Club AlfaSport Forum - Novità, prossime Alfa e prototipi


Club AlfaSport Forum

Club AlfaSport Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Modelli Alfa Romeo
 Le Alfa di domani / prototipi
 Novità, prossime Alfa e prototipi
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente
Autore  Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 172

ALFAZIOSO





Regione: Lombardia
Prov.: Bergamo


992 Messaggi

Inserito il - 10/12/2015 : 02:42:04  Mostra Profilo Invia a ALFAZIOSO un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
2018?
Piu' Avanti......

BRERA. Puro Spirito Alfa.
Torna all'inizio della Pagina

Melo81
Utente


Regione: Sicilia


3981 Messaggi

Inserito il - 10/12/2015 : 14:10:20  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Melo81 Invia a Melo81 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Oramai che ci sono la potrebbero fare per la fine del secolo...




" L'INGEGNO è MOTORE "

Torna all'inizio della Pagina

Arese06





Regione: Emilia Romagna
Città: Reggio Emilia


6229 Messaggi

Inserito il - 14/12/2015 : 23:18:15  Mostra Profilo Invia a Arese06 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Molto più probabile che facciano una Giulia GT, un'operazione analoga alla 147/GT ma su base Giulia.
Piuttosto, Marchionne parla di ritorno in F1


GENERAZIONI
Bialberi Alfa Romeo
JTS PROUD OWNER

Modificato da - Arese06 in data 14/12/2015 23:19:03
Torna all'inizio della Pagina

Arese06





Regione: Emilia Romagna
Città: Reggio Emilia


6229 Messaggi

Inserito il - 15/12/2015 : 23:56:46  Mostra Profilo Invia a Arese06 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il ritorno in F1 pare una montatura dei giornalisti


GENERAZIONI
Bialberi Alfa Romeo
JTS PROUD OWNER
Torna all'inizio della Pagina

Capitan Harloock





Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Colleferro


4816 Messaggi

Inserito il - 16/12/2015 : 11:18:46  Mostra Profilo Invia a Capitan Harloock un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mi sembrava un tantino una cosa strana.
Cmq già che se ne parla di un ritorno sui circuiti fa bene.



Torna all'inizio della Pagina

Arese06





Regione: Emilia Romagna
Città: Reggio Emilia


6229 Messaggi

Inserito il - 16/12/2015 : 12:49:16  Mostra Profilo Invia a Arese06 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sembra sia nato tutto da una battuta di Marchionne in un ristorante.
L'AD FCA, infastidito dall'accordo per la fornitura dei V6 Ferrari alla Toro Rosso che tardava ad arrivare, avrebbe detto: "piuttosto che svenderli li utilizzo per un nuovo Team Alfa Romeo".
I Giornali hanno fatto il resto


GENERAZIONI
Bialberi Alfa Romeo
JTS PROUD OWNER
Torna all'inizio della Pagina

Fabiuss





Regione: Val D'Aosta
Prov.: Aosta
Città: Verrés (Sokovia)


3206 Messaggi

Inserito il - 16/12/2015 : 13:37:59  Mostra Profilo Invia a Fabiuss un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
...classica frase presa fuori contesto, e si può crearci tutto un mondo intorno...

...speriamo che l'Alfa torni presto in grande spolvero nelle competizioni... quelle dove ha ben figurato recentemente... la F1 lasciamola alla Ferrari... che è meglio...
Torna all'inizio della Pagina

Melo81
Utente


Regione: Sicilia


3981 Messaggi

Inserito il - 16/12/2015 : 14:05:30  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Melo81 Invia a Melo81 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Si pensa solo al businness ormai...Voi pensate che FIAT, giocando con due marchi Alfa e Ferrari permetta mai all'Alfa di Vincere?? Ormai si ragiona conviene/non conviene....




" L'INGEGNO è MOTORE "

Torna all'inizio della Pagina

Fabiuss





Regione: Val D'Aosta
Prov.: Aosta
Città: Verrés (Sokovia)


3206 Messaggi

Inserito il - 16/12/2015 : 15:27:19  Mostra Profilo Invia a Fabiuss un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
...infatti, quando ho letto di "Alfa competitor di Ferrari", mi è partita spontanea una risata compulsiva... ruote scoperte, questo non è il mondo Alfa...

