Club AlfaSport Forum - Creazioni ed elaborazioni


Club AlfaSport Forum

Club AlfaSport Forum
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 MODELLISMO
 Scala 1:43
 Creazioni ed elaborazioni
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 62

Capitan Harloock





Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Colleferro


4822 Messaggi

Inserito il - 21/02/2005 : 16:57:43  Mostra Profilo Invia a Capitan Harloock un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
In questa sezione posteremo le foto e la descrizione dei lavori eseguiti. Parleremo di creazioni da kit in montato e da die-cast in modificato.
Per eventuali segnalazioni o domande potete scrivere all'indirizzo modellismo@alfasport.net

INDICE

Pagina 1
Duetto Aerodinamico, Giulietta 3° serie, Giulia GTC, Giulietta TI 2° serie by Capitan Harloock
156 SW, 147, 156 GTA, Spider, Alfasud 5p (Kit Heller), 147 GTA CUP, Darracq 1904 (Kit Airfix) by Emilius
155 SW by Titeuf
155 (Kit BBR) by Cavix
Giulia Rally by Giuseppe Spadino
Giulia GTA e Giulia TI by Lucesku
Spider by Ale426gta

Pagina 2
Alfasud Trofeo by Lucesku
Disco Volante by Duke
Alfetta unificata, Giulia TI super, 159 CC, Giulia GT by Capitan Harloock

Pagina 3
159 by Emilius
GTV by Fra
147 by Capitan Harloock

Pagina 4
GT Junior, 33 Stradale, Giulietta 1° e 2° serie, 33 1° serie, 90 1° e 2° serie, 1900 by Emilius
GT 1300 Junior, Giulia Super, Giulietta TI, Alfasud Trofeo "stradale", Giulia GTA, 332 Fleron (kit Tecnomodel), 155 GTA (kit SC Modelli), 164 QV gr. N (kit SC modelli), Alfetta 1.8 MY 75 Carabinieri by 996gt3
90 1° e 2° serie by Capitan Harloock
Giulietta Spider Bertone by Renato

Pagina 5
155 DTM (Kit R43) by Emilius
33 Stradale 1/10 by GTV2000
Onça by Dinky Boy
Alfa 6, GT 1300 Junior, Alfasud Trofeo, Giulietta Sprint by Lucesku

Modificato da - Emilius in Data 08/11/2006 13:07:56

Capitan Harloock





Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Colleferro


4822 Messaggi

Inserito il - 22/02/2005 : 13:17:35  Mostra Profilo Invia a Capitan Harloock un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Considerato il fatto che lo spider denominato aereodinamico è introvabile e ad oggi nessuna casa lo riproduce, me lo sono fatto da solo partendo da un economico e completo New Ray che riproduce l'ultima serie del Duetto.
La prima cosa che ho fatto è stata sverniciare il modello. Io utilizzo il metodo di immersione del modellino nel diluente nitro. Lo lascio in ammollo qualche minuto e la vernice va via.
Ho fatto qualche ricerca di foto per determinare le effettive forme del modello.La mia scelta è caduta sulla versione quadrifoglio, più semplice da realizzare.
Con l'aiuto di un trapano multifunzione ho eliminato la parte in eccesso dal paraurti anteriore e ricavato lo scudo anteriore. Stessa cosa sul paraurti posteriore. Qui ho dovuto però aiutarmi con dello stucco bicomponente (Saratoga) per poter realizzare la forma più squadrata del paraurti. Ho steso lo stucco (simile a della plastilina) sui paraurti l'ho lasciato indurire e poi con la carta vetrata a grana 600 ho ricavato la forma desiderata.
Stessa cosa con lo spoiler. Ho prima dato una forma grezza e poi con l carta vetrata è venuto fuori più o meno lo spoiler. La difficoltà adesso e riuscire a riprodurre gli stop. Infine ho creato sulle minigonne gli attacchi alla carrozzeria. Si accettano consigli.

Ecco a voi le foto, ancora lo devo verniciare, devo scegliere il colore e ho richiesto info ai duettisti.








Infine ecco il modello verniciato in rosso alfa.Gli stop li ho riprodotti utilizzando del vecchio lamierino avanzato da fotoincisioni.



Immagine:

5,35 KB

Modificato da - Capitan Harloock in data 15/09/2005 09:11:43
Torna all'inizio della Pagina

Capitan Harloock





Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Colleferro


4822 Messaggi

Inserito il - 24/02/2005 : 07:05:59  Mostra Profilo Invia a Capitan Harloock un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Veniamo ad un altro modello che noi collezionisti siamo alla ricerca da tempo. Parlo della Giulietta restyling del 1983. In commercio esiste una risproduzione di questo modello che attualmente realizza la ditta Elite model. Il suo costo, essendo un modello artigianale si agira sui 103 euro di listino.Quello che ho voluto realizzare io è questa mancanza, con pochi mezzi e soldi. Da tempo si vocifera che la PK abbia intenzione di produrre quaesto modello ma ancora nulla.

