Club AlfaSport Forum - C.I.P. - Campionato Italiano Prototipi 2008


Club AlfaSport Forum

Club AlfaSport Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 L'Alfa Romeo e lo sport
 2008
 C.I.P. - Campionato Italiano Prototipi 2008
 Forum Bloccato
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore  Discussione Discussione Successiva  

Pilota54
Utente


Regione: Sicilia
Prov.: Catania
Città: Catania


11870 Messaggi

Inserito il - 04/04/2008 : 20:09:44  Mostra Profilo Invia a Pilota54 un Messaggio Privato

CAMPIONATO ITALIANO PROTOTIPI 2008


Foto: Filippo Francioni - campione italiano prototipi 2005-2006 su Lucchini-Alfa Romeo 3.0 V6 24V



Il 5 volte Campione Italiano Francioni con il nostro presidente




Anche quest'anno il C.I.P. non sarà l'unico campionato prototipi che si correrà in Italia. Il "Gruppo Peroni" infatti ripropone l'IPS (Italian Prototype Serie) dove corrono tutte le tipologie di prototipi esistenti, comprese le Radical a motore di origine motociclistica e le "barchette" LMS.

Il CIP comunque resta una serie di notevole interesse, con molti piloti al via e vetture decisamente interessanti.
La notizia del rientro di Francioni, apparsa su Autosprint, si è rivelata priva di fondamento. Il pluricampione, impegnato con una Lucchini-Judd ufficiale nella Le Mans series, al massimo farà qualche gara a fine stagione come l'anno scorso.
Assicurata invece la presenza dei costruttori "storici" (Osella, Tampolli, Picchio, Norma), con la novità di diverse Ligier JS2.
Ai piloti "veterani" si affiancheranno come sempre giovani promesse dell'automobilismo italiano.

Da rilevare anche una modifica al regolamento: una norma sui condotti di aspirazione che avvantaggiava i motori Bmw è stata soppressa, pertanto i motori Alfa godranno di una rinnovata competitività.

Le ultime edizioni hanno visto il successo del pisano Filippo Francioni nel 2002 (SR2), nel 2003 (CN4), di Danny Zardo nel 2004 con la sua Osella PA/20 S Bmw, ancora di Francioni nel 2005-2006 (Lucchini Alfa Romeo) e Fabio Francia nel 2007 (Osella-Honda CN2).
Le vetture motorizzate Alfa Romeo V6 costituirano anche nel 2008 una buona parte degli schieramenti di partenza.
Il regolamento ricalcherà quello del 2007, con minime variazioni.

CALENDARIO 2008 (9 gare)

6 Aprile Monza (MI)
20 Aprile Vallelunga (Roma)
11 Maggio Mugelo (FI)
1 Giugno Magione (PG)
20 Luglio Mugello (FI)
31 Agosto Varano (PR)
14 Settembre Misano (RN)
28 Settembre Adria (RO)
19 Ottobre Vallelunga (Roma)

Alcune gare potrebbero essere seguite in loco da nostri inviati.

Links:
www.nuvolari3000.it - www.racingworld.it - www.sportautomoto.it
www.racegarage.it - www.racepilot.it

Regolamento
http://www.nuvolari3000.com/prot/regolamento.php

Le principali vetture in campo
OSELLA PA21 CN2
Telaio: traliccio in tubi d'acciaio e pannelli di alluminio
Passo: 2480 mm
Carreggiata: 1560 mm
Larghezza: 1860 mm
Lunghezza: 4400 mm
Sospensioni: anteriore e posteriore a triangoli sovrapposti con sistema push-rod
Motore: Honda Civic Type R by JAS (4 cilindri 2.0 16V 270 cv circa)
Cambio: Hewland LD 200 5 speed + RM con autobloccante Power Flow
Frizione: bidisco a secco
Pneumatici: 9 x 13 anteriori - 13,7 x 13 posteriori
Impianto frenante: Brembo 4 pompanti anteriori e posteriori
Carrozzeria: vetroresina
Alettone: biplano anteriore e biplano posteriore
Peso: 535 Kg

OSELLA PA20 CN4
Telaio: traliccio in tubi d'acciaio e pannelli di alluminio
Passo: 2450 mm
Carreggiata: 1560 mm
Larghezza: 1860 mm
Lunghezza: 4400 mm
Sospensioni: anteriore e posteriore a triangoli sovrapposti con sistema push-rod
Motore: BMW 3000 cc 24V CN
Cambio: Hewland FT 200 a 5 rapporti + RM con autobloccante
Frizione: bidisco a secco
Pneumatici: 8,5 x 21 x 13 anteriore - 14 x 23 x 13 posteriore
Impianto frenante: Brembo
Carrozzeria: vetroresina
Alettone: biplano anteriore e biplano posteriore
Peso: 600 Kg
Le caratteristiche tecniche possono variare in base alla nazione di utilizzo per il rispetto di eventuali differenze di regolamenti.

LUCCHINI SR2
Telaio: monoscocca in tubolare di acciaio pannellato in Honeycomb
Larghezza: 1900 mm
Lunghezza: 4640 mm
Sospensioni: anteriore e posteriore a trapezi sovrapposti con sistema push-rod
Motore: Alfa Romeo V6 - BMW 6 cilindri inlinea - Nissan o altri
Cambio: Hewland NMT sequenziale a 6 rapporti + retromarcia
Cerchi: Speedline 10 x 18 anteriori e 11½ x 18 posteriori
Pneumatici: Avon - Goodyear - Pirelli - Yokohama
Ammortizzatori: Köni 2812
Freni: Alcon - AP - Brembo
Carrozzeria: vetroresina
Volante: Personal
Strumentazione: AIM - EFI Technology
Serbatoio: Merin 60 lt.
Radiatori: Beer
Cinture: Omp - Sparco
Estintori: Omp
Peso: 720 Kg

LUCCHINI CN4
Telaio: monoscocca in tubolare di acciaio pannellato in lamiera d’alluminio
Larghezza 1900 mm
Lunghezza 4500 mm
Sospensioni: anteriore e posteriore a trapezi sovrapposti con sistema push-rod
Motore: Alfa Romeo (V6 310 cv) - BMW o altri
Cerchi: Speedline 10 x 13 anteriori - 14,5 x 13 posteriori
Pneumatici: Avon
Ammortizzatori: Köni 2812
Freni: AP - Brembo
Carrozzeria: in vetroresina
Cambio: Pankl sequenziale a 5 rapporti (obbligatori) + retromarcia
Volante: Personal
Strumentazione: AIM - EFI Technology
Serbatoio: Merin
Radiatori: Beer
Cinture: Omp
Estintori: Omp
Peso 635 Kg oppure 710 con pilota a bordo.


