Club AlfaSport Forum - Arese - "La Caduta degli Dei"


Club AlfaSport Forum

Club AlfaSport Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Passione Alfa
 Cuori Sportivi!!!
 Arese - "La Caduta degli Dei"
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente
Autore  Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 3

moreli





Regione: Val D'Aosta
Prov.: Aosta
Città: pont-st-martin


3219 Messaggi

Inserito il - 20/05/2011 : 13:43:09  Mostra Profilo Invia a moreli un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
.......a volte i problemi si risolvono da soli....mah!!!!...
Torna all'inizio della Pagina

cibus
Utente


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Settimo Milanese


12704 Messaggi

Inserito il - 21/06/2011 : 17:10:11  Mostra Profilo Invia a cibus un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
NEWS: Conferenza "L' Alfa Romeo di Ugo Gobbato (1933-1945)
Cibus



Ecco l’ atteso resoconto della conferenza sugli anni di Ugo Gobbato all’ Alfa Romeo, evento che ha visto Alfasport tra gli invitati ufficiali…continua…



"L'Alfa Romeo non è una semplice fabbrica di automobili: le sue auto sono qualche cosa di più che automobili costruite in maniera convenzionale. E' una specie di malattia, l'entusiasmo per un mezzo di trasporto. E' un modo di vivere, un modo tutto particolare di concepire un veicolo a motore..."
- Orazio Satta Puliga -
Torna all'inizio della Pagina

maurino





Regione: Lombardia
Prov.: Cremona
Città: Crema


1150 Messaggi

Inserito il - 20/08/2013 : 16:31:28  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di maurino Invia a maurino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Cari Alfasportisti questo è un'articolo di oggi riguardante il futuro di Arese,purtroppo...tratto dal quotidiano "IL GIORNO" di oggi Martedì 20 Agosto.Leggerlo mi è venuta molta tristezza...






Ex: Alfa 147 1.6 120CV Ora: Alfa Nuova Giulietta 1.6 109CV Alfa Giulietta 1.750 TBI Q.V. 235CV

Modificato da - maurino in data 11/07/2016 15:59:14
Torna all'inizio della Pagina

maurino





Regione: Lombardia
Prov.: Cremona
Città: Crema


1150 Messaggi

Inserito il - 20/08/2013 : 16:43:03  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di maurino Invia a maurino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando




Ex: Alfa 147 1.6 120CV Ora: Alfa Nuova Giulietta 1.6 109CV Alfa Giulietta 1.750 TBI Q.V. 235CV
Torna all'inizio della Pagina

Ale Q.V.





Regione: Lombardia
Prov.: Brescia


895 Messaggi

Inserito il - 20/08/2013 : 17:10:04  Mostra Profilo Invia a Ale Q.V. un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

RUOTE CLASSICHE
Un’insegna scolorita e arrugginita, ruspe e “sciacalli” in cerca di rame. È ciò che rimane dell’Alfa Romeo di Arese, dopo che l’attività industriale è stata abbandonata (2005) e il centro stile assorbito da quello della Fiat a Torino (2009). Il 30 aprile è stata definitivamente staccata la rete elettrica che alimentava gli ultimi fabbricati originali, dove era ubicato il reparto meccanica, per consentire alle pale meccaniche di aggredire anche quelli in vista della riqualificazione dell’area.

Proprio da qui, il famoso Padiglione 28, dove si è prodotto l’ultimo motore Alfa Romeo, il V6 di Busso, ha avuto inizio il reportage fotografico presente sul numero di giugno di Ruoteclassiche, in cerca delle ultime tracce degli uomini che qui hanno lavorato e dei reperti delle attività industriali che qui si sono svolte per più di quarant’anni. “È finita 12-6-2009” qualcuno ha “inciso” con lo spray su una parete del centro stile: segno di una rassegnazione dolorosa e dell’amara consapevolezza che una bella storia stava chiudendosi per sempre. Milano ha perso la “sua” Alfa Romeo.


Ho il nodo alla gola, se penso che da piccolo mio padre mi portava qui a vedere e ritirare le Alfa di mio padre.


Ale Q.V.
Torna all'inizio della Pagina

maurino





Regione: Lombardia
Prov.: Cremona
Città: Crema


1150 Messaggi

Inserito il - 20/08/2013 : 22:06:28  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di maurino Invia a maurino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Caro Ale capisco il tuo nodo alla gola leggere anche quello pubblicato da "Ruoteclassiche"di giugno!anche se non ho potuto viverlo di persona come hai fatto te da piccolino!leggere tutte queste notizie fanno solo male al cuore di tutti gli Alfisti e di noi Alfasportisti!questa è l'Italia....