Io sono partito da un modello della Burago che riproduce la prima serie. Come prima cosa ho eliminato i rostri sul paraurti e eliminato la sporgenza che corre lungo questi, aiutandomi con il cutter. Ho dato una leggere passata di carta vetrata a grana fine per uniformare il tutto. Stesso lavoro fatto con il paraurti posteriore. Ripulito il tutto sotto l'acqua e fatta asciugare per bene, con dello stucco bicomponente (tipo per plastica) ho realizzato alla base del paraurti anteriore un sottospoiler. Dapprima grezzo reso poi in linea col tutto aiutandomi con la carta vetrata a grana fine. Per le dimensioni mi sono aiutato con delle foto. Stesso lavoro con lo stucco nella parte posteriore.





http://www.alfasport.net/public/upload/giulietta143ant1.jpg

http://www.alfasport.net/public/upload/giulietta143ant.jpg

http://www.alfasport.net/public/upload/paragiuliettapost143.jpg


Con il trapano multifunzione al quale è installata una piccola fresa ho eliminato dalla parte posteriore della scocca i fermi che ancorano il modelo al paraurti. Questo poichè i buchi del paraurti posteriore sono stati chiusi. In seguito quando richiuderemo il modello lo si può fare con della colla cianoacrilica.

http://www.alfasport.net/public/upload/giuliettascocca143.jpg


Per la parte posteriore e quindi il fascione al quale sono integrati i retronebbia, ho utilizato la fotoincisione presente sul lampeggiante della polizia del tipo a barra. Il kit di cui parlo l'ho acquistato da Autoparco di Aldo Serini. Mi è stato necessario acquistare due kit. Preso le dimensioni l'ho ritagliata con la forbice. Qui in foto una prova. Questo fascione andrà poi colorato in nero o grigio in base alla versione che si vuole realizzare. Per i retronebbia si può o utilizzare un faretto di tipo rettangolare o una vecchia fotoincisione, il tutto colorato in rosso con i colori a vetro per dare un tocco di realtà.

http://www.alfasport.net/public/upload/giulietta143post.jpg


All'interno ho incollato i poggiatesta sia sui sedili anteriori e posteriori, questi ricavati con lo stucco poi sagomati.Si possono utilizzare poggiatesta presenti su altri modellini magari di scarto.Gli inerni andranno colorati a seconda del colore della carrozzeria o neri. Al cruscotto di colore nero opaco o aggiunto il volante non presente su questo modellino.

Ritorniamo ora all'esterno in particolare alla mascherina anteriore. Poichè diversa da quella del modello ho utilizzato una vecchia fotoincisione presente su un kit di Tron models ovvero quello dell'Alfa 6. In genere quando si acquista un kit qualche fotoincisione avanza sempre. In alternariva si potrà colorare la mascherina di grigio o si nero a seconda della verisone scelta e colorare solo la cornice esterna dello scudo.


Una volta rifinito il tutto si procede con la verniciatura della scocca e dei paraurti. Sui paraurti a seconda della versione scelta si dovranno fare i dovuti accorgimenti usando i colori a pennello o mascherando il tutto.




Andiamo ora a completare il nostro modello. Cominciamo con assemblare scocca alla base come detto sopra con la colla. Andiamo a curare i particolari delle maniglie,le lucciole ricavate da vecchie fotincisioni, i tergicristalli (acquistati da Tron mdoels),i fendinebbia (Tron models) e i cerchi (Tron models), lo specchietto retovisore. La cura dei dettagli è fondamentale affinchè un modello di linea economica diventi un buona fedele riproduzione.




Modificato da - Capitan Harloock in data 23/06/2005 07:27:57
Torna all'inizio della Pagina

Emilius





Regione: Lazio
Prov.: Frosinone
Città: Morolo


5641 Messaggi

Inserito il - 02/03/2005 : 18:48:59  Mostra Profilo Invia a Emilius un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Generalmente si parte da modellini che riproducono auto civili per ricavare le versioni delle auto utilizzate dalle Forze Armate... ecco, appunto... generalmente!
Vi mostro come dalla 156 SportWagon della Polizia Autostradale, riprodotta dalla New Ray, ho ottenuto la bellissima giardinetta sportiva di casa Alfa...

Questa è la versione che ha fatto da base:



La linea e le proporzioni sono abbastanza fedeli, tranne forse la fiancata troppo massiccia e i paraurti leggermente troppo pronunciati. C'è da annotare però che la New Ray è riuscita a realizzare un modellino per collezionisti al prezzo di un giocattolo: solo 4 euro!

La prima fase consiste nel rimuovere tutte le parti in plastica ed ottenere la sola carrozzeria, poi con lo sverniciatore (o il diluente nitro) si arriva ad ottenere la scocca del modello nuda e cruda.
Il modello è ora pronto per ricevere le prime "cure": si stuccano i fori sul tetto lasciati dalla rimozione dei lampeggianti e si procede carteggiando la scocca fino ad ottenere una superficie uniforme e liscia. Si possono dare le prime mani di stucco spray e, nel caso vengano fuori delle imperfezioni sulla carrozzeria, si utilizzerà la carta vetrata fine per rimuoverle.