A cura di: Manlio Dovis (Pilota54)


Responsabile sezione Sport


Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai (Moana Pozzi)

Modificato da - Pilota54 in Data 01/06/2008 02:10:22

Pilota54
Utente


Regione: Sicilia
Prov.: Catania
Città: Catania


11870 Messaggi

Inserito il - 07/04/2008 : 00:49:49  Mostra Profilo Invia a Pilota54 un Messaggio Privato

LUCCHINI/ALFA ROMEO IN POLE MA VINCE UNA NORMA/BMW


Cronaca tratta da: www.nuvolari3000.com
Gara d’apertura di stagione emozionante e combattuta per il Campionato Italiano Prototipi. Vittoria del vicentino Franco Ghiotto su Norma con motore BMW da 3000 cc. di classe CN4 del team WRC, che è risalito dalla 4^ posizione. Secondo sul podio il compagno di squadra del vincitore, Davide Uboldi su vettura gemella, autore di una bella gara, disputata con il fiato sospeso per l’eccessivo aumento della temperatura sin dal giro di ricognizione. Terzo il bolognese Marco Jacoboni su Lucchini Alfa Romeo 07, partito dalla pole e rimasto al comando sino al 14° giro.

Jacoboni (Lucchini A.R.), dominatore delle prove, è scattato bene dalla pole ed ha preso subito il comando della corsa, in prima fila anche il compagno di squadra Silvio Alberti su vettura uguale, seguito dalle due Norma BMW di Uboldi e Ghiotto, quest’ultimo si è guadagnato la seconda fila con un solo giuro in qualifica per una noia elettrica. Il vicentino ha prima insidiato e superato il compagno di squadra Uboldi, che non ha posto resistenza per non affaticare il motore che accusava una temperatura alta, dopo le noie all’elettronica patite in prova. Quando Alberti è stato alla portata di Uboldi, il comasco della Norma ha attaccato al 6° giro, passando l’avversario che lo ha addirittura favorito con un’imperfezione. Al giro numero 14 il momento chiave della corsa, quando Ghiotto alla fine del rettilineo delle Tribune, alla staccata della prima variante, ha infilato Jacoboni, che ha potuto far poco per difendersi complice l’aerodinamica in crisi della sua Lucchini, dove ha ceduto l’ala. Anche Uboldi è riuscito a passare Jacoboni che ha limitato i danni guadagnando i punti del terzo posto. Soddisfacente quinto posto per Filippo Vita al volante della Lucchini BMW della Siliprandi Racing, in evidente debito di familiarità con la biposto in prova, si è migliorato in gara. Successo tra le cilindrate fino a 2000 della classe CN2, per il giovane aretino Jacopo Faccioni, convincente sin dalle prove con la sua Ligier JS49 della Scuderia NT, partito dietro al più esperto bresciano Ivan Bellarosa al volante di una vettura uguale della Avelon Formula, ma rallentato da problemi al posteriore destro sin dal primo giro, che ha comunque chiuso secondo di classe e settimo nell’assoluta. Terzo di classe ed ottavo al traguardo un altro giovane, il comasco Filippo Ponti con la sua Ligier della Biotec Sport. Ottavo in prova e nono in gara dopo una partenza non fulminea, il campano Giovanni Faraonio su Lucchini. A chiudere la top ten è stata l’esordiente Osella PA 27P con motore Honda, affidata a Maurizio Arfè e sulla quale sin dalle prove ufficiali si è lavorato per svilupparne l’alto potenziale, la vettura è stata alleggerita dell’eccessivo carico aerodinamico all’anteriore, non adatto alla scorrevolezza del circuito monzese. Giuseppe Carlo Castellano con la sua Lucchini Alfa Romeo di classe CN3, al suo 52° anno di attività agonistica, non si è risparmiato pur essendo da solo in una classe sicuramente non favorita a Monza.

Così all'arrivo:

1 GHIOTTO F. -WRC - NORMA BME M2 - CN4 - 19 giri in 35'21.154
2 UBOLDI D. - WRC - NORMA BME M2 - CN4 - a 8.405
3 JACOBONI M. - AUDISIO&BENVENUTO - LUCCHINI A.R - CN4 - a 10.112
4 ALBERTI S. - AUDISIO&BENVENUTO - LUCCHINI A.R - CN4 - a 28.921

5 VITA F. - SILIPRANDI RACING - LUCCHINI BMW CN4 - a 29.652
6 FACCIONI J. - SCUDERIA NT - LIGIER JS49 - CN2 - a 43.302
7 BELLAROSA I. - AVELON FORMULA - LIGIER JS49 - CN2 - a 46.356
8 PONTI F. - BIOTEC SPORT - LIGIER JS49 - CN2 - a 49.128
9 FARAONIO G. - CIPRIANI MOTORSPORT - LUCCHINI P3 - CN4 - a 51.774
10 ARFE' M. - PROGETTO CORSE - OSELLA PA27P - CN2 - a 1'26.826
11 BARISONE M. - PAI TECNOSPORT - LUCCHINI PI CN4 - a 1'42.656
12 SCOTTI L. - BIOTEC SPORT - LIGIER JS49 - CN2 - a 1'43.212
13 BELTRATTI A. - PROGETTO CORSE - OSELLA PA21P - CN2 - a 1 giro
14 CASTELLANO G.C. - AUDISIO&BENVENUTO - LUCCHINI A.R.P3 - CN3 - a 1 giro - 1° CN3
15 FAUSTI A. - SCUDERIA NT - LIGIER JS49 - CN2 - a 1 giro
16 PALANDRI F. - GRANDUCATO CORSE - LIGIER JS49 CN2 - a 1 giro
17 ARMETTA M. - TARGET NORMA M20 HO - CN2 - a 7 giri
18 MANFRE' B. - BIOTEC SPORT - LIGIER JS49 - CN2 - a 10 giri
19 LEO - PROGETTO CORSE - OSELLA PA21P CN2 - a 10 giri
Non classificati
FRANCISCI C. - SC.STAR SERVICE - TIGA OMS - CN4
BARBERIO P. - SILIPRANDI RACING - LUCCHINI BMW CN4
DIANA M. - AVELON FORMULA - LIGIER JS49 CN2

Classifica Assoluta conduttori: 1. Ghiotto, punti 15; 2. Uboldi, p. 13; 3. Jacoboni, p. 10; 4. Alberti, p.8; 5. Vita, p. 7; 6. Faccioni, p. 5; 7. Bellarosa, p. 4; 8. Ponti, p. 3; 9. Faraonio, p. 2; 10. Arfè, p. 1.
Classifica Coppa C.S.A.I. CN4: 1. Ghiotto, punti 10; 2. Uboldi, p. 8; 3. Jacoboni, p. 6; 4. Alberti, p. 5; 5. Vita, p. 4;
Classifica Coppa C.S.A.I. CN2: 1. Faccioni, punti 10; 2. Bellarosa, p. 8; 3. Ponti, p. 6; 4. Arfè, p. 5; 5. Scotti, p. 4;
Classifica Coppa C.S.A.I. CN3: 1. Castellano, punti 10.
Classifica Coppa C.S.A.I. Costruttori: 1. Norma Italia, punti 27; 2. Lucchini Engineering, p. 17; 3. Ligier, p. 9; 4. Osella, p. 1.





