Invia a gianluca66 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Finalmente disponibile la versione 1/43 dello Stelvio Quadrifoglio Verde di BBR.
Oltre alla versione colore Rosso Competizione, è disponibile anche nei colori Nero e Blu Misano, quest'ultimo particolarmente accattivante.
Prevista anche una serie limitatissima a 50 esemplari, colore Rosso Alfa.










.....ma come si fa a non essere alfisti ?
Torna all'inizio della Pagina

marco rigoni





Regione: Lombardia


194 Messaggi

Inserito il - 07/04/2018 : 16:15:56  Mostra Profilo Invia a marco rigoni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Tornando alla maniglia della 1500 SS e guardando di nuovo le foto di Maurizio, non è per caso la maniglia di uno sportellino incernierato nella parte laterale alta della carrozzeria dietro al posto guida?
Questo spiegherebbe anche la fessura indicata da Maurizio....
Torna all'inizio della Pagina

maurizio





Regione: Toscana
Prov.: Pisa
Città: Montefoscoli


63 Messaggi

Inserito il - 07/04/2018 : 16:19:11  Mostra Profilo Invia a maurizio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Marco Rigoni

Invece cambierei dimensione e posizione dei ganci di chiusura del cofano posteriore che mi sembrano un po' esagerati e, per quelli posteriori, troppo lontani dalla punta della coda.



Sono d'accordo, anche a me non convincono ne per dimensione ne per forma. Per quanto riguarda la linea trai tappi sul cofano posteriore credo di avere capito di cosa si tratta. Queste immagini sono riferite alla RL Targa Florio del 1924 e alla 8C 2300 Monza.
Dovrebbe trattarsi del ritorno dal carburatore, del carburante in eccesso.

Immagine:

159,09 KB

Relativamente ai pneumatici, sono i soliti usati per le altre 6C 1750, in commercio non se ne trovano di più stretti.
Queste sono le foto del modello modificato, cosa ne pensate?

Immagine:

101,96 KB

Immagine:

95,78 KB

Modificato da - maurizio in data 07/04/2018 16:35:18
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 370  Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Club AlfaSport Forum © 2003-2012 Club AlfaSport Torna all'inizio della Pagina
Pagina generata in 0,39 secondi. herniasurgery.it TargatoNA.it SuperDeeJay.Net Snitz Forums 2000

Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it