Quando lo stucco sarà ben asciutto si può dare la vernice (il colore che ho usato io è il grigio metallizzato), procedendo con mani leggere, alla giusta distanza (almeno 20 cm.). Alla fine si può dare una veloce passata di trasparente per donare lucentezza alla vernice.

Per gli interni ho usato un colore biscotto per i sedili e i pannelli delle porte, colorando invece color argento alcuni particolari come la console, il pomello del cambio, le maniglie...





Una volta completata la fase di verniciatura ci si può dedicare ai piccoli particolari: volendo realizzare la seconda serie della 156 SportWagon ho colorato in nero opaco solo i contorni dei finestrini, le barre sul tetto (purtroppo un tutt'uno con il tetto), la griglia nella parte bassa del paraurti anteriore, le fenditure della mascherina. Per fare il terzo stop e i catadiottri nel paraurti posteriore ho dato con un pennellino fine il rosso, usando un colore per vetro che dà più lucentezza. Altri piccoli miglioramenti sono stati la colorazione dell'interno degli specchietti con del colore argento e l'applicazione delle decals con i marchi Alfa Romeo e le scritte "156" e "1.6" sul retro. I cerchi provengono dai recenti modelli Cararama.

Si riassemblano poi tutte le parti sulla scocca con l'aiuto di un po' di colla vinilica ed ecco pronto con poca spesa e un po' di (facile) lavoro un modellino che non sfigurerà nella nostra collezione.








Emiliano

Modificato da - Emilius in data 22/06/2005 22:13:54
Torna all'inizio della Pagina

Capitan Harloock





Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Colleferro


4822 Messaggi

Inserito il - 21/04/2005 : 12:25:59  Mostra Profilo Invia a Capitan Harloock un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Da tempo ormai il mondo dell'edicola ci offre l'opportunità di collezionare dei modelli in scala carini ma spesso carenti di rifiniture.Ho riscontrato ciò nel modello proposto dalla De Agostini nella collezione intitolata Spider e Cabrio.Il modello è il gtc.
Nella foto potete notare i due modelli:
- sulla destra il modello originale
- sulla sinistra il modello rifinito.



Per prima cosa ho smontato il modello, asportando la parte inferiore, svitando le viti di sostegno.Ho estratto la calandra eliminando dal retro le sbavature di plastica che la bloccano alla carrozzeria aiutandomi col cutter.Con l'aiuto di un trapano multifunzione ho forato in prossimità dei fari, questo per far posto ai nuovi fari che ho installato ( trattasi di fri tondi con ghiera cromata da 4 mm di Tron models).Fatta la prova e riposti i fari al sicuro ho preso un pennellino e del colore a base d'acqua nero opaco.Ho diluito il colore con molta acqua e con l'aiuto del pennello l'ho passato sulla calandra.Ho aspettato che asciugasse e con un coton fiocchi ho tolto la parte in eccesso di vernice il risultato lo vedete in foto.Una volta incollati i fari o incollato la calandra alla carrozzeria e riassemblato il modello.Per i posteriori ho sostituito quelli presenti sul modello on degli stop precedentemente present su un gt della Pk fuori uso.






Modificato da - Capitan Harloock in data 21/04/2005 12:54:58
Torna all'inizio della Pagina

Capitan Harloock





Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Colleferro


4822 Messaggi

Inserito il - 21/04/2005 : 13:00:07  Mostra Profilo Invia a Capitan Harloock un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Hello

Here are some photos of the Alfa 155 Sportwagon by Franco Sbarro (http://www.espera-sbarro.com.fr). This cas is now at the Sbarro museum in Pontarlier (France). This model was ordered by him by Alfa in 1994 but the project has been canceled. Dieter Terbeck, who is a fan of Sbarro, has modified a Minichamps model for me. If somebody is interested, I can give you his address.

Best regards.

Nicolas


TRADUZIONE a cura di Carletto (ale426gta)

Ciao, queste sono alcune foto dell'Alfa 155 SportWagon realizzata da Franco Sbarro (http://www.espera-sbarro.com.fr). Quest'auto ora si trova nel Museo Sbarro a Pontarlier in Francia. Questo prototipo gli fu commissionato dall'Alfa nel 1994, ma il progetto venne annullato. Dieter Terbeck, è un fan di Sbarro e ha modificato per me un modello Minichamps. Se qualcuno è interessato, posso dargli il suo indirizzo. Cari saluti.

Nicolas







Modificato da - Emilius in data 07/06/2005 22:45:05
Torna all'inizio della Pagina

Capitan Harloock





Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Colleferro


4822 Messaggi

Inserito il - 18/05/2005 : 16:18:55  Mostra Profilo Invia a Capitan Harloock un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La mia 147 Cararama è passata dal carrozziere per la riverniciatura in rosso Alfa... l'originale sembra il rosso della Fiat Uno dopo una decina d'anni Smontandola ho notato diversi particolari per nulla da modelli economici... i fari sono fatti di due parti: sotto alla plastichetta trasparente c'è un pezzettino di plastica (riflettente) con la forma dei fari. Una soluzione sì di poco valore ma se pensiamo ai Burago che costano all'incirca lo stesso... Un sistema del genere l'ho visto anche sulla Punto di Rally Collection, anche in quel caso la resa è molto buona!!