Pilota54-GTV 3.0 V6-155 1.7 TS

Responsabile sezione Sport


Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai (Moana Pozzi)

Modificato da - Pilota54 in data 07/04/2008 00:50:38
Torna all'inizio della Pagina

Pilota54
Utente


Regione: Sicilia
Prov.: Catania
Città: Catania


11870 Messaggi

Inserito il - 07/04/2008 : 18:59:19  Mostra Profilo Invia a Pilota54 un Messaggio Privato
Tutti aspettavano Francioni e invece la notizia del suo ritorno era una "bufala".
Probabilmente si era fatta confusione con il giovane Faccioni, che ha esordito
magnificamente al volante di una Ligier JS49 CN2 motorizzata Honda.

Filippo, da noi sentito telefonicamente, ha confermato che disputerà la LMS
(Le Mans Series) al volante di una Lucchini-Judd LMP2 da oltre 500 cv.
Dovrà vedersela contro le Porsche ufficiali............




Pilota54-GTV 3.0 V6-155 1.7 TS

Responsabile sezione Sport


Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai (Moana Pozzi)
Torna all'inizio della Pagina

Pilota54
Utente


Regione: Sicilia
Prov.: Catania
Città: Catania


11870 Messaggi

Inserito il - 20/04/2008 : 01:53:03  Mostra Profilo Invia a Pilota54 un Messaggio Privato

Jacoboni (Lucchini-Alfa) in prima fila a Vallelunga


Si disputerà domani la seconda prova del Campionato Italiano Prototipi
(a Vallelunga e non a Misano come in precedenza indicato).
Le prove ufficiali hanno evidenziato la bona prova di Jacoboni (Lucchini-Alfa),
che partirà in prima fila accanto a Uboldi (Norma-Bmw).

LA GRIGLIA DI PARTENZA (primi 10 al via)
1. Uboldi (Norma M20EVO BMW), 1'32"093
2. Jacoboni (Lucchini P397 A.R.), a 0"216
3. Ghiotto (Norma M20EVO BMW), a 0"343
4. Margelli (Lucchini P3 03 - Honda), a 0"918
5. Vita (Lucchini P3 98 A.R.), 1"190
6. Francisci (TIGA OMS - BMW), a 1"638
7. Ponti (LigierJS49 - Honda), a 1"839
8. Faccioni (Ligier JS49 - Honda), a 2"062
9. Armetta (PROMEC - A.R.), a 2"074
10. Bellarosa (Ligier JS49), a 2"702






Pilota54-GTV 3.0 V6-155 1.7 TS

Responsabile sezione Sport


Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai (Moana Pozzi)
Torna all'inizio della Pagina

Pilota54
Utente


Regione: Sicilia
Prov.: Catania
Città: Catania


11870 Messaggi

Inserito il - 21/04/2008 : 11:14:26  Mostra Profilo Invia a Pilota54 un Messaggio Privato

Jacoboni (Lucchini-Alfa) ancora terzo a Vallelunga


Da: www.nuvolari3000.com
Grande spettacolo per la folla di pubblico presente all’Autodromo romano Piero Taruffi di Vallelunga, quello offerto dalla seconda prova stagionale del Campionato Italiano Prototipi.

Il fine settimana romano è stato dominato dalla Norma M20EVO con motore BMW curata dal Team WRC e pilotata da Davide Uboldi. Il pilota di Como ha mostrato la propria volontà di vittoria sin dalle prove libere, al sabato ha conquistato la pole grazie al miglior tempo in prova, scattato bene nella partenza lanciata, ha fatto da battistrada per tutti e ventidue i giri di gara, facendo segnare il miglior passaggio al terzo giro in 1’33”045, alla media di 155,824 Km/h. Il vincitore si è complimentato con la squadra per l’ottimo lavoro sulla vettura che, a parte una piccola noia all’elettronica del cruscotto in prova, non ha mai accusato problemi.

Alle spalle del vincitore grande lotta per la seconda piazza tra l’altro pilota del Team WRC, il veneto Franco Ghiotto ed il bolognese Marco Jacoboni al volante della sua Lucchini Alfa Romeo – Audisio & Benvenuto, partito dalla prima fila. Ghiotto, partito dalla seconda fila autore del terzo tempo con la sua Norma – BMW, ha atteso fino al nono passaggio prima di iniziare l’insistente attacco contro la Lucchini di Jacoboni, che non è riuscito a trovare, per l’intero week end, un feeling perfetto con l’assetto della sua vettura e con il circuito. Brividi all’undicesimo giro quando Ghiotto infila Jacoboni, ma arriva un po’ lungo ed il bolognese strappa ancora la seconda piazza al vicentino, che però al 14° giro passa con decisione in staccata, complice un’indecisione dell’avversario, conquistando il secondo posto che ha mantenuto fino alla bandiera a scacchi.

Il bolognese Walter Margelli al debutto stagionale in campionato con l’esordiente Lucchini con motore Honda da 2000 cc. curata dal Team PAI, è stato il migliore in classe CN2, regolato l’assetto sulla vettura appena ultimata, non ci sono state difficoltà a realizzare il miglior tempo in prova. Quarto in griglia, l’emiliano ha mantenuto la posizione e la leadership di classe fino al traguardo. Alle sue spalle hanno concluso due giovani, il comasco Filippo Ponti ed i romagnolo Jacopo Faccioni, entrambi al volante delle Ligier – Honda, della Biotec Sport la biposto del primo e della Scuderia NT quella del forlivese, che guadagnano punti preziosi in classifica ponendosi come protagonisti della serie. Ponti ha assicurato di non aver usato tutto il potenziale suo e della Ligier.