Ex: Alfa 147 1.6 120CV Ora: Alfa Nuova Giulietta 1.6 109CV Alfa Giulietta 1.750 TBI Q.V. 235CV
Torna all'inizio della Pagina

cogi
Utente


Regione: Calabria
Prov.: Reggio Calabria
Città: Locri


12349 Messaggi

Inserito il - 22/08/2013 : 11:04:42  Mostra Profilo Invia a cogi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ma se non siamo in grado di salvaguardare Pompei giusto per dirne una, potete pensare che si potesse salvare qualche ex stabilimento Alfa?
Torna all'inizio della Pagina

maurino





Regione: Lombardia
Prov.: Cremona
Città: Crema


1150 Messaggi

Inserito il - 22/08/2013 : 11:49:16  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di maurino Invia a maurino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Cogi,hai pienamente ragione,in Italia mandiamo allo sfascio tante opere uniche e bellissime,pensa a poter salvare Arese...


Ex: Alfa 147 1.6 120CV Ora: Alfa Nuova Giulietta 1.6 109CV Alfa Giulietta 1.750 TBI Q.V. 235CV
Torna all'inizio della Pagina

maurino





Regione: Lombardia
Prov.: Cremona
Città: Crema


1150 Messaggi

Inserito il - 21/12/2013 : 00:09:38  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di maurino Invia a maurino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Museo Alfa Romeo,si riapre in occasione dell'Expo 2015?

Un progetto condiviso dal Gruppo Fiat e Regione Lombardia: il Museo Alfa Romeo deve riaprire. Un'iniziativa che potrebbe finalmente prendere corpo, soprattutto in vista dell'Expo 2015 che andrà in scena proprio a Milano, non molto lontano dalla sede storica di Arese. Il Museo Alfa Romeo è stato ufficialmente chiuso nel 2011, quando nonostante le proteste e i ricorsi del Lingotto, la Sovrintendenza dei Beni Culturali mise il veto praticamente su ogni singolo elemento che lo componeva, dalle collezioni alle strutture. Ora tutto potrebbe cambiare. Determinante in questo senso sarebbe stato l'intervento della Regione Lombardia. Roberto Maroni stesso, presidente di regione, si è impegnato a far riaprire la struttura, facendo nascere una fondazione che possa sostenere tutti i bisogni di un polo così importante per la storia dell'automobile italiana. Secondo le dichiarazioni di Maroni, sarebbero già stati contattati alcuni imprenditori che si impegnerebbero personalmente per la riapertura del Museo e la sua ristrutturazione. Il progetto prevederebbe non solo l'esposizione di vetture storiche, ma anche un'officina per il restauro, uno showroom per i nuovi modelli, una mini-pista di prova e l'immancabile negozio di merchandising, particolarmente importante per un marchio così sentito e ricco di appassionati com'è Alfa. Per completare il progetto, comunque, sarebbe fondamentale anche l'intervento del Ministro della Cultura, Massimo Bray. Le sue parole potrebbero spingere la Sovraintendenza a revisionare il vincolo sul Museo, passaggio fondamentale per la sua riapertura prima ancora dell'impegno a livello imprenditoriale. Viene auspicato anche un eventuale intervento da parte del Governo centrale, in nome dell'importanza della struttura. Si aspettano ora ulteriori sviluppi a livello amministrativo.
Motorionline 20dicembre


Ex: Alfa 147 1.6 120CV Ora: Alfa Nuova Giulietta 1.6 109CV Alfa Giulietta 1.750 TBI Q.V. 235CV
Torna all'inizio della Pagina

maurino





Regione: Lombardia
Prov.: Cremona
Città: Crema


1150 Messaggi

Inserito il - 19/03/2014 : 19:55:53  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di maurino Invia a maurino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Museo dell'Alfa, cancelli chiusi. Battaglia sulla riqualificazione