Particolari del modello

Qualche foto della scocca sverniciata:

Scocca 1
Scocca 2
Scocca 3


Anche i vetrini sono fissati molto bene, c'è da far saltare la "rivettatura" (non so se si chiama così... ) al centro del tetto; il lunotto posteriore è un pezzo a parte.

Ecco le foto dei risultati! Mancano solo le decals...

Davanti
Dietro
Fianco
Fondino

Emiliano
Torna all'inizio della Pagina

Capitan Harloock





Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Colleferro


4822 Messaggi

Inserito il - 25/06/2005 : 00:31:27  Mostra Profilo Invia a Capitan Harloock un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Un modello che ho sempre pensato di avere è la giulietta ti seconda serie.Esiste in commercio sia in kit che montata da TRON MODELS, e qualche altro che adesso mi sfugge.Cmq io in casa, mi trovavo per puro caso una giulietta della Rio che riproduce la prima serie.Ed ecco che mi viene il lampo di genio.Prima di tutto smonto e svernicio il modello Rio.Con lo stucco da carrozziere tappo il buco posto nella parte posteriore dove eraq alloggiato il tappo del serbatoio non presente sulla seconda serie della Giulietta.Rifinito passo col dare una mano di stucco spry e successivamente il colore.Io ho scelto il classico bianco spino.



Immagine:

17,62 KB

Una volta essiccata per bene la vernice, coloro di nero opaco la calandra e sopra vi incollo la mascherina della seconda serie in fotincisione.Questa mascherina me la ritrovo perchè tempo fa assemblai un kit di giulieta prima serie di tron e il resto l'ho conservato ed ecco:

Immagine:

19,7 KB

Poi procedo col sistemare i fari anteriori.Prima di ciò ho dovuto lavorare sulla chiera del faro.In pratica con l'aiuto del trapano multifunzione ho allargato l'anello cromato in modo da poterci alloggiare poi il faro vero e proprio.Questo perchè la seconda serie della Giulietta ha il faro incassato nella ghiera.Successivamente incollo le frecce laterali, anche queste avanzi di una fotoincisione di Tron della 2000 spider.Dipingo di nero opaco i rostri.In ultimis riassemblo il tutto.

Immagine:

22,69 KB

Qui si può notare la differenza tra prima e seconda serie:

Immagine:

26,11 KB

Però la nota dolente, nella parte posteriore ancora non ho messo gli stop di dimensioni più grandi rispetto alla prima ma mi sto attrezzando, appena ho la soluzione ve la descrivo.Ciao

Torna all'inizio della Pagina

ale426gta
Utente


Regione: Veneto
Prov.: Treviso
Città: Oderzo


1887 Messaggi

Inserito il - 10/07/2005 : 22:19:45  Mostra Profilo Invia a ale426gta un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mie elaborazioni in programma/fase avanzata di lavorazione:

- Giulietta Sprint Polizia base DeAgostini
- Alfa 6 Polizia "Autostrade" base Hachette
- 75 Polizia Municipale Forlì base ProgettoK
- 155 Polizia Municipale Fontanafredda base Minichamps
- 147 5p Vigili del Fuoco Crotone base Cararama
- 166 Carabinieri Comando Generale base Majorette
- 155 Carabinieri C.do Stazione Oderzo base Minichamps
- 156 1997 Polizia Municipale ........ base Solido
- 156 SW 2000 Polizia Municipale San Felice Benaco base Minichamps
- 155 Polizia Stradale Treviso base ARS
- 33 1989 Polizia Stradale Treviso base ARS


Carletto
Torna all'inizio della Pagina

mimmoboxer





Regione: Basilicata
Prov.: Matera
Città: Car: Alfa 33 1.3 S


2156 Messaggi

Inserito il - 11/07/2005 : 13:23:51  Mostra Profilo Invia a mimmoboxer un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
per Ale 426gta Dove la prendi l'alfa 33 1989, a me interessa moltissimo quel modello. Voglio assolutamente informazioni su quel modellino. Io non sono tanto appassionato di modellismo ma sono appassionatissimo dell'alfa 33


Meglio guidare un giorno un' Alfa Romeo che 100 giorni una fiat!
. . . anzi, meglio guidare un boxer per tutta la vita!
Torna all'inizio della Pagina

Capitan Harloock





Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Colleferro


4822 Messaggi

Inserito il - 11/07/2005 : 14:19:28  Mostra Profilo Invia a Capitan Harloock un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Caio mimmo se hai dato uno sguardo alla sezione nel topic elenco modelli oltre alla foto del modello da te richiesto c'è anche il nome del produttore.Cmq puoi reperirli su ebay ars model costo indicativo 15 max 20 euro.La discussione se interessato la spostimao in alfine in generale perchè qui siamo off topic.

Torna all'inizio della Pagina

Emilius





Regione: Lazio
Prov.: Frosinone
Città: Morolo


5641 Messaggi

Inserito il - 14/07/2005 : 18:43:55  Mostra Profilo Invia a Emilius un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Oggi mi sono dedicato a qualche piccolo ritocco...
Prima di tutti il frontale della 156 GTA, ritoccato pitturando di nero l'interno dello scudetto e dei fari. In più ho verniciato di rosso le pinze dei freni.