Settima piazza per l’esperto romano Claudio Francisci che solo con molto mestiere ha cercato di colmare il debito di potenza che ha afflitto il motore della sua TIGA OMS, alla fine ha perso una posizione rispetto alle qualifiche, dando vita ad una bella sfida con la Ligier di Ponti ed alla Promec di Armetta nei primi tre giri. Ottava piazza per il campano Maurizio Arfè tornato al volante della versione PA 21/P dell’Osella Honda – Progetto Corsa, con la quale è risalito dall’undicesima posizione ottenuta in griglia, attendendo gli ulteriori sviluppi della nuova PA/P che ha portato all’esordio a Monza. Il campano ha prima attaccato Bellarosa su Ligier e poi di Silvio Alberti, che è passato sotto la bandiera a scacchi in nona posizione, alla fine di un week end non fortunato, iniziato con la rottura della frizione e proseguito con noie all’assetto della sua Lucchini Alfa Romeo ed il 15° tempo in qualifica. Al duello per la top ten ha partecipato l’umbro Andrea Fausti, partito 12° arrivato 10°, penalizzato in prova dalla rottura del mozzo sulla sua Ligier JS49.

Soddisfatto del 14° posto Giuseppe Carlo “Joe” Castellano al volante dell’unica Lucchini Alfa Romeo, unica ma caparbia vettura di classe CN3.

Sfortuna per il laziale e calabrese d’origine Filippo Vita, anche se con noie ai freni ed all’assetto della sua Lucchini, mentre era sesto è stato fermato sull’ultima curva del giro conclusivo, dal cedimento di un semiasse. Costretto alla resa anche il romano Massimo Armettsa al volante dell’esordiente Promec motorizzata Alfa Romeo, primo prototipo in carbonio, fuori gara dopo il 5° giro per un’errore nella cambiata costata il piegamento delle valvole. A metà corsa si è fermato Ivan Bellarosa, mentre lottava per il decimo posto con la sua Ligier, risultata inguidabile per continui problemi d’assetto. Non hanno preso il via “Leo” su Lucchini per motivi personali e De Pasquale per il cedimento della trasmissione sulla sua Norma prima dello schieramento.

Così all'arrivo (primi 10 piloti classificati):

1. Uboldi (Norma BME M2), in 34’36”262
2. Ghiotto (Norma BME M2), a 3”587
3. Jacoboni (Lucchini A.R.), a 17”921
4. Margelli (Lucchini Honda), a 19”943
5. Ponti (Ligier JS49), a 37”766
6. Faccioni (Ligier JS49) a 38”495
7. Francisci (TIGA OMS BMW), a 48”646
8. Arfè (Osella PA 21/P Honda), a 52”999
9. Alberti (Lucchini A.R.), a 55”291
10. Fausti (Ligier JS49 Honda), a 56”164

Classifica di campionato dopo due gare:
Classifica Assoluta conduttori: 1. Uboldi, punti 30; 2. Ghiotto, p. 27; 3. Jacoboni, p. 19; 4. Alberti, p. 10; 4. Faccioni, p. 10; 4. Ponti, p. 10; 7. Margelli, p. 8; 8. Vita, p. 7; 9. Bellarosa, p. 4; 9. Francisci, p. 4; 9. Arfè, p. 4.
Classifica Coppa C.S.A.I. CN4: 1. Uboldi, punti 18; 1. Ghiotto, p. 18; 3. Jacoboni, p. 12; 4. Alberti, p. 9; 5. Faraonio, p. 6;
Classifica Coppa C.S.A.I. CN2: 1. Faccioni, punti 16; 2. Ponti, p. 14; 3. Arfè, p. 10; 3. Margelli, p. 10; 5. Bellarosa, p. 8;
Classifica Coppa C.S.A.I. CN3: 1. Castellano, punti 20.
Classifica Coppa C.S.A.I. Costruttori: 1. Norma Italia, punti 54; 2. Lucchini Engineering, p. 34; 3. Ligier, p. 21; 4. Osella, p. 4; 4. TIGA, p. 4.







Pilota54-GTV 3.0 V6-155 1.7 TS

Responsabile sezione Sport


Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai (Moana Pozzi)
Torna all'inizio della Pagina

Pilota54
Utente


Regione: Sicilia
Prov.: Catania
Città: Catania


11870 Messaggi

Inserito il - 03/05/2008 : 15:19:24  Mostra Profilo Invia a Pilota54 un Messaggio Privato
A Vallelunga ha esordito la Promec-Alfa Romeo V6, pilotata da Massimo Armetta,
vettura dall'innovativo telaio monoscocca in carbonio.
Il pilota si è detto molto soddisfatto della vettura, a suo dire una spanna sopra
le concorrenti come telaio. Purtroppo per l'errore di cambiata (citato nella cronaca
sopra riportata) è stato costretto al ritiro.
Sarà una vettura da rivedere con interesse al prossimo appuntamento l'11/5 al Mugello.




Pilota54-GTV 3.0 V6-155 1.7 TS

Responsabile sezione Sport


Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai (Moana Pozzi)
Torna all'inizio della Pagina

Pilota54
Utente


Regione: Sicilia
Prov.: Catania
Città: Catania


11870 Messaggi

Inserito il - 09/05/2008 : 14:13:54  Mostra Profilo Invia a Pilota54 un Messaggio Privato
Domenica si corre al Mugello.




Pilota54-GTV 3.0 V6-155 1.7 TS

Responsabile sezione Sport


Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai (Moana Pozzi)
Torna all'inizio della Pagina

Pilota54
Utente


Regione: Sicilia
Prov.: Catania
Città: Catania


11870 Messaggi

Inserito il - 11/05/2008 : 23:12:56  Mostra Profilo Invia a Pilota54 un Messaggio Privato