Arese (Milano), 17 marzo 2014 - Correva l’anno 2011 quando Fiat decise di chiudere il Museo Storico dell’Alfa Romeo di Arese, uno fra i quattro maggiori musei al mondo delle quattro ruote. «Lavori di manutenzione. Riapriremo», la spiegazione ufficiale. Ma qualcosa non torna. Di operai al lavoro non se ne sono mai visti in giro. Né allora né in seguito. È un fatto invece che il giorno dopo la decisione da parte del ministero dei Beni e delle attività culturali di dichiarare di interesse storico la raccolta di auto e il prezioso archivio presenti ad Arese, le luci del museo siano state spente. La casa del Lingotto forse non aveva gradito il vincolo che impedisce lo smembramento e lo spostamento. La sua chiusura da ormai più di tre anni è inaccettabile per gli appassionati e uno spreco per le amministrazioni del territorio.
Nel 2010 questo patrimonio artistico e ingegneristico del made in Italy è stata visitato da 24.000 appassionati, molti dei quali stranieri. Le voci che ne chiedono la riapertura arrivano alla Fiat da tutto il mondo. La chiedono i club di alfisti nazionali e internazionali; i sindaci dell’area e quelli della Città dei motori, parlamentari, cittadini e politici. Ma la proprietà è un muro di gomma. Fra gli appassionati c’è anche il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, che si è impegnato a incontrare le diverse parti per trovare una soluzione che metta tutti d’accordo. Come quella di creare una Fondazione spingendo per la riapertura in tempo per Expo 2015. Il Gruppo Fiat, infatti, vorrebbe vendere alcuni dei 250 prestigiosissimi esemplari del museo vincolati come la P3, l’Alfetta 159 con la quale Manuel Fangio ha vinto il Mondiale di F1 nel 1951, la 8C 2900 o la 33 TT12 per reperire le risorse con cui riaprire il museo. Secondo Fiat gli esemplari scelti per essere venduti, per svariati milioni di euro, sarebbero dei «doppioni». E qui la strada torna tutta in salita.
Alla Soprintendenza piace il progetto di rilancio di Fiat, ma il vincolo non si scioglie: restano sotto tutela la collezione di vetture e gli edifici che la ospitano. La casa torinese non gradisce affatto; nella decisione dei Beni culturali vede un freno ai suoi progetti che oltre alla riapertura del sito ad Arese prevedono una serie di annessi, sempre nel nome della valorizzazione del marchio del biscione. Nell’intero comparto, a un passo dall’Iper più grande d’Europa in corso di realizzazione, secondo il piano Fiat sono previsti ristoranti, show room, hotel e un centro congressi. Un vero affaire incentrato sul museo. La Fiat ora potrebbe anche abbandonare il campo e mandare a monte l’intero progetto. Non prima però di avere giocato l’ultima carta.
Il Lingotto, per opporsi al vincolo della Soprintendenza, avrebbe rispolverato il ricorso al Tar del 2011. La prima udienza è attesa mercoledì. L’impresa oggi appare ardua anche per il presidente della Regione, considerato tra i fautori del possibile miracolo. Si cammina sulle uova, la tensione è altissima. È un «no comment» prima dell’udienza anche quello di Caterina Bon Valsassina, direttrice regionale per i Beni culturali, che però ribadisce di avere espresso parere favorevole allo studio di fattibilità presentato dalla casa torinese. D’altro canto cancellare tutti i vincoli significherebbe una cosa sola: restituire le chiavi. Non resta che attendere.

Monica Guerci Quotidiano.net


Ex: Alfa 147 1.6 120CV Ora: Alfa Nuova Giulietta 1.6 109CV Alfa Giulietta 1.750 TBI Q.V. 235CV
Torna all'inizio della Pagina

max2566





Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Albano Laziale


662 Messaggi

Inserito il - 14/07/2015 : 12:58:54  Mostra Profilo Invia a max2566 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Visita al museo https://www.youtube.com/watch?v=3BNS9UeuBcc
Ma il club ha una convenzione per entrare a prezzo ridotto?





SOCIO NR. 154
Torna all'inizio della Pagina

brambil





Regione: Emilia Romagna
Prov.: Ravenna
Città: Faenza


2210 Messaggi

Inserito il - 14/07/2015 : 14:23:53  Mostra Profilo Invia a brambil un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Per ora solo i soci RIAR hanno diritto alla riduzione.


GTV 2.0JTS 2004 Omologato RIAR.
75 1.8 1988
147 1.6TS 2001
In cerca del 6V giusto...
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 3  Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Club AlfaSport Forum © 2003-2012 Club AlfaSport Torna all'inizio della Pagina
Pagina generata in 0,09 secondi. herniasurgery.it TargatoNA.it SuperDeeJay.Net Snitz Forums 2000

Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it