Poi ho riverniciato gli interni della Spider, che più che essere "red style" mi sembravano "pink style", come potete vedere qui, inoltre ho ritoccato alcuni particolari come le bocchette di aerazione che erano tutte rosse e la cornice del cambio che era nera.

Ecco i risultati:

Foto 1
Foto 2


Emiliano
Torna all'inizio della Pagina

ale426gta
Utente


Regione: Veneto
Prov.: Treviso
Città: Oderzo


1887 Messaggi

Inserito il - 14/07/2005 : 18:50:59  Mostra Profilo Invia a ale426gta un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ottima ricerca storica, amico. Ho controllato sul mio depliant della Spider ed è tutto corretto.

Carletto
Torna all'inizio della Pagina

foxstefano
Utente

Città: Milano


515 Messaggi

Inserito il - 31/08/2005 : 13:31:46  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di foxstefano Invia a foxstefano un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Emiliano,
sto per imbarcarmi anch'io nella realizzazione della 156 SW su base New Ray Polizia, che hai ben descritto un po' di post fa. Unico dubbio: si trovano in commercio le decals "156"?


Stef@no - Gtv 2.0 Twin Spark 16v
http://milanobainait.splinder.com/
Torna all'inizio della Pagina

Emilius





Regione: Lazio
Prov.: Frosinone
Città: Morolo


5641 Messaggi

Inserito il - 31/08/2005 : 18:57:07  Mostra Profilo Invia a Emilius un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Le decals "156" le puoi trovare da Tron (www.tronmodels.com) che vende un foglio con tante decals con i marchi e le scritte di vari modelli.

Ora non trovo il codice ma se vai sul loro sito nella home page, in basso, puoi scaricare il listino aggiornato; c'è una parte dedicata alle decals, devi cercare "Marchi per Fiat, A.Romeo, Lancia, Ferrari... e scritte 33, 155, 156..." dovrebbe costare intorno ai 7,50 €, mi raccomando cerca quelle 1/43!

Per qualsiasi altra cosa siamo a disposizione!


Emiliano
Torna all'inizio della Pagina

foxstefano
Utente

Città: Milano


515 Messaggi

Inserito il - 01/09/2005 : 01:08:41  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di foxstefano Invia a foxstefano un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ottimo, codice 4309. Grazie, anche perché nn è facile trovare le decals in 1/43, nemmeno qui a Milano...
Vado a fare il bagnetto nel diluente alla 156 SW


Stef@no - Gtv 2.0 Twin Spark 16v
http://milanobainait.splinder.com/
Torna all'inizio della Pagina

Emilius





Regione: Lazio
Prov.: Frosinone
Città: Morolo


5641 Messaggi

Inserito il - 01/09/2005 : 15:16:44  Mostra Profilo Invia a Emilius un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Tienici aggiornati sul lavoro mi raccomando!


Emiliano
Torna all'inizio della Pagina

Emilius





Regione: Lazio
Prov.: Frosinone
Città: Morolo


5641 Messaggi

Inserito il - 09/09/2005 : 22:27:20  Mostra Profilo Invia a Emilius un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Elaborazione Giulia CC in Giulia Rally di Giuseppe Spadino


Mi sono divertito a modificare radicalmente l'Alfa Romeo Giulia dei Carabinieri in una Giulia rally che ha corso (nella mia fantasia) il rally di Montecarlo pe auto storiche.
Il risultato finale mi soddisfa appieno, e voi cosa ne pensate?

MODIFICHE ESTERNE:
Ridipinta di rosso.
Sostituita l'antenna con un filo di scopa e verniciata argento.
Stuccati i fori dell'altra antenna, lampeggiante e faro sul tetto.
Colorati i fari posteriori.
Aggiunte targhe civili e decals rimediate da scarti di kit F1 e rally (Decals sui pneumatici).
Aggiunti paraschizzi anteriori e posteriori.
Scarico forato e dipinto di grigio.
Fori nei cerchi realizzati con un filo di scopa e vernice grigio scuro.
Aggiunti due pezzetti di filo di scopa neri ai tergicristalli per simulare i gommini.
Sostituito il vetro anteriore con plastica trasparente per migliorare la visibilità degli interni.
Eliminato il finestrino anteriore sinistro per osservare i dettagli degli interni(ho lasciato il solo deflettore).

MODIFICHE INTERNE:
Dipinto il fondo di grigio.
Stuccato il sedile posteriore e dipinto di grigio per dare l'idea del solo pianale.
Sportelli e sedili ridipinti di nero opaco.
Aggiunte cinture e due estintori rossi realizzati con legnetti dipinti di rosso lucido e fermagli con stagnola.
Rollbar autocostruito con graffette fermafogli.
Colorato lo sterzo di marrone.

La placca porta numero è stampata su carta normale e modificata con programma di grafica.