Solo piazzamenti per i motori Alfa al Mugello


Purtroppo Jacoboni (pilota di punta con il motore italiano) è partito decimo per l'inusuale
rottura del V6 3.000 Busso. In gara ha rimontato fino al 4° posto finale.
Buona la prestazione di Armetta con la nuovissima Promec-Alfa Romeo V6.
Cronaca (fonte:ww.corsanews.it)
Scarperia Franco Ghiotto al volante della Norma M20EVO con motore BMW curata dal Team WRC ha vinto la gara di Campionato Italiano Prototipi sul circuito fiorentino del Mugello alla media oraria di 147,469 Km, dopo essere partito dalla pole position. Per il pilota veneto si è trattato del secondo successo stagionale, dopo quello di Monza, nella terza gara della serie.
Ghiotto nella partenza lanciata è stato scavalcato alla prima variante dal comasco compagno di squadra Davide Uboldi, che ha tagliato per primo il traguardo con la sua Norma, poi estromessa dalle classifiche per una irregolarità tecnica, rilevata dai commissari sul fondo della biposto, in seguito ad un reclamo, a cui il team WRC ha interposto appello.
Per l’intera gara la lotta per la testa della corsa è stata tra le due Norma, con Ghiotto che non ha mai mollato l’amico e rivale battistrada, pensando ad un attacco proprio quando al 12° giro, per olio sulla pista è entrata la safety car, che ha accompagnato i concorrenti fino al traguardo.
Ottimo secondo sul podio il campano Maurizio Arfè apparso in gran spolvero nel week end toscano al volante della Osella PA 21/P con motore honda da 2000 cc, di classe CN2. Il pilota della progetto corse ha individuato le giuste regolazioni sin dalle prove libere ed in gara è riuscito a vincere brillantemente la classe e centrare la piazza d’onore nella classifica assoluta, dopo aver duellato in gara con l’inossidabile romano Claudio Francisci e la sua TIGA OMS che, con il nuovo motore BMW, è apparsa finalmente molto aggressiva, portando il suo pilota sul terzo gradino del podio ed al 2° posto in classe CN4.
Tra le CN2 il resto del podio è andato a due Ligier Honda di due giovai neo entrati nel campionato, rispettivamente il laziale Gianluca Carboni ed il fiorentino Marco Cencetti, rispettivamente 7° e 9° a fine gara. In luce sin dalle prove libere il primo con la vettura della Scuderia NT, un po’ rallentato dal traffico in pista nelle qualifiche, ha poi saputo ben portarsi fino al posto finale. Cencetti è partito dalla 13^ posizione al volante della Ligier della Spes Autosport, ha affermato che continuerà a lottare per posizioni più alte in classifica pur avendo saltato le prime due gare.
Autori di una avvincente sfida il calabrese Filippo Vita, quinto al traguardo, che ha resistito con la sua Lucchini BMW nonostante un calo di gomme a metà gara, agli attacchi della Promec Alfa Romeo del romano Armetta e della Ligier Honda del comasco Filippo Ponti, tra i quali però è emerso il bolognese Marco Jacoboni, in rimonta dalla 10^ alla 4^ posizione con la sua Lucchini Alfa Romeo. Dietro al bolognese la vettura gemella di Silvio Alberti, molto a suo agio sin dalle prove sulla pista toscana. Armetta ha chiuso in 8^ posizione convinto della buona crescita della sua vettura completamente in carbonio e spinta da motore Alfa Romeo. Top ten Chiusa da Ranieri Randaccio autore di una buona rimonta dalla 13^ posizione, con la sua Lucchini BMW della Star Service. Dal 10 al 12° giro lotta serrata a ridosso della top ten tra le Ligier del forlivese Jacopo Faccioni ed il lariano Bernardo Manfrè, terminato con il sorpasso di Manfrè, aiutato da una frenata troppo decisa dell’avversario, ma che subito dopo si è girato e fermato.
Quarta gara del Campionato Italiano Prototipi sul circuito umbro di Magione il 1°giugno.(Redazione)

Primi 10 classificati:
1. Franco Ghiotto (Norma M20 EVO BMW), in 32’00”603; 2. Arfè (Osella PA 21/P Honda), a 0”530; 3. Francisci (TIGA BMW), a 1”920; 4. Jacoboni (Lucchini A.R. 07), a 4”359; 5. Vita (Lucchini BMW), a 4”743; 6. Alberti (Lucchini A.R. 07), a 5”574; 7. Carboni (Ligier Honda), a 6”327; 8. Armetta (Promec A.R.), a 6”755; 9. Cencetti (Ligier Honda), a 7”647; 10. Ranieri (Lucchini BMW), a 7”976.

Classifica assoluta conduttori dopo tre gare:
1. Ghiotto, punti 44; 2. Uboldi, p. 30; 3. Jacoboni, p. 27; 4. Arfè, p. 16; 5. Alberti, p. 15; 6. Vita, p. 14; 7. Francisci, p. 13; 8. Faccioni, p. 10; 8. Ponti, p. 10; 10. Margelli, p. 8.






Pilota54-GTV 3.0 V6-155 1.7 TS

Responsabile sezione Sport


Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai (Moana Pozzi)

Modificato da - Pilota54 in data 11/05/2008 23:13:32
Torna all'inizio della Pagina

Pilota54
Utente


Regione: Sicilia
Prov.: Catania
Città: Catania


11870 Messaggi

Inserito il - 22/05/2008 : 11:54:10  Mostra Profilo Invia a Pilota54 un Messaggio Privato
Novità: le gare del "Trofeo 33" raccontate dall'abitacolo!
http://www.alfasport.net/forum/topic.asp?TOPIC_ID=2644




Pilota54-GTV 3.0 V6-155 1.7 TS

Responsabile sezione Sport


Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai (Moana Pozzi)
Torna all'inizio della Pagina

Pilota54
Utente


Regione: Sicilia
Prov.: Catania
Città: Catania


11870 Messaggi

Inserito il - 01/06/2008 : 02:11:43  Mostra Profilo Invia a Pilota54 un Messaggio Privato
Solo 6° in prova Jacoponi (Lucchini Alfa Romeo) a Magione
E' stato il bolognese Walter Margelli sulla Lucchini Honda 07 a conquistare oggi la pole position sul tracciato umbro di Magione per la quarta prova stagionale del Campionato Italiano Prototipi. Il pilota del team PAI Tecnosport, segnando il crono di 1'08"842, è riuscito a portare per la prima volta in questa stagione una vettura di classe CN2 ai vertici della classifica dei tempi, spezzando il dominio imposto delle Norma CN4 del team WRC, che fino ad ora si erano aggiudicate tutte le vittorie in palio. A seguire il poleman sullo schieramento di domani ci saranno proprio le vetture francesi del team veneto, con Davide Uboldi - attuale capoclassifica della serie - al secondo posto e subito dietro Franco Ghiotto, vincitore della gara inaugurale di Monza. Ottimo quarto si è confermato il romano Claudio Francisci, che con la sua Tiga OMS motorizzata BMW mette a frutto l'esperienza maturata nelle numerose stagioni disputate nella categoria prototipi: per lui nella gara di domani si potrebbe profilare il podio. Nella quinta piazza assoluta, nonché seconda della classe CN2, il campano Maurizio Arfé sulla Osella PA 21 Honda della Progetto Corsa, che attualmente domina la classifica di categoria 2000. Il suo più diretto avversario, il ventenne Jacopo Faccioni su Ligier JS49 Honda by NT, scatterà nella gara di domani dalla nona piazza (quarto fra le CN2).
Sesto Marco Jacoboni (Lucchini Alfa Romeo by Audisio&Benvenuto), seguito dal giovane esordiente Marco Cencetti, che nell'appuntamento umbro si è presentato al via al volante di una Norma Honda CN2, curata dal team Target Motorsport.