Modificato da - Fabiuss in data 16/12/2015 15:30:48
Torna all'inizio della Pagina

Capitan Harloock





Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Colleferro


4816 Messaggi

Inserito il - 16/12/2015 : 15:39:18  Mostra Profilo Invia a Capitan Harloock un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
In effetti, chiaccherando tra amici, tutti asserivano di preferire l'Alfa Romeo presnete nei campionati turismo, insomma auto di serie che si trasformano in auto di corsa. Un pò come un tempo, quando la domenica con la Giulia si andava a correre!



Torna all'inizio della Pagina

ALFAZIOSO





Regione: Lombardia
Prov.: Bergamo


992 Messaggi

Inserito il - 17/12/2015 : 01:18:29  Mostra Profilo Invia a ALFAZIOSO un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
A ME sinceramente un'Alfa in F1 non mi dispiacerebbe.AFFATTO.
Tornerei a seguirla.
E' dalla stagione 1984 che non guardo i gran premi;
quell'anno il mondiale lo vinse LAUDA su MClaren Porsche.


BRERA. Puro Spirito Alfa.
Torna all'inizio della Pagina

Fabiuss





Regione: Val D'Aosta
Prov.: Aosta
Città: Verrés (Sokovia)


3206 Messaggi

Inserito il - 17/12/2015 : 09:11:20  Mostra Profilo Invia a Fabiuss un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
...penso piacerebbe a tutti... quello che "non torna", è il senso di farlo... se è tutta una montatura giornalistica di una battuta di Serghio, okkey... altrimenti, c'é chiaramente un conflitto di interessi... come pensano di risolverlo?... e se non lo vogliono risolvere, perché?... ovvero, che senso ha il ritorno in F1 dell'Alfa?... avevo letto su un giornale la frase del Maglionne "vorrei che l'Alfa diventi un competitor di Ferrari"... se veramente l'ha proferita, gli farei l'altra domada, che qualcun'altro ha già postato, ossia, "se l'Alfa si piazza davanti alla Ferrari con chi te la prendi, che parafulmine Luca l'hai già fatto fuori?"...
Torna all'inizio della Pagina

brambil





Regione: Emilia Romagna
Prov.: Ravenna
Città: Faenza


2369 Messaggi

Inserito il - 17/12/2015 : 10:48:37  Mostra Profilo Invia a brambil un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
L'unico senso che troverei è raddoppiare il budget di R&D qualora vi fossero dei limiti avendo due scuderie con un po' di travaso tecnologico si potrebbe aggirare tale limite. Si ricostituirebbe il vivaio di tecnici e piloti che Ferrari non ha più, si imiterebbe un po' RedBull-ToroRosso.
Vorrebbe dire avere davvero tante risorse da spendere, quando oggi IMHO gli investimenti andrebbero fatti in R&D per i nuovi modelli da vendere. La Giulia dov'è? Nel tempo che stanno impiegando a commercializzarla "gli altri" ci hanno già fatto un restyling. Di questo passo ci troveremo con un sistema di Infotainement compatibile solo con i telefonini della penultima generazione.
Oppure vuole creare una scuderia F1 per poi venderne una... ma qui entriamo in teorie complottistiche degne delle migliori scie chimiche, pseudo-allunaggi e compagnia cantante.


GTV 2.0JTS 2004 Omologato RIAR.
75 1.8 1988
147 1.6TS 2001
In cerca del 6V giusto...
Torna all'inizio della Pagina