PS: Questa macchina è arrivata prima.......sempre nella mia fervida fantasia.
Per domande e chiarimenti gspadino@libero.it
Giuseppe (GSPADINO)

Foto 1
Foto 2
Foto 3
Foto 4
Foto interni

Modificato da - Emilius in data 11/09/2005 13:32:02
Torna all'inizio della Pagina

Emilius





Regione: Lazio
Prov.: Frosinone
Città: Morolo


5641 Messaggi

Inserito il - 15/09/2005 : 16:48:47  Mostra Profilo Invia a Emilius un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Montaggio kit Heller: Alfasud 5m


Questo è il mio primo kit, un'Alfasud 5m della Heller in plastica, comprato per soli 4 €!
E' composto di 47 pezzi, abbastanza facile da montare tranne per piccole imprecisioni degli accoppiamenti tra i pezzi che più avanti vedremo... Le istruzioni sono chiare ma purtroppo per noi le spiegazioni sono solo in inglese, francese e tedesco.

La confezione si presenta così:

Foto 1, Foto 2

I pezzi (foto sotto) sono raggruppati in 4 "fogli", uno per gli interni, uno per le parti esterne, uno con i vetrini e uno per le plastiche "cromate" (cerchi, paraurti...), più la carrozzeria. Tutto è stampato molto bene e senza sbavature, con della plastica rossa.

Pezzi 1
Pezzi 2
Pezzi 3
Pezzi 4
Pezzi 5


Passiamo al montaggio...
Prima di tutto ho sgrassato tutti i pezzi con acqua e sapone e dato una leggera mano di stucco per favorire la successiva verniciatura. Con uno spillo ho ripassato tutte le fessure, che in alcuni punti si erano leggermente riempite, poi ho passato della carta vetrata per ottenere delle superfici uniformi.
Ho verniciato la carrozzeria nel classico Rosso Alfa.

L'accoppiamento dei pezzi si è presentato un po' difficoltoso per quanto riguarda gli interni per via della ridotta superficie di incollaggio ma alla fine il risultato è stato questo. C'è anche il motore ma dato che il cofano non è apribile una volta chiuso il modellino è come se non ci fosse!
Per la carrozzeria ho avuto qualche problemino: la parte del frontale è andata tranquilla mentre il posteriore non era sagomato bene e restava parecchio scarto con la carrozzeria. Dopo vari tentativi e una leggera limatina alle parti più rognose sono riuscito ad ottenere un assemblaggio decente ma non perfetto: i lati del posteriore sono andati a posto ma la parte superiore con la targa è rimasta appena appena scostata dal resto della carrozzeria. Questo mi ha creato un po' di difficolta nell'incastrare gli stop, che ho dovuto limare.

La posa delle decals è andata bene tranne due che si sono rotte, che sono riuscito a risistemare. Il kit ha qualche anno perciò sono stato fortunato, visto che le decals dopo un po' ingialliscono o si seccano; la persona da cui l'ho acquistato fortunatamente l'ha tenuto incellofanato!

Ecco il risultato finale

Cosa aggiungere? Sono sicuro che in mani più esperte il montaggio sarebbe stato molto migliore ma per essere la prima volta sono soddisfatto!


Emiliano
Torna all'inizio della Pagina

ale426gta
Utente


Regione: Veneto
Prov.: Treviso
Città: Oderzo


1887 Messaggi

Inserito il - 15/09/2005 : 20:07:28  Mostra Profilo Invia a ale426gta un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La Ditta ARS Model aveva sede in belgio, ma faceva realizzare i suoi modelli in Italia, dalla ROS (quella dei trattori in miniatura). La gamma prodotti, che avevano gli sportelli e cofani apribili, rappresentava quasi tutto il listino Alfa Romeo dei primi anni 90, oltre alla 33 sport degli anni '60: la 33 berlina 2° serie, la 33 SW 2° serie, la 155, la Spider 1989. La 33 berlina e la 155 erano offerte in vari colori e livree, talune di fantasia. Solo colori civili per la 33SW e la Spider, quest'ultima comunque offerta sia con capottina chiusa che in versione aperta. Altri modelli la 500 e il Maggiolone cabrio. Il prezzo al pubblico era circa 30000 lire, convertiti in 15/16€. Ultimo modello prodotto prima della chiusura, una brutta 33 berlina Taxi, non tanto come suggetto ma come realizzazione: praticamente tutti gli esemplari soffrono di metal fatigue e gli sportelli stanno un attimo a sbriciolarvisi in mano. Mai realizzata la pur pensata Alfa 164.
Qualitativamente discreti per via dei grandi solchi cagionati dalle aperture e per una certa carenza di finitura, cerchi tutti uguali, assemblaggi talvolta approssimativi. Tuttavia va tenuto in debito conto che tali soggetti sono ancora tutti inediti, a parte la 155, e non sembra vicina una loro ripresa da parte dei produttori.
Io ho preso una rara Spider e costatato che le ruote erano sbagliate e il vetro anteriore terribile ho deciso di rifarle. Per questo ho preso una orrenda Spider della NewRay, un giocattolo da pochi soldi, per ricavarne le parti necessarie.
In particolare le ruote erano assai più grandi delle ARS, quindi le ho fresate un pò e adottato gomme ProgettoK.
La base del vetro era un pò meno curva sul modello ARS quindi anche qui ho fresato.
Già che c'ero ho fresato un pò la zona della capotta per alloggarci quella NewRay, un pò più dignitosa di quella originale.
Non ho voluto cambiare gli interni, per non perdere gli schienali reclinabili del modello italiano.
I tergicristalli provengono da uno Spider Junior, ex collezione DeAgostini "Spider & Cabrio": essendo il n°1 ne presi due, di cui uno ancora in fase di pesante elaborazione.