Pilota54-GTV 3.0 V6-155 1.7 TS

Responsabile sezione Sport


Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai (Moana Pozzi)
Torna all'inizio della Pagina

luigino
Utente


Regione: Liguria
Prov.: Genova


113 Messaggi

Inserito il - 03/06/2008 : 00:36:12  Mostra Profilo Invia a luigino un Messaggio Privato
Salve a tutti, ieri il nostro pilota Marco Cencetti a bordo della Norma M20 Honda a vinto la classe CN2, a parte la mega gioia per la vincita sono un po triste (da Alfista malato) xche non ce un prototipo mot. alfa nei primi posti, Jacoboni che era il più ben messo a distrutto il motore.

Classifica assoluto (i primi 10)

1)Ghiotto Norma BMW CN4
2)Uboldi Norma BMW CN4
3)Francisci Tiga BMW CN4
4)Cencetti Norma Hon.CN2
5)Faccioni Ligier Hon.CN2
6)Bellarosa Ligier Hon.CN2
7)Arfè Osella Honda CN2
8)Betratti Osella Hon.CN2
9)Margelli Lucchini Hon.CN2
10)Alberti Lucchini A.R.CN4

Ciao Luigino.

PS. Normalmente quando finisce la nostra gara caricato il TIR via a casa, ieri mi sono fermato di proposito a vedere l'ultima gara, trentaquattro Alfa 33 che se le sono suonate dal primo a l'ultimo giro, divertimento assicurato!!!!

Modificato da - luigino in data 03/06/2008 00:53:34
Torna all'inizio della Pagina

Pilota54
Utente


Regione: Sicilia
Prov.: Catania
Città: Catania


11870 Messaggi

Inserito il - 03/06/2008 : 12:37:47  Mostra Profilo Invia a Pilota54 un Messaggio Privato
Grazie Luigino e complimenti per la vittoria! Ma Jacoboni quest'anno mi pare abbia
rotto già 2 motori. E' strano, i Busso sono molto robusti,
che sia questione di miscela troppo magra? Mah, comunque
Audisio e Benvenuto restano grandi, risolveranno il problema.




Pilota54-GTV 3.0 V6-155 1.7 TS

Responsabile sezione Sport


Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai (Moana Pozzi)

Modificato da - Pilota54 in data 03/06/2008 12:50:11
Torna all'inizio della Pagina

Pilota54
Utente


Regione: Sicilia
Prov.: Catania
Città: Catania


11870 Messaggi

Inserito il - 03/06/2008 : 12:39:37  Mostra Profilo Invia a Pilota54 un Messaggio Privato

Le classifiche CIP dopo 4 gare


Classifica Assoluta conduttori dopo quattro gare: 1. Uboldi, p. 57; 1. Ghiotto p. 57; 3. Jacoboni, p. 26; 4. Francisci 21; 5. Arfép. 17; 5. Faccioni p. 17; 7. Alberti, p. 15; 8. Vita, p. 12; 9. Margelli, p. 11; 10. Ponti 10..

Classifica Coppa C.S.A.I. CN4: 1. 1. Uboldi, p. 36; 1. Ghiotto p. 36; 3. Jacoboni, p. 17; 3. Alberti, p. 17; 3. Francisci, p. 17; 6. Vita p. 9.

Classifica Coppa C.S.A.I. CN2: 1. Faccioni, p. 27; 2. Arfé p. 25; 3. Ponti, p. 16; 3. Cencetti p. 16; 5. Beltratti, p. 15.

Classifica Coppa C.S.A.I. Costruttori: 1. Norma Italia, punti 108; 2. Lucchini Engineering, p. 49; 3. Ligier, p. 37; 4. Tiga p. 21; 5. Osella, p. 20.




Pilota54-GTV 3.0 V6-155 1.7 TS

Responsabile sezione Sport


Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai (Moana Pozzi)

Modificato da - Pilota54 in data 03/06/2008 12:48:59
Torna all'inizio della Pagina

Pilota54
Utente


Regione: Sicilia
Prov.: Catania
Città: Catania


11870 Messaggi

Inserito il - 16/07/2008 : 17:13:35  Mostra Profilo Invia a Pilota54 un Messaggio Privato
Domenica grandi sfide al Mugello.





Pilota54-GTV 3.0 V6-155 1.7 TS

Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai (Moana Pozzi)
La differenza tra un uomo e un bambino? Il prezzo dei loro giocattoli (Jean Todt)
Torna all'inizio della Pagina

Pilota54
Utente


Regione: Sicilia
Prov.: Catania
Città: Catania


11870 Messaggi

Inserito il - 22/07/2008 : 00:30:36  Mostra Profilo Invia a Pilota54 un Messaggio Privato
Mugello: vince Ghiotto su Norma BMW
E' giunto solo nono Alberti con la Lucchini-Alfa Romeo.
La classifica dei primi 10:
CLASSIFICA GARA: 1) Ghiotto (Norma-BMW CN4), 19 giri in 35'32.046 a 168.269 km/h; 2) Cencetti (Norma-Honda CN2) a 12.248; 3) Ponti (Ligier-Honda CN2) a 12.956; 4) Uboldi (Norma-BMW CN4) a 22.947; 5) Francisci (Tiga-BMW – CN4), a 43.440; 6) Bellarosa (Ligier-Honda CN2) a 45.188; 7) Faccioni (Liegier-Honda CN2) a 1’00549; 8) Randaccio (Lucchini-BMW CN4), a 1’01.881; 9) Alberti (Lucchini-AlfaRomeo CN4) a 1’02.709; 10) Scotti (Norma-Honda CN2) a 1’11.078.




Pilota54-GTV 3.0 V6-155 1.7 TS
Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai (Moana Pozzi)
La differenza tra un uomo e un bambino? Il prezzo dei loro giocattoli (Jean Todt)
Torna all'inizio della Pagina

luigino
Utente


Regione: Liguria
Prov.: Genova


113 Messaggi

Inserito il - 22/07/2008 : 03:22:58  Mostra Profilo Invia a luigino un Messaggio Privato
Mi fa piacere (anche se non mot. Alfa) specificare che la Norma CN.2 di Cencetti è la nostra!! e anche Scotti al suo esordio con la Norma.

Un mega salutone a tutti Luigino.
Torna all'inizio della Pagina

Pilota54
Utente


Regione: Sicilia
Prov.: Catania
Città: Catania


11870 Messaggi

Inserito il - 22/07/2008 : 16:10:59  Mostra Profilo Invia a Pilota54 un Messaggio Privato
Complimenti a Cencetti e al team di Luigino.