Arese06





Regione: Emilia Romagna
Città: Reggio Emilia


6229 Messaggi

Inserito il - 17/12/2015 : 11:17:09  Mostra Profilo Invia a Arese06 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
L'unica ipotesi è che in seno alla F1 stiano ragionando su quella famosa idea di raddoppiare i Team. In pratica ogni squadra ne avrebbe una gemella. La gestione da parte dei costruttori non sarebbe folle, nel senso che il consiglio di amministrazione potrebbe stanziare la stessa cifra per entrambi i team, progettare una macchina identica per entrambi (tanto già adesso non c'è più ricerca sui motori che sono strozzati dai regolamenti e uguali per tutti), infine lasciare libero lo sviluppo alle singole squadre. In sostanza i team sarebbero liberi solo nello sviluppo della monoposto per quanto riguarda assetti ecc. Tutto questo nell'ottica di una F1 che sta andando a passi veloci nella direzione della F-Indy, dove le vetture sono praticamente uguali.
La faccenda costi è di facile soluzione, perché se la FIA chiude i rubinetti sulla ricerca, o almeno la riduce al minimo indispensabile, i Team spenderebbero la metà di adesso, ma avrebbero il doppio della superficie disponibile (carrozzeria delle F1) da riempire di sponsor.

Riguardo alla Giulia non siamo così vittimisti, non è neanche un anno che hanno presentato la QV, io non vedo ritardi. A livello prestazionale è e resta al top. Se anche domani dovesse arrivare un'AUDI che fa un decimo di secondo in meno cosa cambia? Guardate Ferrari, appena presenta una supercar dopo qualche mese salta fuori Lamborghini o Mclaren con una vettura più veloce, eppure non è che Ferrari soffra di un complesso di inferiorità, o chi ha quattrini non le compri


GENERAZIONI
Bialberi Alfa Romeo
JTS PROUD OWNER
Torna all'inizio della Pagina

thegiordi





Regione: Marche
Prov.: Ancona
Città: Fabriano


377 Messaggi

Inserito il - 17/12/2015 : 12:25:18  Mostra Profilo Invia a thegiordi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Concordo @Arese06
La F1 di oggi tende ad una maledetta standardizzazione tipica del mondo moderno, paradossalmente più' semplice ma alquanto funesto e deprimente. L'idea di un team satellite a Ferrari (da sostenitore di entrambi i marchi) mi farebbe impazzire, ma anche preoccupare. Vero che AR, togliendo i campionati 1958+1959, in F1 non ha avuto vita facile e che l'impresa non e' valsa la spesa...ma e' anche vero che qualora AR ritorni in pista credo che molti cuori (mio in primis) marchiati cavallino rampante tornerebbero a battere per il Biscione. Sicuramente poi questo puo' accadere in minima parte viste le nuove generazioni cresciute senza sapere che Ferrari e' stata concepita in seno ad AR, ma comunque la Rossa potrebbe subire un contraccolpo. In ogni caso sarebbe bello poter nuovamente ammirare auto del Biscione su pista, con la speranza che queste ridicole regole "strozzamotori" vadano a cessare presto e che la F1 non si riduca ad una noiosissima Indy!
Riguardo la Giulia non credo siamo terribilmente in ritardo. Un conto e' buttare sul mercato una Audi A6 (da anni sempre uguale), un conto e' rilanciare un marchio partendo da un foglio e una matita non temperata.
Torna all'inizio della Pagina

Fabiuss





Regione: Val D'Aosta
Prov.: Aosta
Città: Verrés (Sokovia)


3206 Messaggi

Inserito il - 17/12/2015 : 13:19:20  Mostra Profilo Invia a Fabiuss un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da brambil


Oppure vuole creare una scuderia F1 per poi venderne una... ma qui entriamo in teorie complottistiche degne delle migliori scie chimiche, pseudo-allunaggi e compagnia cantante.

...vedo che anche Tu guardi Canale Focus...
...Ti confesso che l'idea che tutto sia finalizzato a vendere e non più svendere l'Alfa mi ha sfiorato... ma come dici giustamente Tu... fantascienza...
Torna all'inizio della Pagina

gtv.magic
Utente


Regione: Lombardia
Prov.: Pavia


30 Messaggi

Inserito il - 19/12/2015 : 02:32:42  Mostra Profilo Invia a gtv.magic un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Arese06
Riguardo alla Giulia non siamo così vittimisti, non è neanche un anno che hanno presentato la QV, io non vedo ritardi. A livello prestazionale è e resta al top. Se anche domani dovesse arrivare un'AUDI che fa un decimo di secondo in meno cosa cambia?



Assente da tempo sul forum, colgo l'occasione per augurare a tutti Buone Feste ed un ottimo 2016.