Immagine:

44,32 KB

Carletto

Modificato da - ale426gta in data 15/09/2005 21:47:21
Torna all'inizio della Pagina

Emilius





Regione: Lazio
Prov.: Frosinone
Città: Morolo


5641 Messaggi

Inserito il - 03/10/2005 : 10:32:35  Mostra Profilo Invia a Emilius un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
147 GTA CUP by Spark


La GTA CUP di Spark è un buon compromesso tra qualità e prezzo, la pecca più grande è il cruscotto, che è rimasto quello della versione stradale. Gli interni in generale non sono completi, quindi ho pensato di correggere e aggiungere il possibile.

Nelle foto qui sotto potete vedere il confronto tra le versioni prima e dopo la "cura": il cruscotto è stato completamente levigato, dato che aveva il cassetto portaoggetti, le bocchette dell'aria condizionata e addirittura il navigatore acceso! Nella versione da gara c'è solo una minuscola bocchetta rotonda, molto difficile da modellare in questa scala, perciò ho fatto il possibile dando almeno la forma. Ho poi tolto le leve di servizio dietro il volante ed assottigliato il mozzo, che ho poi colorato in argento. Con delle striscette di scheda telefonica ho realizzato la pedaliera, che mancava.
Sempre con dei pezzettini di plastica ho aggiunto delle parti come i "tappetini" davanti al sedile, il "baracchino" al posto del passeggero che ospita i comandi principali e qualche altra cosetta che ho visto dalle foto della vettura originale. Con dei fili ho fatto i cavi che passano nel posteriore. Purtroppo date le piccole dimensioni nelle foto non si vedono tutti questi particolari ma se riesco a fare foto migliori le sostituirò.

Interni
Interni 2
Cruscotto


Aggiornamento:

Il modellino della 147 CUP della raccolta da edicola "Alfa Romeo Sport Collection" presenta degli interni pressochè perfetti, quindi la ricostruzione che avete letto finora ha lasciato il posto ad un piccolo Frankenstein, derivato da pezzi della Spark e pezzi del modellino dell'edicola.

Come prima cosa ho smontato ambedue i modellini e selezionato i pezzi da utilizzare, che elenco:
- carrozzeria, fondino, ruote Spark;
- rollbar Spark montato su pianale e interni Edicola, tranne il sedile che è Spark dato che include anche marca e cinture di sicurezza.

Il rollbar l'ho completato aggiungendo alcune parti che mancavano, ricostruendo l'originale dallo spaccato presente sul fascicolo della "Sport Collection".
Ecco un paio di immagini dopo il montaggio del rollbar e la riverniciatura:
foto 1,foto 2.

Ho poi montato sedile, cruscotto, pannello, cambio. Ecco i risultati:
foto 1,foto 2, foto 3,foto 4.

Ho poi tolto con l'acetone alcune decals dalla carrozzeria, prendendo spunto dalla foto presente sempre sul fascicolo, ottenendo questo risultato finale:
foto 1,foto 2, foto 3,foto 4,foto 5, foto 6.



Darracq 1904 by Airfix


Ecco un paio di foto del kit Airfix della Darracq (diciamo una zia dell'Alfa Romeo) montato e verniciato.
La documentazione fotografica su quest'auto era molto esigua perciò per i colori mi sono tenuto alle indicazioni contenute nel foglio delle istruzioni

Darracq


Emiliano

Modificato da - Emilius in data 08/10/2005 21:46:14
Torna all'inizio della Pagina

ale426gta
Utente


Regione: Veneto
Prov.: Treviso
Città: Oderzo


1887 Messaggi

Inserito il - 03/10/2005 : 22:08:02  Mostra Profilo Invia a ale426gta un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non c'entra 1 emerito ...... ma io lo skrivo lo stesso. Oggi il postino mi ha portato il pacchetto con il mio primo kit in resina, una Tipo della CB-Modelli. Certo che se il livello qualitativo generale dei kit è pari a questo, e il prezzo pure (20€), mi converto al volo!!!
Infatti ho già deciso che se la Tipo mi viene bene, cercherò qualche 156 e/o la 155 di BBR, se le trovo in saldo meglio.

Carletto

Modificato da - Capitan Harloock in data 04/10/2005 06:07:04
Torna all'inizio della Pagina

ale426gta
Utente


Regione: Veneto
Prov.: Treviso
Città: Oderzo


1887 Messaggi

Inserito il - 04/10/2005 : 10:02:26  Mostra Profilo Invia a ale426gta un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Chiedo venia per il termine poco appropriato.