Pilota54-GTV 3.0 V6-155 1.7 TS
Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai (Moana Pozzi)
La differenza tra un uomo e un bambino? Il prezzo dei loro giocattoli (Jean Todt)
Torna all'inizio della Pagina

Melo81
Utente


Regione: Sicilia
Città: Valguarnera


3079 Messaggi

Inserito il - 22/07/2008 : 17:31:05  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Melo81 Invia a Melo81 un Messaggio Privato
Citazione:
Messaggio inserito da luigino

Mi fa piacere (anche se non mot. Alfa) specificare che la Norma CN.2 di Cencetti è la nostra!! e anche Scotti al suo esordio con la Norma.

Un mega salutone a tutti Luigino.




Interessante!!!!!

Ma in che senso "....è la nostra???"

Solo per curiosità ci mancherebbe!!!!





" L'INGEGNO è MOTORE "

Torna all'inizio della Pagina

Pilota54
Utente


Regione: Sicilia
Prov.: Catania
Città: Catania


11870 Messaggi

Inserito il - 22/07/2008 : 18:25:14  Mostra Profilo Invia a Pilota54 un Messaggio Privato
Nel senso che è una vettura del "Target Motorsport", team gestito da Luigi Cevasco,
appunto "Luigino".



Pilota54-GTV 3.0 V6-155 1.7 TS
Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai (Moana Pozzi)
La differenza tra un uomo e un bambino? Il prezzo dei loro giocattoli (Jean Todt)
Torna all'inizio della Pagina

Pilota54
Utente


Regione: Sicilia
Prov.: Catania
Città: Catania


11870 Messaggi

Inserito il - 04/09/2008 : 16:26:08  Mostra Profilo Invia a Pilota54 un Messaggio Privato
Uboldi vince a Varano
Sembra che anche in questo campionato i leggendari V6 Alfa Romeo siano ormai
in fase di estinzione.
Tra l'altro non si scorgono in classifica i piloti del team Audisio&Benvenuto!

Buono il terzo posto di Cencetti (del Team Target del nostro Luigino).

Così all'arrivo (primi 10 classificati):
1. Davide Uboldi (Norma M20 EVO BMW), 31 giri, in 34’32”795
2. Ghiotto (Norma M20 EVO BMW), a 3”830
3. Cencetti (Norma M20 EVO Honda), a 29”055
4. Francisci (TIGA BMW), a 51”536
5. Margelli (Lucchini Honda), a 51”982
6. Faccioni (Ligier JS49 Honda), a 57”020
7. Ranieri (Lucchini BMW), a 1 giro
8. Alberti (Lucchini Alfa Romeo), a 1 giro
9. Ponti(Ligier JS49 Honda), a 1 giro
10. Diana (Ligier JS49 Honda), a 1 giro

Classifica Assoluta conduttori dopo sei gare: 1. Ghiotto p. 86; 2. Uboldi p. 82; 3. Francisci, p. 36; 4. Cencetti, p. 30; 5. Faccioni p. 26.




Pilota54-GTV 3.0 V6-155 1.7 TS
Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai (Moana Pozzi)
La differenza tra un uomo e un bambino? Il prezzo dei loro giocattoli (Jean Todt)

Modificato da - Pilota54 in data 04/09/2008 16:29:03
Torna all'inizio della Pagina

luigino
Utente


Regione: Liguria
Prov.: Genova


113 Messaggi

Inserito il - 05/09/2008 : 00:39:05  Mostra Profilo Invia a luigino un Messaggio Privato
Pilota 54 i piloti di Audizio& Benvenuto Lucchini Alfa, uno si è ritirato e l'altro è arrivato ottavo a un giro ( Alberti )
Il nostro pilota Cencetti oltre che terzo assoluto è primo in CN2 (2000 cc)terza vittoria consecutiva di classe!

Luigino.

Torna all'inizio della Pagina

Pilota54
Utente


Regione: Sicilia
Prov.: Catania
Città: Catania


11870 Messaggi

Inserito il - 05/09/2008 : 15:10:13  Mostra Profilo Invia a Pilota54 un Messaggio Privato
Pertanto ennesimo ritiro per Jacoboni e male Alberti. Peccato per Jacoboni:
alla prima gara è stato in testa, poi è arrivato terzo per il cedimento dell'ala.
Nelle altre gare però ha fatto poco, spesso a causa (stranamente per il team)
dell'affidabilità.




Pilota54-GTV 3.0 V6-155 1.7 TS
Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai (Moana Pozzi)
La differenza tra un uomo e un bambino? Il prezzo dei loro giocattoli (Jean Todt)
Torna all'inizio della Pagina

luigino
Utente


Regione: Liguria
Prov.: Genova


113 Messaggi

Inserito il - 05/09/2008 : 22:29:51  Mostra Profilo Invia a luigino un Messaggio Privato
Jacoboni è un po che non corre piu al suo posto al suo poste ce Chiminelli, in quanto alle rotture o una mia idea, da un po di tempo il team navigava nelle retrovie quest'anno auto nuove e prestazioni diverse e x stare al passo ai BMW e Honda da li le rotture (ripeto mia idea) e se vedi è un po di tempo che non ce più un motore Alfa (sic.])davanti

Luigino

Modificato da - luigino in data 05/09/2008 22:45:37
Torna all'inizio della Pagina

Pilota54
Utente


Regione: Sicilia
Prov.: Catania
Città: Catania


11870 Messaggi

Inserito il - 06/09/2008 : 19:16:45  Mostra Profilo Invia a Pilota54 un Messaggio Privato
Non vorrei essere maligno, ma forse manca un pilota del calibro di Filippo Francioni, 5 volte
campione italiano, lo Schumy dei prototipi, lui con i motori Alfa vinceva............