Andando a ritroso per quanto riguarda "last news" sono nuovamente sconcertato ( da anni, ormai… ) per il proverbiale "tra il dire ed il fare" che immancabilmente viene sfoggiato da Marchionne quando straparla di Alfa Romeo.
Testualmente - “E’ incredibile come resti nel cuore della gente” ha detto il presidente Ferrari , ipotizzando una imminente e clamorosa rentreè in formula 1 del Marchio.

Questa osservazione, che direi lapalissiana per noi tutti Alfisti, consci del valore del brand da sempre e comunque da molto prima del 2010 quando siamo stati presi a calci in mondovisione proprio da chi ora è …incredulo! , arriva pochi giorni dopo l'annuncio dell'ennesimo ritardo di almeno 6 mesi sul lancio reale sul mercato della "Giulia" :
la QV peraltro, mentre le versioni destinate a noi uomini "normali" non sono ancora state rivelate, mancano listino, caratteristiche ufficiali e soprattutto immagini DEFINITIVE!
Ma mettiamoci nei panni di chi (utente premium, statunitense ancora affascinato da Dustin Hoffman ne "Il Laureato" e/o italiano dotato di una pazienza super e/o soprattutto nordeuropeo, magari Inglese ,Tedesco , Olandese….) deve cambiare auto da almeno un anno ed ha aspettato con passione questa nuova Alfa che
non arriva mentre una nuova A4 ( riattualizzata seppur sempre uguale a sé stessa, ormai icona ) vista 3 mesi dopo è ormai pronta dai concessionari….Carpe diem? L'abbiamo fatta vedere a tutti e non la mettiamo in produzione, la pazienza non è infinita, la sorpresa ormai è andata e la freschezza della linea passa in fretta.

In ogni caso si tratta di soldi da investire: per cui prima la Giulia, poi un Suv e una nuova Giulietta ed infine eventualmente la Formula 1.
Per cosa dovremmo metterci in gioco e provare a vincere quando non abbiamo nulla da poter proporre e vendere?


"L' Alfa ricopre nella storia dell'auto lo stesso ruolo di Tiffany nella storia della gioielleria: distinzione, design ed innovazione sempre ad un costo accessibile."
Torna all'inizio della Pagina

ALFAZIOSO





Regione: Lombardia
Prov.: Bergamo


992 Messaggi

Inserito il - 22/12/2015 : 02:08:39  Mostra Profilo Invia a ALFAZIOSO un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
METTERE IN VENDITA, con oltre 1 anno di ritardo, la giulia dalla SUA PRIMA Presentazione e' un errore.
Giratela come volete ma e' cosi'.

Si e' perso l'effetto sorpresa della novita'.
Quella spinta propulsiva POI non ce l'hai piu'.

IN CONCRETO vendi di MENO

BRERA. Puro Spirito Alfa.
Torna all'inizio della Pagina

Fabiuss





Regione: Val D'Aosta
Prov.: Aosta
Città: Verrés (Sokovia)


3206 Messaggi

Inserito il - 22/12/2015 : 11:31:06  Mostra Profilo Invia a Fabiuss un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
...cosa vuoi farci... nonostante i proclami di Maglionne, all'Alfa si fatica a superare la "sindrome Tafazi"...
Torna all'inizio della Pagina

ALFAZIOSO





Regione: Lombardia
Prov.: Bergamo


992 Messaggi

Inserito il - 23/12/2015 : 01:21:47  Mostra Profilo Invia a ALFAZIOSO un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La 166 che e' stata IN TOTO la migliore alfa degli anni 90' ,venne messa sul mercato con
almeno 1 anno 1/2 di ritardo.

Era piu' bassa e slanciata di CLASSE E e SERIE 5.
L'Audi A6 in quel tempo
pativa ancora un qualche GAP con le Inquiline di Monaco e Stoccarda.

La SUPERBERLINA SPORTIVA del biscione in concessionaria ad Ottobre 98'
non so perche' venne percepita 'Datata...'

Ne venne in qualche modo 'Marchiata A Fuoco' e Commercialmente Parlando NON Salpo' MAI.


Vogliamo ripetere la stessa cosa con GIULIA952?