Carletto
Torna all'inizio della Pagina

cavix
Utente


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


104 Messaggi

Inserito il - 09/10/2005 : 00:48:40  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di cavix Invia a cavix un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Io ho costruito 1solo kit in resina, x ora, appunto una 155 della BBR trovata in "saldo" su e-bay: 10€ spese di spedizione incluse!!!


Modificato da - cavix in data 09/10/2005 00:51:44
Torna all'inizio della Pagina

ale426gta
Utente


Regione: Veneto
Prov.: Treviso
Città: Oderzo


1887 Messaggi

Inserito il - 09/10/2005 : 21:15:16  Mostra Profilo Invia a ale426gta un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mamma mia che fortuna!!!

Carletto
Torna all'inizio della Pagina

Emilius





Regione: Lazio
Prov.: Frosinone
Città: Morolo


5641 Messaggi

Inserito il - 11/10/2005 : 14:15:17  Mostra Profilo Invia a Emilius un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Giulia GTA e Giulia TI by Lucesku


Ebbene si sto per effettuare il grande salto... da semplice collezionista a modellista... bè diciamo che più che altro sto distruggendo due modellini da edicola...
Non sono molto fiducioso del risultato però sono soddisfatto dei lavori fino ad ora svolti.
Ho smontato completamente i due modelli della Alfa Sport Collection, la GTA e la Giulia Super TI (erano il terzo esemplare che avevo acquistato per ciascun modello), ho tolto ogni particolare, ho sverniciato utilizzando uno sverniciatore a bomboletta...
Adesso sono sverniciate, pulite e asciugate... pronte per la verniciatura...
Sono molto contento... spero di terminare nel migliore dei modi...

Sverniciatura

Dopo aver stuccato ho verniciato i due modelli...
La GTA l'ho fatta di colore bianco...
La Giulia color rosso scuro, come previsto...
Domani dovrebbero essere pronte per la foto post verniciatura... e poi passerò alla fase successiva...

Verniciatura

Ed ecco la GTA inserita insieme alle sue sorelle...
GTA 1
GTA 2
GTA 3




Ecco fatto...
Anche la Giulia è terminata...
Le foto rappresentano il modello originale e la sua trasformazione... Mentre l'ultima foto rappresenta il mio parco Giulia, dalle quali mancano 2 Giulie dei Carabinieri e un'altra Ti alla quale sono state tolte solo le decals sportive...

Giulia 1
Giulia 2
Giulia 3
Torna all'inizio della Pagina

fra
Utente


Regione: Campania
Prov.: Napoli
Città: Pozzuoli


2643 Messaggi

Inserito il - 12/10/2005 : 14:04:20  Mostra Profilo Invia a fra un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho fatto alcune modifiche alla 147 dell' aLFAcOLLECTION...
ho sistemato la presa d'aria (quella al posto dle faro) che non era nel suo alloggio, ho modificato la calandra rendendola molto più verosimile!! ho riverniciato i cerchiin color Titanio, ed in fine c'ho fatto uno scarico niente male!!
Non ho la digitale, ma ho fatto le foto col cell. stasera le metto!!


THE ITALIAN DO IT BETTER!!!!
Torna all'inizio della Pagina

Emilius





Regione: Lazio
Prov.: Frosinone
Città: Morolo


5641 Messaggi

Inserito il - 12/10/2005 : 23:10:01  Mostra Profilo Invia a Emilius un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Facce vedè!!!


Emiliano
Torna all'inizio della Pagina

ale426gta
Utente


Regione: Veneto
Prov.: Treviso
Città: Oderzo


1887 Messaggi

Inserito il - 13/10/2005 : 20:33:33  Mostra Profilo Invia a ale426gta un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Io ho preso una Giulia dei CC DeAgostini; ho rimosso con dell'acetone il tetto bianco (e poi da furbo passato con alcool: così dovrò ritoccare un pò il blu; NON imitatemi! se dovete togliere il tetto, sfregatelo con dell'acool e basta!); ho tolto la mascherina originale e sostituita con una d'avanzo della PK che mi somiglia tanto a quella della TI Super, chissà da dov'è saltata fuori. Ora restano da fare il n° bianco sul tetto, e le griglie al posto dei faretti interni.

Carletto
Torna all'inizio della Pagina

lucesku
Utente


Regione: Calabria
Prov.: Cosenza
Città: Cosenza


866 Messaggi

Inserito il - 13/10/2005 : 21:49:42  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di lucesku Invia a lucesku un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
E che cosa esce fuori, Carlè??


Lucesku Twin Spark
Torna all'inizio della Pagina

ale426gta
Utente


Regione: Veneto
Prov.: Treviso
Città: Oderzo


1887 Messaggi

Inserito il - 14/10/2005 : 09:46:51  Mostra Profilo Invia a ale426gta un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La TI Super dei Caramba , no? Come le prime che giravano. Ho visto una foto, da qualche parte.

Carletto
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 62 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Club AlfaSport Forum © 2003-2012 Club AlfaSport Torna all'inizio della Pagina
Pagina generata in 0,34 secondi. herniasurgery.it TargatoNA.it SuperDeeJay.Net Snitz Forums 2000

Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it