Pilota54-GTV 3.0 V6-155 1.7 TS
Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai (Moana Pozzi)
La differenza tra un uomo e un bambino? Il prezzo dei loro giocattoli (Jean Todt)
Torna all'inizio della Pagina

luigino
Utente


Regione: Liguria
Prov.: Genova


113 Messaggi

Inserito il - 06/09/2008 : 21:55:16  Mostra Profilo Invia a luigino un Messaggio Privato
non ce nessuna malignita a dire che Filippo è velocissimo, ma se ben ricordi lui vinceva ma dietro cerano sempre molte auto mot. Alfa, anche noi con la nostra Lucchini Alfa non è che andavamo male, credo che ancora oggi sia un motore veloce ma forse non è montato su un'auto compettitiva (e ben preparato)


Luigino.
Torna all'inizio della Pagina

Pilota54
Utente


Regione: Sicilia
Prov.: Catania
Città: Catania


11870 Messaggi

Inserito il - 08/09/2008 : 14:30:12  Mostra Profilo Invia a Pilota54 un Messaggio Privato
Beh, Audisio&Benvenuto sono dei Guru in mataria. Forse è il telaio Lucchini
che non regge più il confronto con i Norma, almeno a giudicare dalle
ultime classifiche. A Varano anche la Tiga è arrivata davanti. Il primo
con telaio Lucchini è Margelli, certamente un forte pilota, arrivato comunque
dietro al tuo pilota Cencetti, 1° di classe CN2 con la Norma-Honda.



Pilota54-GTV 3.0 V6-155 1.7 TS
Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai (Moana Pozzi)
La differenza tra un uomo e un bambino? Il prezzo dei loro giocattoli (Jean Todt)

Modificato da - Pilota54 in data 16/09/2008 11:33:31
Torna all'inizio della Pagina

Pilota54
Utente


Regione: Sicilia
Prov.: Catania
Città: Catania


11870 Messaggi

Inserito il - 16/09/2008 : 11:32:29  Mostra Profilo Invia a Pilota54 un Messaggio Privato
A MISANO VINCE ANCORA UBOLDI
Quarta vittoria per Davide Uboldi a Misano. Buono il 4° posto di Alberti
con la Lucchini/Alfa Romeo (1° dei telai Lucchini).

1. Davide Uboldi (Norma ME20 EVO BMW), 22 giri in 36'11.954
2 Ponti (Ligier JS 49 Honda), a 7.943
3. Ghiotto (Norma ME 20 EVO BMW), a 10.250
4. Alberti (Lucchini 07 Alfa Romeo), a 11.316
5. Faccioni(Ligier JS 49 Honda), a 15.522
6. Armetta (Promec Alfa Romeo), a 16.571
7. Bellarosa (Ligier JS49 Honda), a 22.568
8. Vita (Lucchini BMW), a 32.816
9. Randaccio (Lucchini BMW), a 37.403
10. Diana (Ligier JS 49 Honda) a 1'00.936




Pilota54-GTV 3.0 V6-155 1.7 TS
Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai (Moana Pozzi)
La differenza tra un uomo e un bambino? Il prezzo dei loro giocattoli (Jean Todt)

Modificato da - Pilota54 in data 17/09/2008 13:06:54
Torna all'inizio della Pagina

Pilota54
Utente


Regione: Sicilia
Prov.: Catania
Città: Catania


11870 Messaggi

Inserito il - 26/10/2008 : 00:40:31  Mostra Profilo Invia a Pilota54 un Messaggio Privato
DAVIDE UBOLDI (NORMA-BMW) CAMPIONE ITALIANO PROTOTIPI 2008
Si è concluso domenica a Vallelunga il Campionato Italiano Prototipi con la vittoria finale (gara e campionato) di
Davide Uboldi (Norma Bmw) che ha battuto sul filo di lana il compagno di squadra Franco Ghiotto.
Meritatissimo, a Vallelunga, il 3° posto di Jacoboni (Lucchini-Alfa) al rientro dopo una lunga
assenza per un incidente stradale con uno scooter. Nonostante il braccio non ancora del tutto
guarito, il pilota di Audisio& Benvenito ha disputato una gara eccellente.

Così all'arrivo (primi 10 classificati):
1. Davide Uboldi (Norma M20 EVO), in 1’33”868
2.Ghiotto (Norma M20 EVO BMW), a 3”506
3. Jacoboni (Lucchini Alfa Romeo), a 10”293
4. Giammaria (Lobart LA01 BMW),a 10”828
5. Arfè (Osella PA 21/P Honda), a 14”442
6. Faccioni (Ligier JS 49 Honda), a 15”332
7. Randaccio (Lucchini BMW), a 18”834
8. Francisci (TIGA BMW), a 19”481
9. Carboni (Ligier JS 49 Honda), a 22”511
10. Castellano (Lucchini 07 Alfa Romeo), a 23”929




Pilota54-GTV 3.0 V6-Maserati Ghibli
Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai (Moana Pozzi)
La differenza tra un uomo e un bambino? Il prezzo dei loro giocattoli (Jean Todt)

Modificato da - Pilota54 in data 26/10/2008 00:42:27
Torna all'inizio della Pagina

Pilota54
Utente


Regione: Sicilia
Prov.: Catania
Città: Catania


11870 Messaggi

Inserito il - 14/05/2009 : 16:42:22  Mostra Profilo Invia a Pilota54 un Messaggio Privato

CIP 2009: PRIMA GARA (ADRIA) VINTA DAL MOTORE ALFA ROMEO



La prima gara del Campionato Italiano Prototipi 2009 (disputata ad Adria) è stata vinta da Raffaele Giammaria su Promec PJ 08-Alfa Romeo 3.000 V6.

Così all'arrivo:

1. Raffaele Giammaria (Promec PJ 08-Alfa Romeo) 28 giri in 35’00”151, alla media di 129,687 km/h (1. Classe Cn4)
2. Ghiotto (Norma BME Evo-Bmw) a 2”980
3. Uboldi (Norma M20 F-BMW) a 19”639
4. Jacoboni (Lucchini 07-Alfa Romeo) a 20”723
5. Faccioni (Ligier Js 49-Honda) a 35”763 (1. Classe Cn2)
6. Cencetti (Norma M20 EVO-Honda) a 40”107
7. Deodati (Ligier Js 49-Honda) a 54”426
8. M. Armetta (Lucchini 07-Alfa Romeo) a 1’03”697
9. Bassi (Ligier Js 49-Honda) a 1’11”355
10. Fausti (Norma M20 EVO-BMW) a 1 giro
11. Castellano (Norma BME M20 Evo-BMW) a 1 giro.

Giro più veloce: il 6. di Giammaria in 1’14”394, alla media di 130,752 km/h




Pilota54-GTV 3.0 V6-Maserati Ghibli
Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai (Moana Pozzi)
La differenza tra un uomo e un bambino? Il prezzo dei loro giocattoli (Jean Todt)

Modificato da - Pilota54 in data 14/05/2009 16:43:48
Torna all'inizio della Pagina
   Discussione Discussione Successiva  
 Forum Bloccato
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Club AlfaSport Forum © 2003-2012 Club AlfaSport Torna all'inizio della Pagina
Pagina generata in 0,27 secondi. herniasurgery.it TargatoNA.it SuperDeeJay.Net Snitz Forums 2000

Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it