TUTTI l'hanno gia' vista.
Quando varchera' la soglia delle concessionarie diranno che E' DIVENTATA VECCHIA.

BRERA. Puro Spirito Alfa.
Torna all'inizio della Pagina

Fabiuss





Regione: Val D'Aosta
Prov.: Aosta
Città: Verrés (Sokovia)


3206 Messaggi

Inserito il - 23/12/2015 : 09:46:43  Mostra Profilo Invia a Fabiuss un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
...pazienza... andranno tutti a comprarsi la tedeskona, come da copione... guarda il bicchiere mezzo pieno, così noi affisionados, riusciremo a spuntare un maggiore sconto per l'acquisto...
Torna all'inizio della Pagina

Melo81
Utente


Regione: Sicilia


3981 Messaggi

Inserito il - 23/12/2015 : 11:33:23  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Melo81 Invia a Melo81 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Concordo con Alfazioso....




" L'INGEGNO è MOTORE "

Torna all'inizio della Pagina

maurino





Regione: Lombardia
Prov.: Cremona
Città: Crema


1253 Messaggi

Inserito il - 04/01/2016 : 16:25:58  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di maurino Invia a maurino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Alfa Romeo Alfetta: un’idea della possibile vettura di ampie dimensioni [RENDERING]
Anche questa sarebbe realizzata su base modulare Giorgio



60,53 KB[/b]

Alfa Romeo Alfetta by LP Design – Continuando a pensare alle future auto della casa di Arese, è stata proposta sul web un'immagine che ipotizza l'eventuale stile di una berlina d'alta gamma.
Il nome Alfetta è associato all’immaginaria grande berlina o potenziale ammiraglia dell’Alfa Romeo, in questo render ospitato dalla nostra testata. Una vettura il cui destino, secondo voci circolanti, sarebbe legato ai risultati della Giulia, del prossimo SUV del Biscione e della vociferata nuova Giulietta, che sarebbe a trazione posteriore.

L’immagine proposta da LP Design è accompagnata dal nome Alfetta, come già segnalato, anche se al momento il progetto sarebbe noto all’interno con il codice “961”. In base a quanto riportato sulla pagina Alfa Romeo Project 952, la vettura per ora sarebbe presente solo “su carta” a differenza di altri progetti già in stato più avanzato. In questo caso, pare che non sia partita neanche la fase di ingegnerizzazione.

Come la Giulia, il SUV e la citata futura Giulietta, anche in questo caso sarebbe impiegata l’architettura modulare Giorgio. Il pianale capace di accogliere sia sistemi a trazione posteriore che integrale, sul quale è previsto lo sviluppo di tutta la nuova gamma Alfa Romeo. Con questo tipo di base, dunque, si ipotizza la presenza dei vociferati motori quattro cilindri alimentati a benzina come il 2.0 TBI e diesel 2.2 Multijet II, mono e bi-turbo. Assieme a questi, figurerebbero nelle versioni più prestazionali il già noto V6 Bi-Turbo da 2.9 litri della Giulia Quadrifoglio, che idealmente equipaggerebbe l’esemplare mostrato in questa immagine, e l’altro sei cilindri da 3.0 litri Multijet dalla potenza altrettanto accentuata.
Le unità sarebbero abbinate, inoltre, a cambi manuali sei rapporti e automatici sette o otto velocità. L’introduzione del modello potrebbe avvenire nel 2017, nonostante per ora sia doveroso usare il condizionale, valutando le poche informazioni.
Osservando il lavoro firmato da LP Design, si possono apprezzare le linee tese e le forme scolpite di questo esemplare dalle dimensioni corpose e caratterizzata da un frontale dal disegno elaborato e marcato, una maschera arricchita da listelli, differente da quella della Giulia pur notando il simbolo del Quadrifoglio sul fianco, e gruppi ottici dal profilo tagliente. La loro forma è condizionata da una vistosa nervatura che marca il fianco esterno, ricalcando l’arcata del passaruota anteriore. Motivo che non solo sembra spezzare il fanale in evidenza, ma anche la presa d’aria sottostante. Molto elaborato anche il fianco della vettura, che presenta una vistosa apertura in prossimità del passaruota anteriore e rende dinamica la visione assieme all’altra nervatura che scorre lungo le porte laterali. Una caratteristica visibile anche sul lato posteriore. La zona sottostante alle porte sembra impreziosita da componenti cromate o dalla colorazione metallica, mentre il profilo del tetto ricorda quello di una coupé, la cui arcata è abbastanza ampia. Tra gli altri aspetti, si nota solo la parte laterale allungata dei gruppi ottici posteriori e ampi cerchi a stella al cui interno si intravedono le voluminose pinze dell’impianto frenante.

Rendering di LP Design
fonte:motorionline


Ex: Alfa 147 1.6 120CV Ora: Alfa Nuova Giulietta 1.6 109CV Alfa Giulietta 1.750 TBI Q.V. 235CV
Torna all'inizio della Pagina

maurino





Regione: Lombardia
Prov.: Cremona
Città: Crema


1253 Messaggi

Inserito il - 18/01/2016 : 23:53:18  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di maurino Invia a maurino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Alfa Romeo Giulietta, il facelift fa capolino tra la neve [FOTO SPIA]

Sul muso ci sono alcuni tratti della Giulia
Alfa Romeo Giulietta - In mezzo al gelo della Scandinavia i nostri fotografi hanno beccato un muletto di prova della nuova Alfa Romeo Giulietta. Il restyling della vettura aggiornerà anteriore e posteriore, mentre all'interno si attende un nuovo volante e l'ultima generazione del sistema d'infotainment Uconnect.
Un prototipo della nuova Alfa Romeo Giulietta è stato catturato sulle gelide strade innevate del nord della Scandinavia dove il restyling della vettura del Biscione sta effettuando i test invernali. Nonostante il camuffamento notevole che ricopre la carrozzeria della vettura, il prototipo della nuova Giulietta ci anticipa alcune delle novità estetiche del restyling.
La fascia anteriore dell’auto si aggiorna con alcuni spunti stilistici derivanti dalla Giulia, mentre la fiancata resta identica al modello attuale. Qualche ritocco c’è invece sul posteriore della nuova Giulietta, dove i fanali per il momento sono rimasti identici al precedente modello, con il paraurti che è stato leggermente ridisegnato.
La nuova Alfa Romeo Giulietta sarò aggiornata anche nell’abitacolo, oltre che nella dotazione tecnologica per l’infotaiment e per la sicurezza. Negli interni del nuovo model year della Giulietta ci si attende un nuovo volante e l’ultima versione del sistema d’infotainment Uconnect.
Per quanto riguarda le motorizzazioni, la versione più performante, ovvero la nuova Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde, dovrebbe montare il motore benzina 1.750 TBi. Su questo e sulle altre caratteristiche tecniche della nuova Giulietta ne sapremo di più nei prossimi mesi.

Immagine:

140,13 KB

Immagine:

120,92 KB


Ex: Alfa 147 1.6 120CV Ora: Alfa Nuova Giulietta 1.6 109CV Alfa Giulietta 1.750 TBI Q.V. 235CV
Torna all'inizio della Pagina

maurino





Regione: Lombardia
Prov.: Cremona
Città: Crema


1253 Messaggi

Inserito il - 20/01/2016 : 00:13:14  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di maurino Invia a maurino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Alfa Romeo 6C, avrà 400 CV sotto il cofano
Il render di uno studente dello IED anticiperebbe il progetto finale

Alfa Romeo 6C - Dopo la 4C la casa milanese starebbe pensando ad una sportiva in grado di tenere testa al nutrito gruppo di tedesche risvegliando i sogni di moltissimi appassionati in tutto il mondo, per farlo sarà impiegata la fibra di carbonio e motori V6 in grado si sprigionare 400 e più cavalli alle ruote posteriori.
Dopo che la 4C è stata presentata sia nelle versioni coupé che cabrio la casa del Biscione ha cominciato a concentrare le sue energie verso la Giulia, ma in cantiere nel breve periodo ci sarebbe anche altro, ossia una sportiva che farebbe da ponte tra la “piccola”‘ 4C e la più grande 8C.

La vettura dovrebbe quindi chiamarsi 6C e secondo delle indiscrezioni potrebbe avere sotto il cofano anteriore il propulsore di origine Maserati V6 portato a 400 cavalli, ma non possiamo escludere che venga prevista anche una versione Quadrifoglio Verde con il V6 2.9 ed una potenza intorno ai 500 cavalli, proprio come la Giulia. Potenza che verrà trasmessa interamente alle ruote posteriori, come le antenate.
Recentemente uno studente dello IED di Torino, Alex Imnadze, ha proposto il suo render riguardante la 6C: linee filanti ed al contempo muscolose che valorizzano l’auto, bella da vedere sia da ferma che in movimento – del resto i prodotti della casa milanese sono sempre stati così e questa è una delle cause del loro successo mondiale – una rivisitazione della maschera tipica Alfa piuttosto minimale (rimane solo il contorno) e largo utilizzo di vetro dietro, mentre si perderebbero i classici fanali tondeggianti a favore di una ben più sottile ed aerodinamica striscia di LED. Si prevede che la 6C possa pesare non più di 1300 chilogrammi grazie all’ampio uso della fibra di carbonio.

Immagine:

90,08 KB

Fonte:Motorionline


Ex: Alfa 147 1.6 120CV Ora: Alfa Nuova Giulietta 1.6 109CV Alfa Giulietta 1.750 TBI Q.V. 235CV
Torna all'inizio della Pagina

Capitan Harloock





Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Colleferro


4816 Messaggi

Inserito il - 01/03/2016 : 15:55:49  Mostra Profilo Invia a Capitan Harloock un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Alfa Romeo Disco Volante Spider: primo sguardo dal Salone di Ginevra 2016

Nuova creatura della Carrozzeria Touring Superleggera





Vista questa bella novità?ho già apprezzato la versione chiusa sia nella colorazione rossa che verde met con profili color oro. Il colore scelto per questo esemplare a pare mio, lo trovo azzeccato. Solo 7 i fortunati,



Torna all'inizio della Pagina

maurino





Regione: Lombardia
Prov.: Cremona
Città: Crema


1253 Messaggi

Inserito il - 02/03/2016 : 01:35:19  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di maurino Invia a maurino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Meravigliosa creatura direi....Concordo con Capitan Harloock per quanto riguarda il colore,e per la versione di qualche anno fa chiusa. Già,solo 7 fortunati se la potranno permettere...ed io non sono purtroppo uno di quelli....
Ci stava una bella novità così al salone di Ginevra.


Ex: Alfa 147 1.6 120CV Ora: Alfa Nuova Giulietta 1.6 109CV Alfa Giulietta 1.750 TBI Q.V. 235CV
Torna all'inizio della Pagina

Capitan Harloock





Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Colleferro


4816 Messaggi

Inserito il - 09/08/2018 : 15:16:47  Mostra Profilo Invia a Capitan Harloock un Messaggio Privato  Rispondi Quotando


Riporto una notizia che mi ha sorpreso. Mi ha colpito, rapito, non lo so con esattezza. Forse l'enfasi, un sogno che diventa realtà. Da quando ho scoperto l'esistenza della 33 stradale, ho cercato, visto ed alla fine capito che era un sogno irrealizzabile, in considerazione dell'esigua produzione e del costo proibitivo per me.
Qualche anno fa avevo letto che una società americana vendeva una kit car con carrozzeria 33 stradale..Un prezzo superiore alle 30,000 euro circa.

Ecco maggiori dettagli:https://classicalfa.com/pages.php?pageid=62



Torna all'inizio della Pagina

maurino





Regione: Lombardia
Prov.: Cremona
Città: Crema


1253 Messaggi

Inserito il - 09/08/2018 : 15:46:13  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di maurino Invia a maurino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
SPETTACOLO!!!!


Ex: Alfa 147 1.6 120CV Ora: Alfa Nuova Giulietta 1.6 109CV Alfa Giulietta 1.750 TBI Q.V. 235CV
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 172  Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Club AlfaSport Forum © 2003-2012 Club AlfaSport Torna all'inizio della Pagina
Pagina generata in 0,16 secondi. herniasurgery.it TargatoNA.it SuperDeeJay.Net Snitz Forums 2000

Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it